Benvenuti

Istituto Comprensivo Statale
Malaspina-Staffetti

  • Scuola dell’Infanzia De Amicis di Turano
  • Scuola Primaria De Amicis di Turano
  • Scuola Secondaria di primo grado Malaspina
  • Scuola Secondaria di primo grado Staffetti

Dirigenza e Amministrazione presso la Scuola Secondaria di primo grado Staffetti


Appuntamenti della Scuola

(Nota: per leggere con più agio i dettagli dei diversi appuntamenti, si consiglia di consultare la pagina Calendario)

01/03/2018 - La didattica inclusiva a 50 anni dalla morte di Don Lorenzo Milani

“Io mi ricorderò di te…” Esperienze di didattica inclusiva.  Questo il tema  trattato durante il seminario di formazione per docenti tenutosi il 26 febbraio scorso a Massa nell’Aula Magna del Plesso Staffetti.  L’incontro è stato organizzato dalla sezione UCIIM di Massa e dall’IRC, con il patrocinio del Comune di Massa, in occasione del  Cinquantesimo anno dalla scomparsa di Don Milani, maestro anche per gli educatori di oggi.
Don Milani parla oggi soprattutto ai giovani che si trovano a vivere una dimensione di precarietà e di disorientamento, in un'epoca storica segnata dall'analfabetismo dei sentimenti e da una coscienza critica che è deficitaria di luoghi di incontro, di socializzazione e di crescita. 
E’ intervenuta la Dirigente degli IC  Don Milani e  Malaspina Staffetti, Dott.ssa Marilena Conti, e la Dirigente dell’Ufficio Scolastico Dott.ssa Donatella Buonriposi ha rivolto l’invito a partecipare a tutti i docenti e dirigenti che intendano riflettere sull’importanza di una didattica costantemente inclusiva per tutti i bambini/ragazzi.
La relatrice, Dott.ssa Luciana Pastorelli, esperta consulente d’orientamento, partendo dalla “Lettera a una Professoressa” , ha trattato diversi argomenti inerenti all’inclusione, all’orientamento scolastico, alla coscienza e alla ricerca di identità della persona, alla sua importanza come “individualità”, fino al digital divide. Ha proposto ai docenti laboratori e letture per rafforzare le capacità di autoanalisi degli studenti e la loro autostima, attraverso l’uso di classici come i “Promessi Sposi” di Manzoni, o meno convenzionali  video musicali di grande successo. 
E’ seguito un interessante  e coinvolgente dibattito fra i docenti convenuti e un gruppo di studenti dell’Istituto Salvetti di Massa, impegnati nell’ attività di accoglienza.
Luciana Pastorelli ha  ricordato il motto «I care» adottato da don Milani. Questa frase, scritta su un cartello all’ingresso della scuola di Barbiana, riassumeva le finalità di cura educativa di una scuola orientata a promuovere una forma di sollecitudine per l’altro attenta e rispettosa. Avere cura significa avere a cuore qualcuno, gli altri, la società, un progetto, un'attività, una missione.  Ecco, è forse questo il bisogno più grande. Il bisogno di costruire una scuola in grado di “avere a cuore” tutti gli alunni, a prescindere dalle loro capacità, e di portarli tutti, nessuno escluso, verso il successo formativo. 

01/03/2018 - Pallacanestro: grandi risultati per la Malaspina Staffetti 

Il 28 Febbraio, presso l'Istituto  Meucci di Massa, si sono svolti i Campionati Studenteschi di Pallacanestro.

La squadra della Staffetti, composta dagli alunni Jacopo Forceri, Gabriele Gatta, Stefano Manfredi e Andrea Zoppi hanno rappresentato il nostro Istituto, accompagnati dalla Prof.ssa in Scienze Motorie e Sportive Francesca Tonelli. Gli studenti hanno dimostrato serietà ed impegno, gareggiando con grande spirito di fair play e consapevolezza nell'esecuzione dei fondamentali tecnici, aggiudicandosi così il secondo posto provinciale.

Complimenti! 

