Autorizzazione all’uso dei cookie

Iscrizioni

Scuola aperta alla Malaspina

Cooking timeSabato 24 novembre la Malaspina e la Staffetti hanno ospitato i bambini e le bambine delle classi quinte della scuola primaria nella prima giornata di scuola aperta in vista delle iscrizioni alle classi prime per l'A.S. 2019-2020; con loro, naturalmente, anche i genitori, che hanno potuto conoscere, grazie ai collaboratori del Dirigente Scolastico, l'offerta formativa della nostra scuola secondaria di I grado, nonché visitare gli ambienti e conoscere gli insegnanti dei nostri due plessi.
Alla Malaspina ha fatto gli onori di casa, come sempre, il collaboratore del Dirigente Scolastico professor Giovanni Vullo, che ha illustrato il tempo scuola e l’articolazione oraria, i progetti (e-Twinning, CLIL, intercultura, certificazioni linguistiche di inglese e di francese, ma anche gite all’estero e settimana bianca), i Laboratori pomeridiani curricolari ed extracurricolari (linguaggi audiovisivi, giornalismo, teatro, metodo di studio, creativo, scientifico, sportivo) e le dotazioni tecnologiche della scuola (7 aule dotate di LIM [9 dal prossimo anno scolastico]; 7 aule dotate di televisore; connessione internet fibra 100Mb effettivi in download con filtro dei contenuti; 1 aula di lingue interattiva e multimediale dotata di cuffie per l’ascolto individuale; 1 aula d’informatica).
Mentre nell’Aula Magna della scuola i genitori continuavano a seguire la presentazione del professor Vullo con i professori Bianca Maria Ferrari, Federico Guidotti e Carmen Menchini, le bambine e i bambini si recavano nelle diverse aule della scuola per partecipare ai laboratori che, sulla falsariga del lavoro svolto durante l’anno, avevano organizzato i nostri docenti. E così nell’Aula di Musica le professoresse Gabriella D’Onofrio e Alessandra Pellegrineschi invitavano i piccoli ospiti a cantare e a suonare il tamburello a ritmo di musica, mentre nel Laboratorio di Scienze le docenti Alice Bertoncini, Laura Gianfranceschi, Samantha Manfredi e Patrizia Strani mostravano stampe di illusioni ottiche, vetrini su un monitor collegato al microscopio, la riproduzione anatomica di un corpo umano e… gli insetti stecco che da qualche anno abitano in un terrario del gabinetto scientifico della scuola! Nell’Aula di Lingue, invece, i professori di inglese Lorenzo Maggiani e Giada Torre e la professoressa di francese Paola Cagetti, tutti con regolare grembiule e cappello da cuoco, guidavano la preparazione di specialità tipiche del Regno Unito e della Francia, mentre, in un’altra aula, la professoressa Elena Loni insegnava i rudimenti della lingua spagnola. Laboratorio creativo all’insegna della produzione di piccoli oggetti di creta, invece, con i professori di arte e immagine Ugo Carattini e Serena Chioni, aiutati dalle professoresse di lettere Paola Biagioni, Maria Lucia Cancellara e Maria Riccarda Panighini.
Spazio anche al cinema con la proiezione, in Aula Magna, di uno dei cortometraggi realizzati nel corso degli anni dalla nostra scuola.
Dopo la presentazione del professor Vullo, tour guidato nei diversi ambienti dell'edificio scolastico, tra cui la Biblioteca, il cui catalogo digitale a oggi comprende quasi duemila volumi, e il Laboratorio di Informatica, che, anche grazie al progetto ADAMS finanziato con fondi europei, ospita 22 postazioni per gli studenti, 1 postazione docente e la LIM.
Per chi non avesse potuto partecipare a questa giornata di scuola aperta e fosse interessato a venire a trovarci, ma anche per tutti coloro che volessero tornare a visitarci, si ricorda che la Malaspina e la Staffetti saranno aperte ancora una volta a dicembre e una volta a gennaio: per sapere le date precise e per conoscere meglio le nostre scuole vi invitiamo a fare un giro virtuale tra le pagine del nostro sito.
Per un piccolo album dell'evento, fai clic sulla foto.
A presto!

