Autorizzazione all’uso dei cookie

Benvenuti

Istituto Comprensivo Statale
Malaspina-Staffetti

  • Scuola dell’Infanzia De Amicis di Turano
  • Scuola Primaria De Amicis di Turano
  • Scuola Secondaria di primo grado Malaspina
  • Scuola Secondaria di primo grado Staffetti

Dirigenza e Amministrazione presso la Scuola Secondaria di primo grado Staffetti


Appuntamenti della Scuola

(Nota: per leggere con più agio i dettagli dei diversi appuntamenti, si consiglia di consultare la pagina Calendario)

02/06/2018 - Malaspina-Staffetti protagonista al "Premio MIUR Sport Award Massa Carrara"

Campioni regionali di nuotoIeri mattina al Palazzo Ducale di Massa si è svolta la I edizione del "Premio M.I.U.R. Sport Award Massa Carrara", in occasione della quale il nostro Istituto è stato premiato tra le migliori scuole dell'ambito provinciale per i risultati sportivi conseguiti durante quest'anno scolastico ai campionati studenteschi: vittoria provinciale alla corsa campestre e partecipazione alla fase regionale; vittoria provinciale e vittoria regionale ai campionati di nuoto; secondi classificati ai campionati provinciali di basket; vittoria ai campionati provinciali di calcio a 5; vittoria provinciale nella pallavolo cadetti e cadette; terzo posto provinciale alla Gymnaestrada.
Alla manifestazione hanno partecipato, oltre a molti sportivi del territorio, anche le istituzioni della provincia, come la Dirigente dell'Ambito territoriale di Lucca e Massa-Carrara, dottoressa Donatella Buonriposi, il Presidente della Provincia di Massa-Carrara Gianni Lorenzetti e il Sindaco di Massa Alessandro Volpi; molto applaudito è stato il videomessaggio inviato per l'occasione dall'atleta Sara Simeoni.
Accompagnati dalla Dirigente Scolastica Marilena Conti, dai professori Giovanni Vullo e Gabriella Desiderio, collaboratori della Dirigente Scolastica per il plesso Malaspina e per il plesso Staffetti, e dalla professoressa Francesca Tonelli, referente del dipartimento di Scienze Motorie e Sportive dell'Istituto, una delegazione dei nostri studenti ha ricevuto gli applausi dei presenti, gli attestati del MIUR e i complimenti della Dirigente.

01/06/2018 - Malaspina... "A porte aperte"

"A porte aperte" alla MalaspinaVi siete mai chiesti da dove proviene la maglia dei vostri desideri? e il pallone di cuoio dei mondiali? Guardandoci bene tra di noi, siamo poi così sicuri di essere tutti uguali?
Queste sono alcune delle domande a cui le alunni e gli alunni delle classi II C, II E e II F del plesso Malaspina con la professoressa Maria Lucia Cancellara e le due esperte dello SPRAR di Pisa, la dottoressa Rachele Imperio e Caterina Zaccara, hanno cercato di rispondere durante la seconda edizione del progetto "A porte aperte".
Partendo sempre dal tema dell'immigrazione, quest'anno le classi hanno lavorato sulla Carta dell'Infanzia e sui diritti negati, sul percorso dei prodotti dal seme alla vendita, sul tema della diversità come costante comune in ogni società e come fonte di ricchezza; il tutto è stato affrontato attraverso attività laboratoriali sulla musica e i giochi del mondo. Il progetto si è concluso lunedì scorso con una giornata di festa in cui tutti gli studenti e tutte le studentesse partecipanti si sono confrontati, hanno giocato e fatto merenda insieme: un'occasione per sviluppare competenze sociali e civiche e per divertirsi insieme.

