Autorizzazione all’uso dei cookie

Benvenuti

Istituto Comprensivo Statale
Malaspina-Staffetti

  • Scuola dell’Infanzia De Amicis di Turano
  • Scuola Primaria De Amicis di Turano
  • Scuola Secondaria di primo grado Malaspina
  • Scuola Secondaria di primo grado Staffetti

Dirigenza e Amministrazione presso la Scuola Secondaria di primo grado Staffetti


Appuntamenti della Scuola

(Nota: per leggere con più agio i dettagli dei diversi appuntamenti, si consiglia di consultare la pagina Calendario)

30/04/2014 - Alla mostra di Pontormo e Rosso Fiorentino

Il giorno 29 aprile le classi II C e II E del plesso Malaspina, accompagnate dagli insegnanti Ugo Carattini, Gabriella D'Onofrio, Federico Guidotti e Maria Grazia Voconi, si sono recate a Firenze per visitare la mostra dedicata ai due più importanti autori della "Maniera": Jacopo Carucci (detto il Pontormo) e Giovan Battista di Jacopo (detto il Rosso Fiorentino).
Allestita da Antonio Natali e Carlo Falciani a Palazzo Strozzi, la mostra, dal titolo Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della "Maniera", rappresenta un'occasione pressoché irripetibile per ammirare tutte insieme alcune delle opere più importanti dei due pittori: alcune opere, infatti, sono in prestito da alcuni dei più grandi musei del mondo, come il Louvre di Parigi, il Kunsthistorisches Museum di Vienna, la National Gallery di Londra e la National Gallery di Washington.
Alcuni dipinti, tra l'altro, sono stati restaurati per l'occasione.
Gli studenti, oltre ad essere guidati nella mostra da esperte guide del museo, hanno anche partecipato ad alcuni laboratori artistici.
Prima e dopo la mostra il prof. Ugo Carattini, architetto e docente di arte e immagine del nostro istituto, ha illustrato agli alunni alcune opere artistiche e architettoniche di Firenze: dalla chiesa di Santa Maria Novella al Palazzo della Signoria, dalla chiesa di Santa Maria del Fiore al Ponte Vecchio fino alla chiesa di Santa Croce.
 

21/03/2014 - Campionato di Giornalismo (il ritorno)

La cronaca di Massa de «La Nazione» ha pubblicato stamani la pagina che la nostra scuola ha predisposto per il girone di ritorno del Campionato di Giornalismo organizzato dalla storica testata fiorentina.
Dopo il "cyberbullismo", gli alunni del Laboratorio di Giornalismo hanno parlato di bullismo. Oltre ad un sondaggio, i giovani redattori hanno realizzato due interviste: la prima ad una ragazza vittima di bullismo, la seconda alla dirigente scolastica, che ha spiegato il modo in cui la nostra scuola combatte il fenomeno.
Anche in questo caso i lettori che apprezzeranno il lavoro dei nostri alunni potranno esprimere il proprio gradimento direttamente sulla pagina web del quotidiano «La Nazione», utilizzando il proprio account Facebook (si ricorda che uno dei premî del Campionato di Giornalismo è riservato alla scuola che riceverà il maggior numero di voti per un proprio articolo).
La premiazione si terrà il giorno 5 maggio 2014 presso l'Aula Consiliare del Comune di Massa: buona lettura e di nuovo in bocca al lupo ai nostri giovani cronisti!

18/03/2014 - Finale Provinciale di Scacchi

Presso la scuola Malaspina si è disputata oggi la finale provinciale del torneo di scacchi organizzata dall'Associazione Apuana Soloscacchi.
I campioni della scuola Malaspina-Staffetti hanno dimostrato il loro valore, piazzandosi al primo posto sia tra i maschi, sia tra le femmine. Tra gli otto finalisti che rappresenteranno la nostra provincia alla finale nazionale, ben quattro sono della nostra scuola!
Anche stavolta riportiamo l'articolo e le fotografie dedicate all'evento dal sito dell'associazione scacchistica massese.
Luca Matta campione provinciale under 16
Festa degli scacchi alla scuola Malaspina, con i campionati provinciali under 16, validi come qualificazione per la finale dei campionati italiani.
Trentacinque i ragazzi in gara, tra tornei ufficiali e non.
Nel torneo principale la spunta a punteggio pieno Luca Matta (Staffetti), che supera nello scontro diretto il rivale abituale Riccardo Baudone.
Tra le ragazze sorprende il successo di Maya Proll (Malaspina), che precede Sara Vanelli e Giulia Boni (Malaspina).
Ecco gli otto campioni provinciali, tutti qualificati per le finali nazionali di Tarvisio (in grassetto i campioni della nostra scuola):
under 16
maschi: Yongchun Lai (Staffetti)
under 14
maschi: Luca Matta (Staffetti); femmine: Maya Proll (Malaspina)
under 12
maschi: Riccardo Baudone; femmine: Giulia Boni (Malaspina)
under 10
maschi: Jacopo Forcieri; femmine: Sara Vanelli
under 8
maschi: Lorenzo Abbate