Orientamento classi terze: prossimi appuntamenti

Dove vado?A chiusura del Progetto Orientamento, nel mese di dicembre e di gennaio sono previste diverse iniziative.
Giovedì 13 dicembre e venerdì 14 dicembre il dottor Paolo Giorcelli restituirà alle famiglie degli studenti delle classi terze i profili orientativi elaborati a partire dai test svolti in classe dagli alunni e dalle alunne nel corso del mese di novembre.
I genitori degli alunni del plesso Staffetti riceveranno il profilo orientativo elaborato dal dottor Giorcelli giovedì 13 dicembre, mentre i genitori degli alunni del plesso Malaspina potranno incontrare lo psicologo orientatore venerdì 14 dicembre. In entrambi i casi l'orario sarà il seguente:
- classe III A, dalle 15.00 alle 15.45;
- classe III B, dalle 15.45 alle 16.30;
- classe III C, dalle 16.30 alle 17.15;
- classe III D, dalle 17.15 alle 18.00;
- classe III E, dalle 18.00 alle 18.45;
- classe III F, dalle 18.45 alle 19.30.
Per gli studenti, in orario scolastico, sono invece previste delle "Mattinate orientative" di incontro con rappresentanti degli Istituti di Istruzione Secondaria di Secondo Grado della nostra provincia. A turno, dalle 8.00 alle 14.00, insegnanti e studenti delle superiori di Massa-Carrara illustreranno ai nostri studenti l'offerta formativa delle diverse scuole.
Si inizierà lunedì 17 dicembre nel plesso Malaspina con le classi III A, III B e III D e si proseguirà martedì 18 dicembre, sempre nel plesso Malaspina, con le classi III C, III E e III F.
Mercoledì 19 dicembre sarà la volta delle classi III A, III B e III C del plesso Staffetti e infine sempre il plesso Staffetti chiuderà il ciclo incontri giovedì 20 dicembre con le classi III D, III E e III F.
Sempre giovedì 20 dicembre, nelle stanze del plesso Staffetti, si terrà dalle 17.30 alle 19.30 il terzo e ultimo incontro con le famiglie del dottor Giorcelli, che in questa occasione sarà accompagnato da un sociologo e da un rappresentante dell'Associazione Industriali della nostra provincia. Per motivi organizzativi, i genitori degli alunni della Malaspina interverranno dalle 17.30 alle 18.30, mentre i genitori degli alunni della Staffetti parteciperanno all'incontro dalle 18.30 alle 19.30.
Per chi avesse ancora bisogno di un consiglio del dottor Giorcelli, sarà infine disponibile l'Angolo dell'Orientamento, un momento in cui genitori e studenti dei due plessi potranno esprimere gli ultimi dubbi all'esperto orientatore. Chi vorrà approfittarne potrà recarsi venerdì 18 gennaio dalle 15.00 alle 17.00 presso il plesso Staffetti oppure dalle 17.30 alle 19.30 presso il plesso Malaspina.
Una volta sciolti gli ultimi dubbi, via all'iscrizione online, da lunedì 7 a giovedì 31 gennaio 2019!

La Malaspina e la Staffetti aprono le porte per le nuove iscrizioni

Scuola aperta!Sabato 24 novembre 2018 la Malaspina e la Staffetti apriranno le proprie porte dalle 16.00 alle 18.00 per la prima giornata di "scuola aperta" in vista delle iscrizioni all'anno scolastico 2019-2020.
Saranno allestiti laboratorî didattici (linguistici, musicali, artistici...) a cui i ragazzi e le ragazze in visita potranno liberamente partecipare.
I genitori, le ragazze e i ragazzi che verranno a trovarci, potranno poi esplorare gli ambienti delle due scuole, porre domande agli insegnanti e conoscere la nostra offerta didattica.
I collaboratori della Dirigente Scolastica, il professor Giovanni Vullo per la Malaspina e la professoressa Gabriella Desiderio per la Staffetti, illustreranno ai genitori l'Offerta Formativa della nostra scuola.
Per chi volesse farsi un'idea delle attività dei progetti e delle iniziative che si svolgono nella nostra scuola nonché di informazioni più "tecniche" (articolazione oraria etc.), può sempre fare due passi virtuali all'interno del nostro sito.
Vi aspettiamo numerosi!