31/05/2018 - "Fino a ieri" è il nuovo cortometraggio della Malaspina

Cinema alla MalaspinaAnche quest’anno le alunne e gli alunni del Laboratorio di Cinema della Malaspina hanno partecipato alla manifestazione "Una storia per un film" promossa dall’associazione Gruppo Cineamatori delle Apuane e svoltasi giovedì 24 maggio presso il Cinema "Garibaldi" di Carrara. Il cortometraggio realizzato dalla nostra scuola si intitola "Fino a ieri" ed è una storia apocalittica liberamente ispirata al romanzo “Anna” di Niccolò Ammaniti. Nel film sogno e realtà si fondono nei pensieri di Andrea, il protagonista, che sembra l’unico in grado di cogliere i segnali di un’imminente catastrofe, tra minacce nucleari, disastri ambientali e piccoli drammi quotidiani.
Il lavoro è stato svolto nell’ambito del progetto “Officina della Comunicazione” del Liceo Classico "Rossi" di Massa che è stato curato dalla professoressa Rosaria Bonotti e che ha visto il liceo classico, il liceo scientifico "Fermi" e i due plessi della nostra scuola secondaria di I grado riflettere sul tema dell’Apocalisse.
Con la professoressa Lorenza Corsetti e in collaborazione con Lorenzo Caravello dell’associazione Gruppo Cineamatori delle Apuane, alunni e alunne delle classi I A, II A e III A del plesso Malaspina hanno seguito tutte le fasi di produzione del film dalla sceneggiatura al montaggio e ne sono stati essi stessi interpreti insieme ai loro professori e ad alcuni genitori.
Il cortometraggio è stato accolto dal pubblico in sala con molti applausi, insieme ad altri filmati realizzati sia da scuole del nostro territorio, sia da registi professionisti come Alessandro Grande, autore del cortometraggio “Bismillah”, vincitore del premio “David di Donatello”.

30/05/2018 - Applausi per le attrici e gli attori della Malaspina

A Teatro con la MalaspinaÈ andato in scena ieri sera al Teatro dei Servi per i genitori (dopo le anteprime della mattina per gli alunni della scuola) lo spettacolo teatrale ideato e diretto da Alberto Nicolai con le professoresse Paola Biagioni e Bianca Maria Ferrari all'interno del Laboratorio Teatrale della Malaspina.
Come tutti gli anni questa rappresentazione si è inserita nella rassegna di spettacoli teatrali scolastici “La classe va in scena” patrocinata dal Comune di Massa.
Finalmente svelato il mistero della trama: vari personaggi della storia e della letteratura (dal Mr. Hyde di Stevenson a Cleopatra, da Didone al Rosso Malpelo di Verga, dallo shakespeariano Riccardo III a Rasputin, da Agamennone al tolkieniano Gollum, da Lady Macbeth alla Regina di Cuori di Lewis Carroll, fino alla Annie Wilkes di "Misery non deve morire" - solo per citarne alcuni) si trovano insieme in una stazione ferroviaria in attesa del treno e presto, pensando di aver messo finalmente a tacere quella che credono la loro dittatoriale "voce narrante", scoprono l'ebbrezza di poter finalmente abbandonare il proprio eterno ruolo e di lasciarsi andare alle proprie passioni. Ma la voce non era la voce narrante, la libertà era un'illusione e alla fine a tutti toccherà tornare a recitare il ruolo consueto.
“Cercando l’alba dentro l’imbrunire” è stato interpretato da: Laura Benedini, Giulia Bertuccelli, Giulia Bignotti, Sofia Bondielli, Sofia Emma Ciuffi, Tommaso Della Bona, Cosimo Di Filippo, Anna Fruzzetti, Martina Iacopetti, Sofia Ingegneri, Riccardo Loffredo, Gabriele Massa, Gaia  Meccheri, Anna Chiara Niccoli, Sara Pardini, Anna Laura Parenti, Anna Regina, Virginia Sancin, Pietro Tabbì, Alice Tarantola, Lorenzo Tognetti e Samuele Tommasiello.

