Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

News 2016-2017

Cerca
Pubblicata il 13/12/2016
La professoressa Laura Gianfranceschi nel laboratorio di scienze della MalaspinaStamani gli alunni della classe quinta della Scuola Primaria De Amicis di Turano, accompagnati dalle docenti Elena Furfori e Tiziana Mosti, si sono recati presso il plesso Malaspina, dove sono stati coinvolti in un'attività laboratoriale presso il Laboratorio scientifico dalla pofessoressa Laura Gianfranceschi.
Poi, accompagnati dal vicepreside della nostra scuola, il professor Giovanni Vullo, gli alunni della De Amicis hanno visitato gli altri spazi della scuola, tra cui il Laboratorio di Informatica, il Laboratorio linguistico e la Palestra.
Pubblicata il 07/12/2016
Stamani le bambine e i bambini di 5 anni della Scuola dell'infanzia e le alunne e gli alunni della classe I della Scuola Primaria De Amicis di Turano, accompagnati dalle docenti Elena Furfori, Tiziana Mosti, Giovanna Piccinini e Carla Sabbatini, hanno partecipato all'iniziativa promossa da Telefono Azzurro "L'Albero della Solidarietà", realizzando disegni, cartelloni e sfere natalizie.
Alla presenza della presidentessa dell'associazione, Maria Giovanna Guerra, e delle autorità locali, è stata inaugurata una mostra con gli elaborati delle scuole nel cortile del Palazzo Ducale di Massa. La decorazione dei rami più bassi dell'albero è stata affidata ai bambini della Scuola dell'Infanzia.
Al termine della manifestazione un rappresentante della Polizia Stradale ha donato alla delegazione degli alunni dei due plessi due candele da accendere a scuola come segno tangibile di speranza per i bambini delle zone terremotate dell'Italia Centrale.
All'evento è stato anche dedicato un articolo sul giornale La Nazione.
Pubblicata il 01/12/2016
Scuola chiusaSi ricorda che, secondo quanto stabilito dal Consiglio di Istituto del 30 maggio 2016, i giorni venerdì 9 e sabato 10 dicembre p.v. sarà sospesa l'attività didattica.
Gli alunni, pertanto, andranno a scuola fino a mercoledì 7 dicembre e riprenderanno regolarmente le lezioni lunedì 12 dicembre.
La segreteria rimarrà aperta il giorno 9 dicembre, mentre sarà chiusa il giorno 10 dicembre.
Pubblicata il 29/11/2016
Scuola aperta alla De AmicisOggi presso la scuola primaria De Amicis di Turano le porte della scuola sono state aperte a genitori, nonni e bambini di 5 e 6 anni.
Il vicepreside Giovanni Vullo e la coordinatrice Daniela Pennoni hanno fatto visitare ai genitori gli spazi della scuola ed illustrato i punti salienti del PTOF, mentre i bambini e le bambine frequentanti l'ultimo anno della scuola dell'infanzia hanno realizzato una decorazione natalizia.
Questo laboratorio ha visto protagonisti anche i ragazzi della nostra classe quinta che nel ruolo di tutor hanno seguito ed accompagnato i bambini.
A questo incontro ne seguirà un altro giovedì 15 dicembre dalle ore 14.00 alle ore 16.00.
Pubblicata il 28/11/2016
Sospensione ricevimentiSi ricorda che, in occasione dei ricevimenti pomeridiani di martedì 6 dicembre (dalle 17.00 alle 19.00, presso i rispettivi plessi di appartenenza), i ricevimenti settimanali dei docenti della Scuola Secondaria di I Grado resteranno sospesi da lunedì 5 a sabato 23 dicembre; essi pertanto termineranno sabato 3 dicembre e riprenderanno lunedì 9 gennaio.