On line la nuova edizione di Eduscopio

EduscopioAnche quest'anno, per aiutare le famiglie e gli studenti delle classi terze, che tra poco dovranno decidere quale scuola scegliere per il prosieguo degli studi secondari, la Fondazione Agnelli ha reso disponibile il suo motore di ricerca Eduscopio, con i dati aggiornati sulle scuole superiori che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma.
Si tratta della V edizione del portale che offre gratuitamente agli studenti e alle loro famiglie informazioni oggettive e comparabili sulla qualità dei percorsi di istruzione secondaria di II grado di tutta Italia: una risorsa preziosa nel momento della scelta della scuola superiore da frequentare dopo le medie.
Per la nuova edizione di Eduscopio, i ricercatori della Fondazione Agnelli - Gianfranco De Simone e Martino Bernardi - hanno analizzato i dati di circa 1.260.000 diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (a.s. 2012/13, 2013/14 e 2014/15) in circa 7.000 indirizzi di studio nelle scuole secondarie di II grado statali e paritarie.
Per la prima volta sono presenti i risultati dei Licei scientifici delle Scienze Applicate scorporati da quelli dei Licei scientifici tradizionali, come pure i risultati dei Licei delle scienze umane – opzione Economico sociale scorporati da quelli degli altri Licei delle Scienze Umane: in entrambi i casi sono arrivati a compimento gli esiti del primo ciclo di studenti, che avevano iniziato i nuovi percorsi della riforma Gelmini nel 2010.
Ma la novità forse più rilevante di quest’anno è l'aggiunta di un indicatore chiamato Percentuale di diplomati in regola. Si tratta di un indicatore importante, perché ci dice per ogni scuola quanti studenti iscritti al primo anno hanno raggiunto senza bocciature il diploma 5 anni dopo. Se la percentuale è alta, la scuola è molto inclusiva e si impegna a portare avanti il maggiore numero di studenti, senza praticare una severa politica di scrematura: così gli studenti hanno percorsi più regolari. Se è basso, la scuola è molto selettiva e gli studenti sono incappati in bocciature e/o hanno abbandonato l’istituto.
A livello intuitivo si può credere che in un confronto come quello proposto da Eduscopio le scuole molto selettive siano avvantaggiate, perché mandano all’università solo gli studenti migliori. In realtà, le analisi rivelano che non vi è alcuna relazione sistematica tra selettività e performance. Anzi vi è una piccola correlazione positiva che lascerebbe credere che, in media, siano proprio gli studenti che provengono dalle scuole più inclusive a ottenere i risultati migliori. È una conferma molto interessante del fatto che efficacia formativa ed equità possono andare di pari passo.

Iscrizioni per l'A.S. 2019-2020 dal 7 al 31 gennaio 2019

IscrizioniÈ disponibile da oggi, sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la circolare sulle iscrizioni per l’anno scolastico 2019/2020.
Ci sarà tempo dalle 8.00 del 7 gennaio alle 20.00 del 31 gennaio 2019 per effettuare la procedura on line per l’iscrizione alle classi prime della scuola primaria, della secondaria di I e II grado. Già a partire dalle 9.00 del 27 dicembre si potrà accedere alla fase di registrazione sul portale www.iscrizioni.istruzione.it. Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità.
Per le scuole dell’infanzia la procedura è cartacea.
Gli strumenti per la scelta
Per effettuare l’iscrizione on line va innanzitutto individuata la scuola di interesse. Strumento utile in questo senso è il portale ‘Scuola in Chiaro’ che raccoglie i profili di tutte le scuole italiane e visualizza informazioni che vanno dall’organizzazione del curricolo, all’organizzazione oraria, agli esiti degli studenti e ai risultati a distanza (Università e mondo del lavoro).
Scuola dell’infanzia
La domanda resta cartacea e va presentata alla scuola prescelta. Possono essere iscritti alle scuole dell’infanzia le bambine e i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2019, che hanno la precedenza. Possono poi essere iscritti le bambine e i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2020. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla scuola dell’infanzia di bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2020.
Scuola primaria
Le iscrizioni si fanno on line. I genitori possono iscrivere alla prima classe della scuola primaria le bambine e i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2019. Si possono iscrivere anche i bambini che compiono sei anni dopo il 31 dicembre 2019 e comunque entro il 30 aprile 2020. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della primaria di bambine e bambini che compiono i sei anni successivamente al 30 aprile 2020. I genitori, al momento della compilazione delle domande di iscrizione on line, possono indicare, in subordine rispetto alla scuola che costituisce la loro prima scelta, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento. Il sistema di iscrizioni on line comunica di aver inoltrato la domanda di iscrizione verso le scuole indicate come seconda o terza opzione.
Secondaria di I grado
All’atto dell’iscrizione on line, i genitori esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale che può essere di 30 oppure 36 ore, elevabili fino a 40 (tempo prolungato), in presenza di servizi e strutture idonee. In subordine alla scuola che costituisce la prima scelta, è possibile indicare fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
Secondaria II grado
Nella domanda di iscrizione on line alla prima classe di una scuola secondaria di secondo grado statale, i genitori esprimono anche la scelta dell’indirizzo di studio. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
La circolare contiene informazioni dettagliate anche sulle iscrizioni di alunne e alunni con disabilità, con disturbi specifici di apprendimento e con cittadinanza non italiana. Con riferimento a questi ultimi, in particolare, si ricorda che anche per quelli sprovvisti di codice fiscale è consentito effettuare la domanda di iscrizione on line. Una funzione di sistema, infatti, consente la creazione di un cosiddetto “codice provvisorio” che, appena possibile, l’istituzione scolastica sostituisce con il codice fiscale definitivo.

