Autorizzazione all’uso dei cookie

Benvenuti

Istituto Comprensivo Statale
Malaspina-Staffetti

  • Scuola dell’Infanzia De Amicis di Turano
  • Scuola Primaria De Amicis di Turano
  • Scuola Secondaria di primo grado Malaspina
  • Scuola Secondaria di primo grado Staffetti

Dirigenza e Amministrazione presso la Scuola Secondaria di primo grado Staffetti


Appuntamenti della Scuola

(Nota: per leggere con più agio i dettagli dei diversi appuntamenti, si consiglia di consultare la pagina Calendario)
Non sono presenti altri appuntamenti

19/04/2019 - Gli alunni della Malaspina Staffetti si confermano campioni provinciali di nuoto

Il podio maschileSi conclude con la vittoria della squadra maschile Malaspina-Staffetti la finale provinciale di nuoto delle scuole secondarie di primo grado che si è svolta il 17 aprile presso la piscina comunale di Massa
È primo posto assoluto per l’alunna Rebecca Gabrielli che vince la finale 50 metri stile libero con 29’’0 e porta sul podio, al terzo posto, la squadra femminile dell’istituto con Martina Bonfigli del 2007 (quinta classificata nei 50 metri dorso), Giulia Bertucci (2006, quinta classificata nei 50 metri rana) e Elisabetta Conti (quinta classificata nei 50 metri farfalla).
Prova sorprendente per i ragazzi che quest’anno hanno gareggiato, per la prima volta, in una categoria unica, con una finale staffetta 4x50 a stile libero da cardiopalma, al termine della quale Matteo Casotti, Lorenzo Maneschi, Davide Sartori e Tommaso Sevieri si sono aggiudicati il primo posto assoluto con 2’00’’1.
Matteo Casotti, anno 2006 ottiene il primo posto assoluto provinciale nei 50 metri dorso; argento per Tommaso Sevieri (2007), che raggiunge il secondo posto nei 50 metri farfalla; terzo posto nei 50 metri rana per Nicola Sartori.
Ottimi risultati anche per gli alunni Gabriele Passaro (2006) con il quarto posto nei 50 metri dorso, Lorenzo Maneschi (2007) con un quinto posto nei 50 metri stile libero e per Davide Sartori, sesto posto sempre nei 50 metri stile. Arriva al quinto posto nei 50 metri rana Francesco Umbri e in sesta posizione Francesco Giordano nei 50 metri farfalla. 
Partecipa alla manifestazione con grande sportività e senso di appartenenza alla squadra in qualità di riserva l’alunno Giacomo Giuntoli (2007).
I docenti che hanno seguito e accompagnato gli alunni, Francesca Tonelli per il plesso Staffetti e Alessandro Vitaloni per il plesso Malaspina unitamente a tutti gli altri colleghi, si complimentano con gran soddisfazione per i risultati raggiunti da questi volenterosi alunni che sanno coniugare sport e studio avvalorando la tesi di mens sana in corpore sano!

10/04/2019 - A Firenze con Dante e... Pitagora

Foto di gruppo davanti a Palazzo VecchioIl 4 aprile gli studenti e le studentesse della classe II B del plesso Malaspina hanno visitato la bella Firenze accompagnati dalle docenti Alice Bertoncini, Maria Lucia Cancellara e Annalisa Canesi.
Dopo un allegro viaggio in treno il gruppo ha fatto una bella passeggiata per ammirare i monumenti principali del centro storico. I ragazzi sono rimasti affascinati dalla Piazza del Duomo con il luminoso Battistero e l’alto Campanile di Giotto che li ha lasciati a testa in su così come la facciata di Santa Maria del Fiore.
Tra abitazioni rinascimentali e del '600 sono arrivati davanti a Palazzo Vecchio, non dimenticandosi di ammirare la copia del David di Michelangelo per poi attraversare Ponte Vecchio con le sue "dorate" vetrine, fino a giungere a Palazzo Pitti.
Da qui gli alunni si sono poi recati al Giardino di Archimede provando, alcuni per la prima volta, l'ebbrezza di una corsa in tram. Giunti al museo hanno "scoperto" il teorema di Pitagora e alcune sue dimostrazioni; grazie all’attenta guida di Simona, dottoressa in Logica, e della professoressa Bertoncini, tutti gli alunni e tutte le alunne hanno cercato di mettere in pratica il celeberrimo teorema attraverso varie costruzioni geometriche.
Tornati poi nel centro della città, dopo una breve pausa pranzo, il gruppo ha visito la casa-museo di Dante. Passeggiando tra le teche con l’aiuto delle due docenti di lettere, gli alunni hanno ripercorso la vita e le fasi della stesura della Commedia del grande poeta senza dimenticare un accenno alla Firenze medievale e alle case torri.
La giornata si è conclusa in Piazza Santa Croce davanti al monumento dedicato dai fiorentini al loro più illustre concittadino.
Qui, colti da un forte temporale, non hanno potuto ben analizzare la statua ma è cominciata una divertente fuga tra le vie del centro per raggiungere Santa Maria Novella.
Una giornata allegra e spensierata tra scienza, letteratura e arte che ha reso felici alunni e docenti.