01/03/2018 - La curiosità sconfigge l’inclemenza del tempo

Neppure il freddo siberiano che si è calato sulla nostra zona in questi giorni ha fermato l’entusiasmo di noi ragazzi della 1°A, 1°B, 1°C, 1°F  Staffetti davanti alla prospettiva di trascorre una giornata di studio non tra i soliti banchi di scuola ma nei suggestivi ambienti del Museo di Storia Naturale di Calci, in provincia di Pisa. In realtà non ci siamo andati proprio tutti insieme: saremmo stati troppi! Lunedì scorso hanno fatto da apripista 1°C e 1°F; martedì è stata la volta di 1°A e 1°B.
Ripercorrere la storia evolutiva del mondo naturale e quella geologica di fossili e reperti ha tutto un altro sapore potendo percorrere scenari ben ricostruiti, ascoltando il racconto coinvolgente di una giovane guida esperta, ammirando le esposizioni di animali ed oggetti.

Quanti animali “imbalsamati” abbiamo visto, ma!!! Attenzione… abbiamo infatti imparato che nei musei che ricreano scenari popolati con animali veri, non viene utilizzata la tecnica dell’imbalsamazione, ma della naturalizzazione: è l’unico sistema che consente di far restare in perfetta forma l’aspetto dell’animale, rendendolo così ancora un nobile e degno protagonista.
La nostra guida Filippo ci ha interessati e istruiti, ma sono state ben accolte soprattutto le attività operative che hanno messo alla prova le nostre abilità da paleontologi e da artisti: abbiamo infatti studiato dal vivo dei veri fossili, che ci hanno anche fatto comprendere come, grazie al loro ritrovamento, gli uomini primitivi si siano posti delle domande dando origine a vari miti, come quello del ciclope o del diluvio universale; poi abbiamo provato il piacere di utilizzare i colori naturali, derivati da minerali, legno, gesso coi quali abbiamo realizzato vari tipi di disegni, dalle essenziali ma suggestive decorazioni corporee o murali, ai raffinati ma elaborati ghirigori delle miniature o dei disegni egizi. 
Certo, la prevista escursione tra le meraviglie della natura non è stata possibile, quella il tempo ce l’ha proprio impedita, ma studiare scienze, storia, arte, geografia e tanto altro all’interno del museo o davanti ai pesci dell’acquario o con le mani impiastricciate di mille colori è stata comunque un’esperienza da “1° Premio”!

28/02/2018 - Giovedì 1° marzo: SCUOLA CHIUSA (allerta meteo)

Allerta meteo - Chiusura scuoleSi comunica che, come da ordinanza del Sindaco di Massa, domani giovedì 1° marzo 2018, tutte le scuole del Comune di Massa resteranno chiuse per allerta meteo (rischio neve).
Le lezioni riprenderanno regolarmente il giorno venerdì 2 marzo.
Per qualsiasi aggiornamento, si prega di consultare il sito della scuola oppure quello del Comune di Massa.

28/02/2018 - La Malaspina nel libro "I giovani raccontano"

La copertina del libroMercoledì 7 febbraio gli alunni della classe II E del plesso Malaspina si sono recati, con le docenti Maria Lucia Cancellara e Daniela Sciutto, nell'aula consiliare del Comune di Massa per assistere alla presentazione del libro, curato da Angela Maria Fruzzetti e Sara Maria Strenta, "I giovani raccontano. Premio Maresciallo Ciro Siciliano. Edizioni 2012 - 2013 - 2014".
Il testo, che, come i precedenti della serie, fa parte della collana Edizioni dell'Assemblea ed è edito a cura del Consiglio Regionale della Regione Toscana, raccoglie la documentazione fotografica e i testi scritti dagli studenti partecipanti al premio Ciro Siciliano negli anni che vanno dal 2012 al 2014.
La nostra scuola, che crede fermamente nei valori che il premio vuole diffondere e consolidare tra i giovani ("Pace, Giustizia, Libertà, Democrazia", non a caso, sono le parole che completano il titolo del concorso che, con quest'anno, è giunto alla sua undicesima edizione), ha voluto partecipare spesso a questa iniziativa (2016-2017, 2013-2014, 2012-2013...) e spesso i suoi alunni sono stati premiati per i testi prodotti.
Anche in questa raccolta sono quindi presenti testi scritti da nostri ex alunni che, grazie alle caratteristiche di questa collana (pubblicata in formato cartaceo, ma disponibile anche in formato elettronico), tutti possono consultare.
Il testo completo del libro è visionabile cliccando sull'immagine posta qui a fianco. Per chi fosse interessato, l'altro volume che presenta testi scritti da nostri ex alunni è visionabile qui: "I giovani raccontano. Premio Maresciallo Ciro Siciliano. Forno, 13 giugno 1944. Pace, giustizia, libertà, democrazia".