Iscrizioni on line, aperta la registrazione al portale dedicato

A partire dalle ore 9:00 di stamani, per le famiglie è possibile registrarsi al portale dedicato alle iscrizioni on line per le classi prime di scuola primaria e secondaria di I e II grado. Poi, dalle 8.00 del 16 gennaio alle 20.00 del 6 febbraio 2018, sarà possibile invece fare l’iscrizione vera e propria.
Il sito dedicato www.iscrizioni.istruzione.it contiene tutte le informazioni utili per lo svolgimento della procedura e alcuni tutorial per supportare le famiglie. Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità. Altrimenti si potrà fare la normale registrazione al portale e seguire passo dopo passo la propria procedura di iscrizione.
Per chi desiderasse iscrivere il proprio figlio o la propria figlia alla Scuola Primaria De Amicis di Turano, il codice ministeriale è MSEE81801E.
Per chi desiderasse iscrivere il proprio figlio o la propria figlia alla Scuola Secondaria di Primo Grado Malaspina o Staffetti, il codice ministeriale è MSMM81801D.
Per chi fosse interessato ad iscrivere il proprio bambino o la propria bambina alla Scuola dell'Infanzia di Turano, si ricorda che la procedura è ancora cartacea.
Per le famiglie dei nostri studenti e delle nostre studentesse che, invece, stanno frequentando l'ultima classe e sono ancora alla ricerca della scuola più adatta alle proprie esigenze o dell’indirizzo da scegliere, il portale di riferimento è Scuola in Chiaro, con le schede sintetiche su tutti gli istituti, i principali dati, l’offerta formativa in chiaro e i Rapporti di autovalutazione delle scuole che contengono, fra l’altro, punti di forza e obiettivi di miglioramento. Si rimanda anche alla nostra pagina dedicata all'orientamento in uscita.
La segreteria della nostra scuola, allo scopo di aiutare tutti i genitori che volessero chiarimenti o un aiuto per iscrivere i propri figli e le proprie figlie, rimarrà aperta dal 16 gennaio al 6 febbraio secondo il seguente calendario:
- plesso Staffetti: da lunedì a sabato dalle 8.00 alle 9.00 e dalle 12.30 alle 13.30; il martedì e il giovedì anche dalle 14.00 alle 16.00;
- plesso Malaspina: martedì e giovedì dalle 8.00 alle 13.30.
Buona scelta a tutte le famiglie!