Pubblicata il 18/11/2016
Vi aspettiamo alla De Amicis!In vista delle iscrizioni alle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado per il prossimo anno scolastico 2017-2018, la Dirigente scolastica e le docenti della nostra scuola dell'infanzia e della nostra scuola primaria, organizzano degli incontri di presentazione dell'offerta formativa e delle giornate di scuola aperta con visita alle strutture del plesso De Amicis di Turano.
Gli appuntamenti per la scuola primaria De Amicis con l'open day saranno martedì 29 novembre e giovedì 15 dicembre dalle ore 14.00 alle ore 16.00.
Nel corso di queste due giornate le famiglie saranno accolte dai docenti e dalla Dirigente Scolastica, che illustrerà gli aspetti salienti delle attività didattiche ed educative, sia curricolari sia extracurricolari, realizzate dalla scuola. Saranno altresì schematizzate le modalità organizzative che la scuola ha programmato per l'anno scolastico 2017-2018, in particolare per le nuove classi prime.
I genitori potranno effettuare un percorso all’interno della scuola, mentre i bambini potranni partecipare ai diversi laboratori didattici animati dagli alunni e dai docenti delle classi quinte.
Nei laboratori didattici gli alunni mostreranno alcune delle competenze che hanno conseguito nei 5 anni di scuola e che sono inserite nel PTOF dell'istituto.
Per chi non potesse essere presente, sarà comunque possibile visitare la scuola primaria tutte i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.30 alle ore 12.00 e il martedì e il giovedì pomeriggio dalle ore 14.00 alle ore 16.00 (ulteriori informazioni: tel. 0585 488326 o email turano@malaspinastaffetti.net). La scuola dell'infanzia sarà invece visitabile tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dalle ore 11.00 alle ore 12.00 (ulteriori informazioni: tel. 0585.488398 o email turano@malaspinastaffetti.net).
Vi aspettiamo!
Pubblicata il 15/11/2016
Sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è disponibile da oggi la circolare sulle iscrizioni per l’anno scolastico 2017-2018.
Ci sarà tempo dalle 8.00 del 16 gennaio alle 20.00 del 6 febbraio 2017 per effettuare la procedura on line per l’iscrizione alle classi prime della scuola primaria, della secondaria di I e II grado. Già a partire dalle 9.00 del 9 gennaio si potrà accedere alla fase di registrazione sul portale www.iscrizioni.istruzione.it. Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità.
Le iscrizioni on line riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali (nelle Regioni che hanno aderito). Per le scuole dell’infanzia la procedura è cartacea. L’adesione delle scuole paritarie al sistema delle ‘Iscrizioni on line’ resta sempre facoltativa.
Per le famiglie delle aree colpite dal terremoto saranno previste e comunicate a ridosso delle iscrizioni azioni di supporto affinché possano svolgere la procedura on line con l’aiuto delle scuole.
Gli strumenti per la scelta
Per effettuare l’iscrizione on line va innanzitutto individuata la scuola di interesse. Strumento utile in questo senso è il portale ‘Scuola in Chiaro’ che raccoglie i profili di tutte le scuole italiane e visualizza informazioni che vanno dall’organizzazione del curricolo, all’organizzazione oraria, agli esiti degli studenti e ai risultati a distanza (Università e mondo del lavoro).
Scuola dell’infanzia
La domanda è cartacea e va presentata alla scuola prescelta. Possono essere iscritti alle scuole dell’infanzia i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2017, che hanno la precedenza. Possono poi essere iscritti i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2018. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla scuola dell’infanzia di bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2018.
Scuola primaria
Le iscrizioni si fanno on line. I genitori possono iscrivere alla prima classe della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2017; si possono iscrivere anche i bambini che compiono sei anni dopo il 31 dicembre 2017 e comunque entro il 30 aprile 2018. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della primaria di bambini che compiono i sei anni successivamente al 30 aprile 2018. I genitori, al momento della compilazione delle domande di iscrizione on line, possono indicare, in subordine rispetto alla scuola che costituisce la loro prima scelta, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
Secondaria di I grado
All’atto dell’iscrizione on line, i genitori esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale che può essere di 30 oppure 36 ore elevabili fino a 40 (tempo prolungato), in presenza di servizi e strutture idonee. In subordine alla scuola che costituisce la prima scelta, è possibile indicare fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
Secondaria II grado
Nella domanda di iscrizione on line alla prima classe di una scuola secondaria di secondo grado statale i genitori esprimono anche la scelta dell’indirizzo di studio. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.