09/04/2019 - 2 Aprile - Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

La  Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo,  il 2 aprile,  è stata indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 18 dicembre 2007. Come ogni anno in molte città italiane e del mondo sono stati illuminati di blu i più importanti monumenti a testimonianza della vicinanza della comunità alle persone con autismo e alle loro famiglie.

Il 2 Aprile i bambini e le bambine, le ragazze e i ragazzi della Scuola dell'Infanzia e della Scuola Primaria De Amicis di Turano, coordinati dalle loro insegnanti, hanno ascoltato e letto la storia "Lo strano caso di Angelino Qualunque e la palla di vetro" realizzato cartelloni, indossato braccialetti blu e riflettuto sul tema dell'autismo e sull'universalità del linguaggio del cuore.

02/04/2019 - Malaspina-Staffetti scuola leader in Italia ed Europa

eTwinning SchoolAll’inizio dell’anno scolastico la nostra scuola aveva ottenuto l’eTwinning "European Quality Label" per il progetto “HER story: remarkable women in our countries’ local and national history” elaborato nel corso dello scorso anno scolastico dalle classi II A e II B del plesso Malaspina.
Ma alla Malaspina non sono rimasti con le mani in mano e anche quest’anno, sotto la guida dell’insegnante Angelica Arrighi, referente eTwinning, i ragazzi e le ragazze delle classi I B e III B hanno partecipato, rispettivamente, ai progetti “Penfriends” e “Harry Potter Competition”. Ai due progetti hanno collaborato anche i docenti Barbara Giuseppini, Elena Loni, Lorenzo Maggiani e Pierandrea Poma. I docenti Maria Lucia Cancellara, Laura Gianfranceschi, Bianca Maria Ferrari e il vicepreside Giovanni Vullo hanno invece partecipato ai learning events online.
Tutti i ragazzi e tutte le ragazze che hanno partecipato al progetto hanno dimostrato ottime competenze linguistiche, tecnologiche e di cittadinanza che, nel corso degli anni, sono andate affinandosi e migliorando.
Tutto questo ha permesso alla nostra scuola di ottenere un nuovo meritatissimo riconoscimento: il titolo di eTwinning School: per l’anno scolastico che verrà, la nostra sarà una delle 1004 scuole europee, una delle 130 scuole italiane, una delle 3 scuole toscane e unica scuola della provincia a potersi fregiare di questo titolo.
Ciò significa che la nostra scuola è ora ufficialmente scuola leader ed esempio per le altre scuole italiane ed europee nelle competenze linguistiche, tecnologiche e di cittadinanza!

29/03/2019 - Settimana Bianca 2019

Foto ricordoCome consuetudine, anche quest’anno, un nutrito gruppo di alunni dell’Istituto Comprensivo Malaspina Staffetti, dal 17 al 23 marzo, ha partecipato alla settimana bianca per imparare e migliorare la pratica sportiva dello sci. La settimana si è svolta nella magnifica cornice di Pila, in Val d’Aosta, tra le magnifiche vette del Monte Bianco, del Cervino e del Monte Rosa.
Il tempo atmosferico è stato meraviglioso per tutta la settimana e le piste erano perfettamente innevate. L’hotel in cui i ragazzi erano alloggiati risiede direttamente sulle piste e la location perfetta ha contribuito a rendere ancora più speciale il soggiorno.
Gli alunni, il primo giorno, sono stati divisi dai maestri di sci in diversi gruppi a seconda dei livelli sciistici e per 4 ore al giorno si sono cimentati nella pratica sportiva, migliorando le loro capacità e abilità in modo significativo. Per alcuni di loro era la prima esperienza sugli sci, altri invece erano già esperti sciatori.
Le giornate erano scandite da ritmi veloci: sveglia alle 7 e, dopo un’abbondante colazione, tutti sulle piste dalle 9 alle 11, poi un riposino e alle 12,30 il pranzo, quindi altre due ore di lezione di sci, poi doccia e tutti giù a teatro per attività di lettura, studio, socializzazione.
Dopo cena, i simpaticissimi ragazzi dell’animazione intrattenevano i nostri alunni a teatro con spettacoli molto divertenti, balletti e performance canore d’altissimo livello!
Il gruppo era guidato dal vicepreside Giovanni Vullo, che anche quest’anno ha organizzato il soggiorno in maniera perfetta, dalle professoresse Serena Chioni, Laura Gianfranceschi e Carmen Menchini per il plesso Malaspina e da Giuseppina Benedetti, Stefania Bertoneri e Aldalisa Nardini per il plesso Staffetti.
La settimana bianca rappresenta da anni un punto qualificane del PTOF dell’Istituto ed è un’esperienza altamente formativa per gli alunni che hanno modo di crescere in autonomia, di confrontarsi con situazioni nuove, di stringere nuove relazioni e di potenziare le loro abilità sportive. Gli insegnanti ci tengono a ringraziare tutti gli alunni partecipanti perché hanno dimostrato grande senso di responsabilità, autonomia e organizzazione, sono stati tutti molto educati e rispettosi delle regole e questa cosa ha sicuramente contribuito a rendere questa settimana speciale e indimenticabile. Un ringraziamento va anche ai loro genitori che hanno collaborato, chi da casa, chi lì con noi, a gestire al meglio ogni situazione o imprevisto. Infine un saluto caloroso ai numerosi aggregati che ogni anno ci seguono rinnovandoci la loro fiducia.

