Benvenuti

Istituto Comprensivo Statale
Malaspina-Staffetti

  • Scuola dell’Infanzia De Amicis di Turano
  • Scuola Primaria De Amicis di Turano
  • Scuola Secondaria di primo grado Malaspina
  • Scuola Secondaria di primo grado Staffetti

Dirigenza e Amministrazione presso la Scuola Secondaria di primo grado Staffetti


Appuntamenti della Scuola

(Nota: per leggere con più agio i dettagli dei diversi appuntamenti, si consiglia di consultare la pagina Calendario)

10/03/2018 - Sicurezza stradale alla Malaspina

Lezione di sicurezza giovedì scorso alla Malaspina.
L’ingegner Marco Bonanni dell’ACI Massa-Carrara, invitato dagli studenti del laboratorio di giornalismo, ha tenuto una lezione sulla sicurezza stradale agli alunni delle classi I A, II A e III A.
Forte di una lunga esperienza di lavoro con le scuole, l’ingegner Bonanni ha spiegato agli studenti presenti alcune buone pratiche che, se messe in atto con costanza e con attenzione, possono evitare gli incidenti o, per lo meno, evitarne le conseguenze più pericolose.
Per le sue spiegazioni si è avvalso di impressionanti video di crash test, di un giroscopio, di una trottola, ma anche di tradizionalissime formule di fisica tracciate con il gesso sulla lavagna.
E come dimenticare, dopo questa lezione, che lo spazio di frenata quadruplica al raddoppiare della velocità? che una macchina che viaggia a 40 km/h si ferma 10 metri dopo che l’autista si è avveduto del pericolo? e che la stessa macchina, se viaggia a 55 km/h, si ferma 20 metri dopo?
Dopo le spiegazioni dell'ingegnere, è stata la volta delle domande degli studenti, incuriositi sia dagli aspetti tecnici, sia da quelli teorici della lezione.
Alla fine dell’incontro l’ingegnere ha voluto lasciare un messaggio ai nostri studenti: nessuna tecnologia può sostituirsi alla nostra testa quando guidiamo, pedaliamo o camminiamo per strada!

09/03/2018 - Progetto Sportivo Pallavolo

Prosegue il Progetto Sportivo d’Istituto con l'attività di pallavolo svolta in orario extracurricolare nelle nostre palestre scolastiche dalle professoresse Barbara Bertolucci e Anna Barone per il plesso Staffetti e dal professor Alessandro Vitaloni per il plesso Malaspina, unite a lezioni di approfondimento aperte a tutte le classi prime e seconde in orario curricolare con l’esperto FIPAV Michele Del Vecchio e le docenti Francesca Tonelli, Anna Barone e Clara Crudeli.
Un’esperienza di gioco ed avviamento sportivo che sta registrando una sentita partecipazione dei ragazzi, che mira allo sviluppo dello spirito di squadra, delle capacità di coordinazione oculo-manuale e di orientamento spazio-temporale, ma soprattutto di importanti capacità d’iniziativa, di risoluzione dei problemi e di rispetto delle regole attraverso la palla, un attrezzo tanto amato dai ragazzi e ritenuto da tutti i docenti del Dipertimento di Scienze Motorie e Sportive un mezzo utilissimo per raggiungere questi scopi.

07/03/2018 - Personale ATA - Graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia

Aggiornamento graduatorie Istituto ATASi comunica che dal 14 marzo p.v. sarà disponibile su istanze on-line la funzione per la compilazione del modello D3 relativo alla scelta delle sedi del personale ATA di terza fascia.
La stessa sarà disponibile fino alle ore 14.00 del 13 aprile 2018.

06/03/2018 - Un testimone del tempo.

"Qualche giorno fa è venuto nella nostra classe un signore di Massa il cui padre fu internato nel campo di concentramento, ma sarebbe meglio dire di sterminio, di Auschwitz per alcuni mesi.
Per lui non è stato facile raccontare quella vicenda; infatti, ogni volta fa una gran fatica e soffre perché rivive quella che lui chiama "La storia di mio padre", che ha conosciuto da lui stesso 25 anni dopo il ritorno a casa. Non riusciva a parlarne con nessuno, perché ciò che aveva vissuto era così assurdo che temeva di non essere creduto. 
Per anni i familiari hanno pensato che Arturo, questo il suo nome, fosse in Germania. Questo il racconto commosso del sig. Luciano..."
Così inizia il racconto drammatico scritto dagli alunni delle classi 3E e 3D del Plesso Staffetti, resoconto del toccante incontro fra gli studenti e il figlio di un uomoa che venne internato nei campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale.
Una storia terribile: Aushwiz, Birkenau, la fuga attraverso l'Europa, il ritorno in Italia, la rivelazione, una vita segnata in modo definitivo dall'esperienza vissuta.
Una storiaemozionante, tutta da leggere e su cui riflettere, per non dimenticare.
E' possibile leggere la versione integrale dell'articolo qui sotto.