La circolare contiene informazioni dettagliate anche sulle iscrizioni di alunni con disabilità, con disturbi specifici di apprendimento e con cittadinanza non italiana. Con riferimento a questi ultimi, in particolare, si ricorda che anche per quelli sprovvisti di codice fiscale è consentito effettuare la domanda di iscrizione on line. Una funzione di sistema, infatti, consente la creazione di un cosiddetto “codice provvisorio” che, appena possibile, l’istituzione scolastica sostituisce con il codice fiscale definitivo.
Pubblicata il 03/11/2016
Il postino non serve più!Si comunica che da quest'anno scolastico i docenti del nostro Istituto possono caricare direttamente sul sito della scuola le programmazioni e le relazioni finali disciplinari e di classe; tali documenti saranno immediatamente archiviati su un sito di storage appartenente alla scuola, sul server che ospita il sito della scuola e saranno anche direttamente inoltrate al coordinatore della classe indicata al momento dell'upload.
Per far questo il docente dovrà preparare la sua programmazione o relazione scolastica utilizzando i moduli disponibili nell'area riservata del sito della scuola e da oggi resi più accessibili mediante un link diretto ("Modulistica riservata") posto all'interno del "Menu utente registrato" che si aprirà in alto nella colonna di sinistra del sito della scuola.
Una volta predisposto il modulo e salvatolo preferibilmente in formato PDF (direttamente tramite l'applicazione "LibreOffice", oppure attraverso applicazioni free come "PDF Creator", disponibile per le piattaforme Microsoft Windows), basterà inviarlo aprendo l'apposito form dal link corrispondente: "Invio Programmazioni e Relazioni (disciplinari e di classe)").
Pubblicata il 29/10/2016
Open Day!Anche quest'anno sono stati molti i bambini e le bambine delle classi quinte che sono intervenuti con i loro genitori per la prima delle tre giornate di Scuola Aperta che il nostro Istituto ha organizzato nei due plessi della nostra scuola secondaria. E anche alla Malaspina, come alla Staffetti, il tema di molti laboratori è stato Halloween.
Dopo aver guidato i genitori nelle diverse aule e laboratorî della scuola, il professor Giovanni Vullo, vicepreside del nostro Istituto, ha illustrato ai genitori l'offerta didattica della scuola media Malaspina-Staffetti nel suo complesso e della Malaspina in particolare, mentre i bambini di quinta sono stati accolti dagli studenti della nostra scuola che avevano organizzato per loro, insieme con i nostri insegnanti, alcuni laboratori didattici.
I genitori hanno voluto delucidazioni sull'articolazione oraria della nostra scuola e si sono informati su quali lingue europee vengono insegnate oltre all'inglese presso il nostro Istituto; il professor Vullo, con l'aiuto delle professoresse Bianca Maria Ferrari e Donatella Parodi, si è poi soffermato sui laboratori curricolari ed extracurricolari che vengono offerti agli studenti della Malaspina.
Nel frattempo, nei laboratori didattici organizzati dalle docenti di lettere Maria Riccarda Panighini e Paola Biagioni, dalle docenti di matematica e scienze Laura Gianfranceschi e Alice Bertoncini, dalla docente di inglese Roberta Signorino e dal docente di arte e immagine Ugo Carattini, i bambini hanno potuto svolgere alcune attività ludiche e didattiche.