Scuola, iscrizioni dal 16 gennaio al 6 febbraio 2018

Iscrizioni on lineÈ disponibile da oggi, sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la circolare sulle iscrizioni per l’anno scolastico 2018/2019.
Ci sarà tempo dalle 8.00 del 16 gennaio alle 20.00 del 6 febbraio 2018 per effettuare la procedura on line per l’iscrizione alle classi prime della scuola primaria, della secondaria di I e II grado. Già a partire dalle 9.00 del 9 gennaio si potrà accedere alla fase di registrazione sul portale www.iscrizioni.istruzione.it. Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità.
Per le scuole dell’infanzia la procedura è cartacea.
Gli strumenti per la scelta
Per effettuare l’iscrizione on line va innanzitutto individuata la scuola di interesse. Strumento utile in questo senso è il portale ‘Scuola in Chiaro’ che raccoglie i profili di tutte le scuole italiane e visualizza informazioni che vanno dall’organizzazione del curricolo, all’organizzazione oraria, agli esiti degli studenti e ai risultati a distanza (Università e mondo del lavoro).
Scuola dell’infanzia
La domanda resta cartacea e va presentata alla scuola prescelta. Possono essere iscritti alle scuole dell’infanzia le bambine e i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2018, che hanno la precedenza. Possono poi essere iscritti le bambine e i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2019. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla scuola dell’infanzia di bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2019.
Scuola primaria
Le iscrizioni si fanno on line. I genitori possono iscrivere alla prima classe della scuola primaria le bambine e i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2018. Si possono iscrivere anche i bambini che compiono sei anni dopo il 31 dicembre 2018 e comunque entro il 30 aprile 2019. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della primaria di bambine e bambini che compiono i sei anni successivamente al 30 aprile 2019. I genitori, al momento della compilazione delle domande di iscrizione on line, possono indicare, in subordine rispetto alla scuola che costituisce la loro prima scelta, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento. Il sistema di iscrizioni on line comunica di aver inoltrato la domanda di iscrizione verso le scuole indicate come seconda o terza opzione.
Secondaria di I grado
All’atto dell’iscrizione on line, i genitori esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale che può essere di 30 oppure 36 ore, elevabili fino a 40 (tempo prolungato), in presenza di servizi e strutture idonee. In subordine alla scuola che costituisce la prima scelta, è possibile indicare fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
Secondaria II grado
Nella domanda di iscrizione on line alla prima classe di una scuola secondaria di secondo grado statale, i genitori esprimono anche la scelta dell’indirizzo di studio. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
La circolare contiene informazioni dettagliate anche sulle iscrizioni di alunne e alunni con disabilità, con disturbi specifici di apprendimento e con cittadinanza non italiana. Con riferimento a questi ultimi, in particolare, si ricorda che anche per quelli sprovvisti di codice fiscale è consentito effettuare la domanda di iscrizione on line. Una funzione di sistema, infatti, consente la creazione di un cosiddetto “codice provvisorio” che, appena possibile, l’istituzione scolastica sostituisce con il codice fiscale definitivo.

Iscrizioni A.S. 2017-2018: si inizia!

Dalle ore 8.00 di oggi lunedì 16 gennaio alle ore 20.00 di lunedì 6 febbraio 2017 i genitori potranno iscrivere le proprie figlie e i proprî figli al primo anno della scuola primaria e al primo anno della scuola secondaria di primo grado.
La procedura di iscrizione e di registrazione devono essere effettuate sull'apposito sito ministeriale avendo cura di seguire con attenzione le indicazioni ivi riportate; i codici richiesti per l'iscrizione alle nostre scuole sono i seguenti:
1. Scuola primaria De Amicis di Turano: MSEE81801E
2. Scuola media Malaspina o Staffetti: MSMM81801D
Per aiutare tutti i genitori che ne avessero bisogno, i nostri uffici di segreteria resteranno aperti con i seguenti orari:
- per le iscrizioni alle classi prime della scuola primaria di Turano e della scuola media Staffetti:
Segreteria del plesso Staffetti (viale della Stazione)
lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 11.30 alle 13.00
martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.00
- per le iscrizioni alle classi prime della scuola media Malaspina:
Segreteria del plesso Malaspina (via Palestro)
martedì e giovedì dalle 11.00 alle 13.00
Segreteria del plesso Staffetti (viale della Stazione)
lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 11.30 alle 13.00
martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.00
Si ricorda infine che il nostro istituto non ha stabilito nessun criterio di precedenza per le iscrizioni alle nostre scuole.