29/05/2018 - Campioni e campionesse provinciali di pallavolo

I campioni provinciali di pallavolo!Le due squadre femminili (categoria cadette) e le due squadre maschili (categoria cadetti) stamani alla finalissima del Campionato Provinciale Studentesco di Pallavolo al Palazzetto dello Sport di Pontremoli hanno confermato la loro bravura vincendo tutti i set di gioco e confermandosi ancora una volta campioni provinciali di pallavolo!
Le squadre femminili del nostro istituto, composte da Viola Andreazzoli, Elena Battolla, Lucrezia Dalessandri, Alessia Fini, Emma Gianfranceschi, Camilla Giusti, Caterina Guadagni, Francesca Leka, Maddalena Loccori, Sofia Righetti, Alice Romano e Anna Tognarelli, hanno battuto l'Istituto Comprensivo "Ferrari" di Pontremoli, primi classificati nell'ambito della Lunigiana per la categoria cadette.
Le squadre maschili, composte da Carlo Biancardi, Filippo Ceccarelli, Gianmaria Consigli, Matteo Del Mancino, Nicola Fruzzetti, Stefano Manfredi, Andrea Pianti, Thomas Pucci, Stefano Ratti, Niccolò Spediacci, Riccardo Zanelli e Filippo Torre, hanno superato l'Istituto Comprensivo "Moratti" di Fivizzano, primi classificati nell'ambito Lunigiana nella categoria cadetti, aggiudicandosi le medaglie d'oro e concludendo con una finale con il botto questo campionato.
Hanno accompagnato le studentesse e gli studenti della Malaspina-Staffetti gli insegnanti Francesca Tonelli e Alessandro Vitaloni.

25/05/2018 - Festa della Gymnaestrada ieri al Campo Scuola

La Malaspina-Staffetti ai provinciali di GymnaestradaGli alunni Aurora Arcolini, Benedetta Bertoneri, Lorenzo Bertuccelli, Laura Bresciani, Nicole Celi, Agnese Ciofi, Elena Del Freo, Giorgia Francini, Sara Freni, Giulia Germelli, Linda Gurraj, Arianna Lazzini, Julia Manfredi, Aurora Nari, Sophie Pardini, Nycole Peres Fabbri, Azzurra Sergiampietri, Elena Torre e Giulia Vergellito ieri mattina si sono esibiti in un clima di festa ed aggregazione tipico della Gymnaestrada presso il Campo Scuola di Massa davanti a un pubblico incuriosito.
Con una produzione artistica interdisciplinare diretta dalla professoressa Francesca Tonelli, tecnico FGI, gli alunni della Malaspina-Staffetti hanno ideato una coreografia di ginnastica e danza attraverso l’attività Gym Dance Fusion condotta all'interno del Centro Sportivo Studentesco d'Istituto. Il pezzo è stato arricchito dall’uso di strumenti musicali occasionali (come bastoncini di legno e barattoli) approvati dalle professoresse di musica Maria Rosaria Ferri e Annarita Galleni. A completare la scenografia hanno poi contribuito le sedici splendide tele realizzate dagli alunni Gabriele Baldini, Selene Baldini, Alessio Del Freo, Lorenzo Della Bona, Giada Ianuale, Mattia Menchini, Filippo Piccinini, Matilda Ricci, Michele Ricci e Domenico Vianello con la professoressa Barbara Borghini nell’ambito del progetto "Oro": i quadri, composti tra loro come un puzzle, hanno dato vita alla riproduzione del ritratto di Adele Bloch-Bauer di Gustav Klimt.
La Gymnaestrada è un'attività ad alto valore inclusivo: tutti coloro che avevano partecipato alla fase d’istituto, infatti, hanno poi partecipato alla fase provinciale, a prescindere dalla sezione e dal plesso di appartenenza, rispettando così l’etica della manifestazione, che è quella dell'apertura. Tutti si sono potuti esprimere liberamente attraverso la propria corporeità e fantasia motoria in virtù delle nuove tecniche e dei contenuti stilistici appresi non solo grazie alle professoresse del plesso Staffetti Francesca Tonelli e Anna Barone, ma anche per merito della preziosa collaborazione del tecnico FIDS Simone Da Prato, noto esponente nel mondo della danza e formatore nazionale FIPD (Ente Italiano Tecnici della Danza), che ci ha omaggiato della propria esperienza professionale con alcuni incontri, durante i quali nuove competenze sono state trasferite ai nostri ragazzi.
Durante la prova sono stati utilizzati tre brani musicali dallo stile differente mixati tra loro. La prova è stata di grande impatto visivo, grazie anche alle maglie bianche dipinte a mano proprio con il colore dell'oro. L'esibizione ha decisamente convinto la giuria - composta, oltre che dal pubblico, da rappresentanti nel campo delle arti - che ha decretato un meritatissimo terzo posto provinciale per la nostra squadra!