27/02/2018 - Premi alla Malaspina nel concorso di Arenzano (Genova)

Anche quest’anno le classi prime e seconde del plesso Malaspina hanno partecipato al Concorso internazionale di disegno organizzato dai Carmelitani Scalzi del Santuario di Gesù Bambino di Praga in Arenzano (Genova), arrivato alla sua cinquantunesima edizione; quest'anno il tema era “Il Santo Natale”.
Dei 10300 disegni arrivati da tutto il mondo, 1200 sono stati scelti per l’esposizione, divisi tra diverse sezioni: nella sezione dedicata agli alunni della scuola secondaria di primo grado, ben 25 dei disegni selezionati sono stati eseguiti dagli allievi della nostra scuola!
A tutti i partecipanti è stato consegnato il diploma di partecipazione, mentre un diploma speciale è stato consegnato per i disegni selezionati per l’esposizione.
Il 21 gennaio si è svolta la premiazione ufficiale alla presenza di autorità italiane e straniere, sia civili che religiose e dei parenti dei vincitori; e anche quest'anno alcuni nostri alunni si sono distinti.
Pietro Tabbì (classe I C) ha infatti ottenuto il secondo premio nella categoria delle scuole secondarie di I grado nella categoria tecnica di esecuzione, mentre Alessia Abbinante (classe II B) ha ottenuto il terzo premio nella categoria messaggio e contenuto.
Bravissimi!

26/02/2018 - I presepi della Malaspina (anche a Pontremoli!)

I Presepi della Malaspina a PontremoliNumerosi allievi hanno anche partecipato anche quest'anno alla mostra "Presepi fantasia", giunta alla sua quinta edizione, presso la scuola Malaspina.
I diversi presepi, come da richiesta dell'insegnante Donatella Parodi che ha ideato e organizza l'iniziativa, sono stati eseguiti utilizzando materiale diverso: conchiglie, pasta, sassi, carta, polistirolo, stoffa... Gli alunni hanno scatenato la propria fantasia e hanno dimostrato una creatività che, spesso, gli adulti hanno dimenticato.
Tutti i partecipanti hanno ricevuto un attestato di merito.
Come già accaduto nel 2015 e nel 2016, una selezione di questi presepi ha lasciato le aule della scuola Malaspina per partecipare alla XXVI edizione della Rassegna dei Presepi, una mostra-concorso di presepi organizzata dal Comune di Pontremoli: anche quest’anno la Malaspina è riuscita a distinguersi, vincendo il secondo premio nella sezione "Presepi tradizionali" che è valso agli alunni della nostra scuola un'esperienza di laboratorio didattico del valore di cento euro.
Complimenti ai nostri giovanissimi artisti!

25/02/2018 - Alternanza scuola-lavoro in biblioteca

Alternanza scuola/lavoro alla biblioteca della MalaspinaNel contesto del progetto di rinnovamento e di digitalizzazione del catalogo delle biblioteche scolastiche della nostra scuola, cinque ragazze e ragazzi del Liceo Scientifico "Enrico Fermi" di Massa hanno frequentato la mattina di sabato 24 febbraio il breve corso di formazione all'utilizzo della piattaforma ILS "PMB" tenuto dal loro tutor, il professor Federico Guidotti.
Grazie a questa collaborazione, nata su iniziativa congiunta della nostra scuola e del Liceo Fermi, gli studenti del triennio dello scientifico potranno svolgere una parte delle loro ore di alternanza scuola/lavoro presso le biblioteche delle nostre scuole, imparando a usare un sistema bibliotecario integrato sia per quanto riguarda la catalogazione digitale, sia per quanto riguarda il prestito dei libri.
A inaugurare la collaborazione sono stati Alessia, Alice, Giulia, Giuseppe e Pernilla che, da questa settimana e a turno, coadiuveranno le insegnanti-bibliotecarie della Malaspina (Carmen Menchini e Roberta Signorino) e della Staffetti (Aldalisa Nardini) nella catalogazione digitale dei libri della biblioteca scolastica e nel prestito bibliotecario.
Grazie a loro, per esempio, alla Malaspina sarà possibile prendere libri in prestito anche sabato mattina; ed è anche grazie al loro lavoro che, ad oggi, i libri catalogati digitalmente sono arrivati a circa quattrocento!

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451