Scuola aperta alla De Amicis

Vi aspettiamo alla De Amicis!In vista delle iscrizioni alle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado per il prossimo anno scolastico 2017-2018, la Dirigente scolastica e le docenti della nostra scuola dell'infanzia e della nostra scuola primaria, organizzano degli incontri di presentazione dell'offerta formativa e delle giornate di scuola aperta con visita alle strutture del plesso De Amicis di Turano.
Gli appuntamenti per la scuola primaria De Amicis con l'open day saranno martedì 29 novembre e giovedì 15 dicembre dalle ore 14.00 alle ore 16.00.
Nel corso di queste due giornate le famiglie saranno accolte dai docenti e dalla Dirigente Scolastica, che illustrerà gli aspetti salienti delle attività didattiche ed educative, sia curricolari sia extracurricolari, realizzate dalla scuola. Saranno altresì schematizzate le modalità organizzative che la scuola ha programmato per l'anno scolastico 2017-2018, in particolare per le nuove classi prime.
I genitori potranno effettuare un percorso all’interno della scuola, mentre i bambini potranni partecipare ai diversi laboratori didattici animati dagli alunni e dai docenti delle classi quinte.
Nei laboratori didattici gli alunni mostreranno alcune delle competenze che hanno conseguito nei 5 anni di scuola e che sono inserite nel PTOF dell'istituto.
Per chi non potesse essere presente, sarà comunque possibile visitare la scuola primaria tutte i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.30 alle ore 12.00 e il martedì e il giovedì pomeriggio dalle ore 14.00 alle ore 16.00 (ulteriori informazioni: tel. 0585 488326 o email turano@malaspinastaffetti.net). La scuola dell'infanzia sarà invece visitabile tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dalle ore 11.00 alle ore 12.00 (ulteriori informazioni: tel. 0585.488398 o email turano@malaspinastaffetti.net).
Vi aspettiamo!

Iscrizioni A.S. 2017-2018

Sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è disponibile da oggi la circolare sulle iscrizioni per l’anno scolastico 2017-2018.
Ci sarà tempo dalle 8.00 del 16 gennaio alle 20.00 del 6 febbraio 2017 per effettuare la procedura on line per l’iscrizione alle classi prime della scuola primaria, della secondaria di I e II grado. Già a partire dalle 9.00 del 9 gennaio si potrà accedere alla fase di registrazione sul portale www.iscrizioni.istruzione.it. Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità.
Le iscrizioni on line riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali (nelle Regioni che hanno aderito). Per le scuole dell’infanzia la procedura è cartacea. L’adesione delle scuole paritarie al sistema delle ‘Iscrizioni on line’ resta sempre facoltativa.
Per le famiglie delle aree colpite dal terremoto saranno previste e comunicate a ridosso delle iscrizioni azioni di supporto affinché possano svolgere la procedura on line con l’aiuto delle scuole.
Gli strumenti per la scelta
Per effettuare l’iscrizione on line va innanzitutto individuata la scuola di interesse. Strumento utile in questo senso è il portale ‘Scuola in Chiaro’ che raccoglie i profili di tutte le scuole italiane e visualizza informazioni che vanno dall’organizzazione del curricolo, all’organizzazione oraria, agli esiti degli studenti e ai risultati a distanza (Università e mondo del lavoro).
Scuola dell’infanzia
La domanda è cartacea e va presentata alla scuola prescelta. Possono essere iscritti alle scuole dell’infanzia i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2017, che hanno la precedenza. Possono poi essere iscritti i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2018. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla scuola dell’infanzia di bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2018.
Scuola primaria
Le iscrizioni si fanno on line. I genitori possono iscrivere alla prima classe della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2017; si possono iscrivere anche i bambini che compiono sei anni dopo il 31 dicembre 2017 e comunque entro il 30 aprile 2018. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della primaria di bambini che compiono i sei anni successivamente al 30 aprile 2018. I genitori, al momento della compilazione delle domande di iscrizione on line, possono indicare, in subordine rispetto alla scuola che costituisce la loro prima scelta, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
Secondaria di I grado
All’atto dell’iscrizione on line, i genitori esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale che può essere di 30 oppure 36 ore elevabili fino a 40 (tempo prolungato), in presenza di servizi e strutture idonee. In subordine alla scuola che costituisce la prima scelta, è possibile indicare fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
Secondaria II grado
Nella domanda di iscrizione on line alla prima classe di una scuola secondaria di secondo grado statale i genitori esprimono anche la scelta dell’indirizzo di studio. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
La circolare contiene informazioni dettagliate anche sulle iscrizioni di alunni con disabilità, con disturbi specifici di apprendimento e con cittadinanza non italiana. Con riferimento a questi ultimi, in particolare, si ricorda che anche per quelli sprovvisti di codice fiscale è consentito effettuare la domanda di iscrizione on line. Una funzione di sistema, infatti, consente la creazione di un cosiddetto “codice provvisorio” che, appena possibile, l’istituzione scolastica sostituisce con il codice fiscale definitivo.

Pagine

Abbonamento a RSS - Iscrizioni
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451