24/05/2018 - Sta per arrivare il giornalino della scuola

La copertina dell'ultimo numero della «Gazzetta»Sta per arrivare in tutte le classi della Malaspina e della Staffetti il nuovo numero de «La Gazzetta dell'Aula».
Quest'anno sono state ben nove le classi seconde che hanno aderito al progetto "Il quotidiano in classe". Dopo aver seguito le lezioni del giornalista Alberto Sacchetti, gli studenti e le studentesse delle classi II A, II B, II C, II E e II F della Malaspina e delle classi II A, II D, II E e II F della Staffetti hanno elaborato, sotto la guida dei loro insegnanti di italiano, alcuni articoli che hanno arricchito l'edizione 2017/2018 del giornalino della nostra scuola con interviste, inchieste, resoconti e ricerche sugli argomenti più disparati. E quindi nelle ventiquattro pagine che compongono il giornalino si potranno leggere sondaggi e inchieste sui social network o sulle droghe, relazioni di viaggi in Francia e a Roma, ricerche sulla storia locale o sulla scuola del passato e interviste a scienziati, medici, cineamatori e maestri di karate, ma anche a personaggi illustri del passato.
Le pagine redazionali, invece, sono state curate anche quest'anno dai ragazzi e dalle ragazze del Laboratorio di Giornalismo della Malaspina, guidato dal giornalista Alberto Sacchetti e dal professor Federico Guidotti. I giovani redattori hanno inserito notizie dalla scuola, premi guadagnati e vittorie sportive che completano così le informazioni della nostra «Gazzetta».
Un grazie a tutte le insegnanti di lettere che hanno collaborato alla stesura del giornalino: Angelica Arrighi, Paola Barattini, Elena Belligi, Paola Biagioni, Lorenza Corsetti, Carmen Menchini, Elisabetta Parlatore ed Elisabetta Tonini.
Chi non può aspettare l'edizione cartacea, può sfogliare qui la versione digitale.

23/05/2018 - Fervono i preparativi per lo spettacolo teatrale della Malaspina

La Malaspina a teatroLavori in corso nel Laboratorio Teatrale della Malaspina: ultimi ritocchi, infatti, con l’esperto Alberto Nicolai al nuovo spettacolo che le ragazze e i ragazzi della Malaspina porteranno in scena martedì 29 maggio nelle due rappresentazioni mattutine delle 9.30 e delle 11.00 e in quella serale delle 21.15 presso il Teatro dei Servi nel contesto della rassegna teatrale “La Classe va in scena” del Comune di Massa.
Il laboratorio guidato da Alberto Nicolai con le professoresse Bianca Maria Ferrari e Paola Biagioni non metterà in scena un’opera del repertorio tradizionale, ma ha cercato con tutti i partecipanti un tema originale, su cui gli studenti e le studentesse tutti insieme hanno poi elaborato una trama e un copione originali. L’unico vincolo è stato il riferimento all’Apocalisse che quest’anno costituisce il tema di riflessione del progetto didattico elaborato dal Liceo Classico “Rossi”, dal Liceo Scientifico “Fermi” e dalle Scuole Secondarie della Malaspina-Staffetti dopo i riscontri positivi ottenuti lo scorso anno da Utopia’70.
Bocche cucite da parte delle attrici e degli attori sul copione di quest’anno, ma qualcosa è trapelato lo stesso. Una domanda, infatti, è stata rivolta spesso dai ragazzi e dalle ragazze del laboratorio ai docenti di lettere della nostra scuola: «Prof, mi scusi: mi potrebbe indicare un “cattivo” della letteratura?»
Che cosa staranno preparando le nostre studentesse e i nostri studenti nell’aula magna della Malaspina?
La risposta martedì prossimo... “Cercando l'alba dentro l’imbrunire”.
(La locandina e la brochure sono state elaborate a cura degli studenti Matteo Nemec, Greta Ofretti, Rachele Paiardi e Ilaria Scarpellini del Liceo Scientifico “Enrico Fermi”)

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451