04/03/2018 - A teatro, ricordando Bartali: un campione (anche) di umanità

Gino Bartali, campione di ciclismo e di umanitàSono iniziate le rappresentazioni della stagione teatrale che il nostro Comune, in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, ogni anno organizza per gli studenti delle scuole di Massa.
Al Teatro dei Servi, mercoledì 7 febbraio, è andato in scena per le ragazze e per i ragazzi delle classi II B, III B e III C del plesso Malaspina, accompagnati dai loro docenti Angelica Arrighi e Federico Guidotti, lo spettacolo "La battaglia dei pedali: Gino Bartali, un ragazzo controvento".
Lo spettacolo, interpretato dai tre giovani e affiatatissimi attori Aurora Candelli, Francesca Bellini e Julio Escamilla della compagnia "La Piccionaia", ha voluto ricordare il grande ciclista toscano soprattutto nel suo aspetto più umano: quando, durante la guerra, con la scusa degli allenamenti in bicicletta, trasportò i documenti falsi che servirono a salvare centinaia di ebrei dalla deportazione nei lager nazisti.
Particolarmente toccanti sono stati i momenti in cui i tre giovani attori hanno ricordato la tragica morte su strada del giovane fratello del campione toscano e il viaggio in bicicletta compiuto da Bartali in una Firenze spettrale, appena abbandonata dalle truppe tedesche, per dare sepoltura nel cimitero della sua Ponte a Ema alla piccola bara del figlio nato morto.

03/03/2018 - Lezioni di fotografia alla Malaspina

Laboratorio di fotografia alla MalaspinaContinuano anche nel secondo quadrimestre le lezioni del Laboratorio di Fotografia della nostra professoressa di Arte e immagine Barbara Bonanno.
Fotocamere Sony, Canon, Nikon e Fuji, schede di memoria, alimentatori e PC attendono ogni martedì pomeriggio dalle due alle quattro tutti gli studenti del corso A del plesso Malaspina che hanno scelto di frequentare il laboratorio della professoressa Bonanno.
Guidati dall'insegnante, i nostri studenti imparano così ad adoperare una fotocamera digitale, a comporre un'immagine, a scegliere le luci e le angolazioni migliori e infine ad effettuare editing fotografico utilizzando i più moderni strumenti di fotoritocco.
Chi volesse visionare le opere dei nostri studenti, può dare un'occhiata alla pagina Flickr della nostra scuola: lavagne, matite, portachiavi, felpe, muri, disegni, lo schermo di un computer... quando si impara a guardare il mondo dall'obiettivo di una macchina fotografica e quando si imparano tutti i segreti del fotoritocco, tutto può diventare il soggetto per una fotografia bella e originale!

02/03/2018 - Lezioni di giornalismo

Sacchetti alla Malaspina-StaffettiSono ricominciate presso i due plessi della nostra scuola secondaria le lezioni di giornalismo di Alberto Sacchetti.
All'interno del progetto "Il quotidiano in classe", infatti, gli studenti delle classi II A, II B, II C, II E e II F del plesso Malaspina e delle classi II A, II D, II E e II F del plesso Staffetti hanno potuto ascoltare il giornalista e scrittore massese mentre spiegava la regola delle "5 W" o il modo migliore di catturare l'attenzione del lettore utilizzando uno dei "fratelli attacco".
Frequenti sono nelle sue lezioni gli esempi tratti dalla sua lunghissima esperienza professionale, ma anche dal suo libro del 2011 Giornalisti in 7 lezioni nel quale Sacchetti ha raccolto almeno un decennio di esperienza formativa nelle scuole.
Come ogni anno, gli articoli che le studentesse e gli studenti delle classi che partecipano al progetto scriveranno e illustreranno sotto la guida del giornalista e dei loro insegnanti di italiano, andranno a costituire il nuovo numero del nostro giornalino scolastico «La Gazzetta dell'Aula».
Sempre all'interno del progetto "Il quotidiano in classe" il giornalista è tornato a guidare, insieme al professor Federico Guidotti, il laboratorio di giornalismo del plesso Malaspina che ha già prodotto la prima pagina del campionato di giornalismo "Cronisti in classe" de «La Nazione».

01/03/2018 - Venerdì 2 marzo: CHIUSURA scuola infanzia e primaria De Amicis (plesso Turano)

Chiusura plesso De AmicisSi comunica che domani venerdì 2 marzo, come da ordinanza del Sindaco del Comune di Massa, la scuola dell'infanzia e la scuola primaria De Amicis ospitate nel plesso di Turano rimarranno chiuse per rimozione ordigno bellico.
Le lezioni riprenderanno regolarmente, dopo l'espletamento delle operazioni di voto per le elezioni politiche, mercoledì 7 marzo.

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451