28/03/2019 - Seconda pagina del Campionato di Giornalismo de «La Nazione»

Giovani e saluteÈ arrivata in edicola anche la seconda pagina elaborata dai nostri studenti del Laboratorio di Giornalismo della Malaspina per il Campionato di Giornalismo "Cronisti di Classe" del quotidiano «La Nazione».
Dopo aver seguito le tracce di una loro ex-collega che, dai banchi della Malaspina, è arrivata a fare ricerca scientifica e a insegnare nelle più prestigiose Università degli Stati Uniti, stavolta i nostri cronisti in erba hanno cercato di capire, intervistando le esperte di alimentazione Samantha Manfredi e Patrizia Strani e l'insegnante di scienze motorie Alessandro Vitaloni come, quando e quanto debba mangiare e quale attività sportiva o motoria debba preferibilmente praticare un ragazzo o una ragazza nell'età dello sviluppo.
Chi fosse interessato ad approfondire l'argomento può leggere gli articoli pubblicati su «La Nazione».
Anche questi articoli sono stati scritti da Luca Antonioli, Nicolò Ceccarelli e Federico Chicchi (classe II A) e Lorenzo Ceccarelli, Daniele Fruzzetti, Luca Fruzzetti, Lorenzo Gasperini, Davide Guidotti, Serena Ricci e Leonardo Volpato (classe III A); il Laboratorio è coordinato dal professor Federico Guidotti con l'ausilio del giornalista Alberto Sacchetti.
Per chi volesse votare la pagina della Malaspina-Staffetti, basta registrarsi sul sito del quotidiano ed esprimere il proprio apprezzamento per la pagina, cliccando sul cuoricino.
Ma per i giovani giornalisti della Malaspina e della Staffetti è in arrivo un'altra sorpresa...

27/03/2019 - La Staffetti vince il concorso "IO CREO DRAWING 2019"

Il giorno Giovedi 21 marzo 2019,  presso il Museo Civico del Marmo di Carrara, si è svolta la  finale del Concorso "IO CREO DRAWING 2019"

 L' alunna Laura Trimboli , della classe 3 C Staffetti, ha partecipato alla fase finale del Concorso "IO CREO DRAWING 2019", confrontandosi con altri 17 finalisti provenienti da varie scuole della provincia di Massa Carrara, che hanno aderito all‘iniziativa promossa dall‘ Associazione I.S.A.  (Italian Spirit of Art), e si è classificata al primo posto.

Il suo disegno, delicato e pulito, dal titolo "Serenità" ha colpito i componenti della giuria per il messaggio di speranza e positività che contiene. La figura del giovane di spalle che osserva il mare infinito e tiene un palloncino in mano, simbolo di libertà, come ha spiegato la giovane artista, sono l‘espressione di quello a cui tutti aspiriamo per il nostro presente e futuro: serenità.

Il nostro Istituto ha sempre aderito con entusiasmo, fin dalla prima edizione di otto anni fa, al concorso "IO CREO".  Grazie a questa iniziativa, i docenti di Arte e Immagine hanno ogni anno l‘opportunità di motivare gli alunni a lavorare, migliorarsi e raggiungere risultati eccellenti nell‘espressione artistica;  con questa vittoria, inoltre, è stato ottenuto anche un cospicuo contributo economico (1000 euro) per l‘acquisto di materiale artistico. Di questo siamo molto grati all‘Associazione artistica I.S.A. e al suo Presidente Paolo Ramagini e confidiamo che tale progetto prosegua negli anni a venire.

