Autorizzazione all’uso dei cookie

Laboratorio dei Linguaggi Audiovisivi

"Fino a ieri" è il nuovo cortometraggio della Malaspina

Cinema alla MalaspinaAnche quest’anno le alunne e gli alunni del Laboratorio di Cinema della Malaspina hanno partecipato alla manifestazione "Una storia per un film" promossa dall’associazione Gruppo Cineamatori delle Apuane e svoltasi giovedì 24 maggio presso il Cinema "Garibaldi" di Carrara. Il cortometraggio realizzato dalla nostra scuola si intitola "Fino a ieri" ed è una storia apocalittica liberamente ispirata al romanzo “Anna” di Niccolò Ammaniti. Nel film sogno e realtà si fondono nei pensieri di Andrea, il protagonista, che sembra l’unico in grado di cogliere i segnali di un’imminente catastrofe, tra minacce nucleari, disastri ambientali e piccoli drammi quotidiani.
Il lavoro è stato svolto nell’ambito del progetto “Officina della Comunicazione” del Liceo Classico "Rossi" di Massa che è stato curato dalla professoressa Rosaria Bonotti e che ha visto il liceo classico, il liceo scientifico "Fermi" e i due plessi della nostra scuola secondaria di I grado riflettere sul tema dell’Apocalisse.
Con la professoressa Lorenza Corsetti e in collaborazione con Lorenzo Caravello dell’associazione Gruppo Cineamatori delle Apuane, alunni e alunne delle classi I A, II A e III A del plesso Malaspina hanno seguito tutte le fasi di produzione del film dalla sceneggiatura al montaggio e ne sono stati essi stessi interpreti insieme ai loro professori e ad alcuni genitori.
Il cortometraggio è stato accolto dal pubblico in sala con molti applausi, insieme ad altri filmati realizzati sia da scuole del nostro territorio, sia da registi professionisti come Alessandro Grande, autore del cortometraggio “Bismillah”, vincitore del premio “David di Donatello”.

Alla Malaspina si fa (anche) cinema

Iniziano le riprese!Nelle aule della Malaspina si fa anche cinema. E non è il primo anno: sono già diversi, infatti, i cortometraggi che, usciti dalla nostra scuola, sono andati in giro per festival!
Proprio in questi giorni, nel Laboratorio dei Linguaggi Audiovisivi guidato dalla professoressa Lorenza Corsetti con l’aiuto di Lorenzo Caravello dell’associazione “Cineamatori delle Apuane”, fervono i preparativi per il nuovo cortometraggio.
Come lo scorso anno, l’opera in cantiere è ispirata al tema che è stato scelto dalla rete di scuole composta dal Liceo Classico “Rossi”, dal Liceo Scientifico “Fermi” e dalle Scuole Secondarie della Malaspina-Staffetti: dopo il documentario e il video realizzati per Utopia’70, quest’anno è la volta dell’Apocalisse! Come affronteranno il tema le nostre ragazze e i nostri ragazzi?
Quello che è certo è che in tanti si impegneranno per la realizzazione del nostro cortometraggio: per realizzare quelli degli scorsi anni, infatti, non solo gli studenti, ma anche i docenti, le bidelle, i nostri esperti esterni, i docenti in pensione – e perfino i genitori! – hanno via via collaborato come attori o troupe oppure per fornire le location alle nostre piccole opere cinematografiche!
Per chi se li fosse persi:

Un nuovo cortometraggio alla Malaspina

Una scena dal cortometraggioUna scena dal cortometraggioIl Laboratorio dei linguaggi audiovisivi del plesso Malaspina della nostra scuola è lieto di presentare, alla conclusione del percorso didattico dell'A.S. 2014/2015, il cortometraggio Un futuro da gustare.
Da un'idea originale di alcuni studenti del laboratorio, realizzato con cura professionale dal Gruppo Cineamatori delle Apuane con il coordinamento della professoressa Lorenza Corsetti, il cortometraggio affronta il tema delicato della scelta della scuola secondaria di secondo grado e il conflitto tra le aspettative individuali e le aspettative familiari.
Per la realizzazione del cortometraggio hanno prestato la propria opera anche i professori Nicola Quaglierini, Roberta Signorino, Eliana Targioni e Federica Bigarani, l'operatore e pittore Fabio Grassi, nonché diversi genitori che, oltre ad aver recitato nel cortometraggio, hanno anche offerto la propria casa come set per le riprese.
Fondamentale è stato l'aiuto fornito dal cuoco Daniele Berti e dai gestori del locale Il Fornaretto.
Buona visione!

Cinema alla Malaspina: il cortometraggio di Sofia

Un fermo immagine di DonneUn fermo immagine di DonneIl plesso Malaspina dell'I.C Malaspina-Staffetti ha partecipato con successo alla decima edizione del concorso per soggetti cinematografici, "Una storia per un film", promosso dal Gruppo Cineamatori delle Apuane, cineclub associato alla FEDIC (FEDerazione Italiana Cineclub).
Nei mesi scorsi si sono svolte le riprese video del cortometraggio "Donne" tratto dal soggetto originale di Sofia Giaiacopi della classe I A.
Un fermo immagine di DonneL'iniziativa ha coinvolto con entusiasmo tutte le componenti scolastiche: dai ragazzi del Laboratorio pomeridiano di Educazione ai Linguaggi Audiovisivi, agli insegnanti Eliana Targioni, Laura Rubini, Marcello Giglioli, Lorenza Corsetti e Vincenzina Di Bartolo, alle signore del Gruppo Sportivo del Quartiere che hanno interpretato vari ruoli.
L'iniziativa, inserita nelle attività del Laboratorio dei Linguaggio Audiovisivi di cui sono responsabili le insegnanti Lorenza Corsetti e Vincenzina Di Bartolo, si è conclusa stamani al Cinema Garibaldi di Carrara dove sono state proiettate e premiate tutte le opere vincitrici.
Abbonamento a RSS - Laboratorio dei Linguaggi Audiovisivi
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451