11/03/2014 - La finale del torneo di scacchi

AhmedEccoci alla finale del toneo di scacchi.
Dopo i due turni eliminatorî, i campioni della Malaspina hanno sfidato i campioni della Staffetti e il risultato è stato...
Lasciamo la parola, anche stavolta, all'Associazione Apuana Soloscacchi, di cui riportiamo l'articolo e le fotografie dedicate all'evento nel sito dell'associazione.
Bakro è il Re della Malaspina-Staffetti
La finalissima tra gli “assi” della Staffetti e quelli della Malaspina, ha visto il netto successo dei primi, che si sono aggiudicati i primi cinque posti della classifica.
Successo meritato per Ahmed Bakro, che ha fatto il pieno di vittorie, superando negli ultimi due turni gli altri due giocatori terminati sul podio. Secondo posto per Luca Matta, che ha preceduto per spareggio tecnico Matteo Lazzini, Emma Landucci, il nome nuovo Yongchun Lai e Davide Antonelli, primo del plesso Malaspina.
Prossimo impegno il campionato provinciale U16, martedì pomeriggio.

05/03/2014 - Torneo di scacchi alla Malaspina

GiuliaIn collaborazione con l'Associazione Apuana Soloscacchi, gli studenti del plesso Malaspina si sono sfidati in un avvincente torneo di scacchi.
Dal sito dell'associazione riportiamo di seguito l'articolo e le fotografie dedicate all'evento.
 
Giulia trionfa alla Malaspina
Il torneo della scuola secondaria Malaspina ha visto la partecipazione di ben 26 ragazzi e 2 ragazze. Nonostante questo squilibrio tra i due sessi, a sorpresa la manifestazione è stata dominata con autorevolezza da Giulia Boni, che dopo aver vinto le prime quattro partite consecutive, si è limitata a pareggiare la quinta, terminando il torneo solitaria a quattro punti e mezzo su cinque.
Secondo assoluto e primo dei maschi è stato Matteo Coronella, che ha realizzato quattro punti come altri tre giocatori. Da notare che i quattro giocatori che lo scorso anno avevano ben figurato ai regionali di Grosseto, in questo torneo sono rimasti distaccati dai primi classificati.
Adesso le selezioni passano alla Staffetti, poi settimana prossima finalissima di Istituto, ed infine il 18 marzo i campionati provinciali.

21/02/2014 - Campionato di Giornalismo

È Profilo falso, lo scherzo è in reteuscita stamani sulla cronaca di Massa del quotidiano «La Nazione» la prima pagina che la nostra scuola ha predisposto per il girone di andata del Campionato di Giornalismo organizzato dalla storica testata fiorentina.
Gli alunni del nostro Laboratorio di Giornalismo hanno scelto di trattare l'argomento del "cyberbullismo", realizzando un sondaggio tra i nostri studenti, intervistando la psicologa della nostra scuola e soprattutto mettendo a confronto artefice e vittima di un episodio di cyberbullismo.
Da quest'anno i lettori che apprezzeranno il lavoro dei nostri alunni potranno esprimere il proprio gradimento direttamente sulla pagina web del quotidiano «La Nazione», utilizzando il proprio account Facebook (uno dei premî del Campionato di Giornalismo è riservato alla scuola che riceverà il maggior numero di voti per un proprio articolo).
Buona lettura e in bocca al lupo ai nostri giovani cronisti!

20/02/2014 - Sulle orme di Pascoli (e di Ariosto)

L'assessore Pia, il dottor Guidi e le insegnanti Panighini e Del SartoIl giorno 20 febbraio 2014 le classi III A, III C, III D, III E e II C del plesso Malaspina hanno partecipato ad un'uscita didattica in provincia di Lucca.
Mete della gita sono state la Media Valle del Serchio e la Garfagnana, alla ricerca dei luoghi che poco più di un secolo fa ispirarono alcune delle più belle opere di Giovanni Pascoli.
Due pullman hanno portato i nostri studenti prima alla casa di Pascoli a Castelvecchio Pascoli, poi per le antiche strade di Barga.
Per approfondire la figura storica e culturale del poeta, per vedere i luoghi da lui amati, per leggere alcune delle sue opere disponibili online, è possibile visitare li portale Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte. L'archivio e la casa di Giovanni e Maria Pascoli a Castelvecchio.
Dopo aver visitato l'antica Collegiata di San Cristoforo a Barga, un gruppo di studenti ha potuto visitare il Teatro dei Differenti, il luogo in cui, pochi mesi prima di morire, il poeta di San Mauro di Romagna tenne il famoso e controverso discorso La grande proletaria si è mossa; la visita all'interno del teatro è stata resa possibile dalla disponibilità dei rappresentanti dell'amministrazione locale nelle persone di Renzo Pia (assessore all'Istruzione, alle Politiche Educative e alla Prima Infanzia del Comune di Barga) e di Flavio Guidi (responsabile dell'Area Cultura e Turismo del Comune di Barga), a cui va il ringraziamento della nostra scuola.
Dopo la mattinata pascoliana, il pomeriggio è diventato ariostesco con la visita al centro storico di Castelnuovo di Garfagnana, ove si erge la Rocca che, per aver ospitato l'autore del Furioso dal 1522 al 1525, è appunto detta Ariostesca.
Alla prossima gita!

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451