25/03/2019 - Campionati della Geografia 2019

Foto di gruppoEdizione 2019 per i Campionati Interregionali e per i Campionati Nazionali della Geografia di Carrara: questo è ormai un appuntamento fisso per la nostra scuola che, in più occasioni, è riuscita a distinguersi nella manifestazione.
Primo premio ex aequo nella prova del puzzle nei Campionati Interregionali alla squadra della Staffetti; ottavo posto, sulle 32 squadre partecipanti ai Campionati Nazionali, per la squadra della Malaspina; primo premio ex aequo per il miglior video a tema geografico alla scuola Malaspina-Staffetti: questo, in sintesi, il bilancio per il nostro Istituto.
Ideati e organizzati dal professor Riccardo Canesi e ospitati dall’Istituto di Istruzione Superiore “Domenico Zaccagna” di Carrara, i “Giochi della geografia” non hanno mai nascosto il loro scopo principale, cioè quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul ruolo fondamentale dell’insegnamento della geografia. A fronte di un mondo sempre più globale, in cui ogni giorno informazioni, merci, uomini e donne transitano, sempre più velocemente, da un luogo all’altro del pianeta, nella nostra scuola, negli ultimi anni, si è assistito ad una diminuzione complessiva delle ore dedicate allo studio della materia che, più di ogni altra può aiutare gli studenti a comprendere la ragione di quei movimenti nonché le culture dei popoli con cui, sempre più spesso, virtualmente e non, si debbono confrontare.
Ma per i nostri studenti e per quelli di decine di scuole che venerdì 22 e sabato 23 marzo si sono confrontati nelle diverse gare proposte dagli organizzatori, i campionati di geografia sono stati soprattutto un occasione per divertirsi e per mettere alla prova le loro conoscenze geografiche: latitudine e longitudine, carte mute, giochi al PC, puzzle del mondo, domande sull’Unione Europea e sui fenomeni migratori.
Campionati interregionali
Tutti preparati e tutti emozionati i ragazzi e le ragazze in gara. Emozionatissime le tre squadre che hanno gareggiato venerdì: la Spagna di Laura Benedini, Pietro Tabbì (II C/M), Gaia Meccheri e Annachiara Niccoli (II E/M), la Francia di Giulia Bertucci (II A/M), Laura Bianchi (II C/M), Francesca Galeotti e Anass Smerjel (II A/S) e la Svizzera di Andrea Fantoni, Gabriele Passaro, Aurora Peschi e Anita Rosa (II A/S) hanno fatto del loro meglio, ma alla fine non sono riuscite a superare la metà della classifica, dominata dall’Istituto Comprensivo “Della Torre” di Chiavari.
Comunque, a riprova che l’unione fa la forza, la squadra del nostro Istituto che ha ottenuto il miglior piazzamento è risultata quella che riuniva ragazzi e ragazze della Malaspina e della Staffetti; subito dietro di loro la squadra della Staffetti, che però ha avuto la soddisfazione di vincere la prova del puzzle a pari merito con la Carducci di Carrara; infine, poco discosta, la squadra della Malaspina.
Campionati nazionali
Qualche soddisfazione in più la nostra scuola l’ha avuta nei Campionati Nazionali, vinti dall'Istituto Comprensivo "Calvino" di Sanremo: il nostro istituto non è riuscito a replicare il quarto e il quinto posto dello scorso anno, ma si è comunque piazzato in ottava posizione con la squadra dei Paesi Bassi, composta da Pietro Fruzzetti, Francesco Giordano (III A/M), Viola Andreazzoli e Rebecca Sodini (III C/M). Traditi dall’emozione le ragazze e i ragazzi della squadra del Belgio Benedetta Bertoneri, Elena Torre (III E/S), Thomas Baldi e Federico Bertuccelli (III F/S), che hanno comunque affrontato la prova con grande grinta e determinazione.
Infine, novità di quest’anno, il premio per il video a tema geografico: con la collaborazione del Laboratorio dei Linguaggi Audiovisivi, attivo da alcuni anni nel plesso Malaspina della nostra scuola, e con il contributo determinante di Lorenzo Caravello del Gruppo Cineamatori delle Apuane FEDIC, la nostra scuola ha ottenuto il primo premio a pari merito con la Scuola Media “Mazzini” di Livorno. Insieme con tutti i video realizzati dalle altre scuole, anche il nostro sarà inviato al Ministro dell'Istruzione Marco Bussetti per sensibilizzare il governo italiano sull'insegnamento della geografia.
Complimenti a tutti i ragazzi partecipanti, agli accompagnatori Elena Belligi, Maria Lucia Cancellara, Gabriella Desiderio e Federico Guidotti, alle riserve e agli alunni assenti che si sono preparati come i loro compagni e che li hanno sostenuti da lontano: Eleonora Ardini (III F/S), Andrea Bertoncini (III F/M), Nicole Celi (III E/S), Matteo Nani (II A/S) e Elena Panfietti (III C/M).
Appuntamento al prossimo anno!

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451