Oltre alle tre lavagne interattive in funzione, al laboratorio scientifico e alla palestra, i genitori hanno potuto visitare l'aula di lingue, i cui dispositivi sono stati recentemente aggioranti, e hanno potuto anche dare una sbirciatina alla nuova aula di informatica: si tratta di una delle due aule gemelle (l'altra è alla Staffetti) del progetto ADAMS che è stata interamente finanziata con i Fondi Strutturali Europei e che è ormai in attesa delle ultime rifiniture; al suo interno sono presenti 10 PC Intel Core i3 con monitor 21" a disposizione degli studenti, 1 PC docente Intel Core i5 con monitor 21" e una lavagna interattiva 82" multitouch.
Per chi non avesse potuto partecipare all'iniziativa di sabato e volesse visitare le aule e i laboratori della Malaspina o della Staffetti, si ricorda che la seconda e la terza giornata di Scuola Aperta si terranno sabato 17 dicembre e sabato 14 gennaio. In quell'occasione la Dirigente Scolastica presenterà ai genitori l'offerta didattica della nostra scuola.
Vi aspettiamo numerosi!
Pubblicata il 28/10/2016
Divertimenti scientificiGli studenti delle sei classi prime della scuola Malaspina hanno partecipato ieri e oggi all'edizione autunnale della quatordicesima edizione della Ludoteca Scientifica di Pisa.
Più di cento studenti del nostro Istituto hanno potuto osservare, sperimentare e divertirsi con esperienze scientifiche che spaziavano dall'ottica all'acustica e alla caduta dei gravi, dall'elettricità al magnetismo e alla chimica.
Ad accompagnarli si sono alternati i professori Alice Bertoncini, Maria Lucia Cancellara, Manuela Ceresa, Serena Chioni, Enrica Ciofini, Daniela Del Sarto, Laura Gianfranceschi, Federico Guidotti, Roberta Signorino e Giada Torre.
Interessatissimi i nostri studenti hanno suonato il Theremin e usato una riproduzione del piano inclinato di Galileo, hanno visto una sottile lamina metallica cadere con la stessa accelerazione di una biglia di ferro in un tubo a vuoto, hanno visto una trottola volare sopra una piastra magnetica e una sfera in cui si sprigionavano fulmini e saette!
Ma i nostri studenti non erano solo affamati di scienza; e così, oltre ad aver "mangiato" un po' di esperimenti e concetti scientifici, sono andati a fare una merenda più tradizionale in Piazza dei Miracoli, una delle piazze più belle del mondo.
Pubblicata il 24/10/2016
Anche quest'anno la nostra scuola apre le sue porte a tutti i genitori interessati e agli alunni delle classi quinte della scuola primaria.
Sabato 29 ottobre 2016, infatti, i due plessi della nostra scuola secondaria di primo grado Malaspina e Staffetti rimarranno aperti dalle 16.00 alle 18.00 per la prima giornata di "scuola aperta" in vista delle iscrizioni all'anno scolastico 2017-2018.
In questo modo i genitori e le ragazze e i ragazzi interessati potranno visitare gli ambienti delle due scuole, porre domande agli insegnanti e conoscere la nostra offerta didattica.
I docenti delle due scuole allestiranno laboratorî ai quali i ragazzi e le ragazze in visita potranno liberamente partecipare.
La scuola ha organizzato altre due giornate di "scuola aperta" sabato 17 dicembre 2016 e sabato 14 gennaio 2017, quando la Dirigente Scolastica, prof.ssa Iole Cimoli, illustrerà ai genitori il Piano Triennale dell'Offerta Formativa della nostra scuola.
Partecipate numerosi!
Nella foto: un momento della scuola aperta dello scorso anno (a tema Halloween!)
Pubblicata il 24/10/2016
Si ricorda che nei giorni 13 e 14 novembre 2016 si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio d’Istituto per il triennio 2016/17, 2017/18 e 2018/19.
I genitori che sono chiamati a farne parte (in numero di 8) devono candidarsi e formare una o più liste; le citate liste possono contenere sino al doppio del numero dei rappresentanti da eleggere. Ogni lista (contrassegnata da un motto) deve essere presentata dalle ore 9 alle ore 12 nei giorni che vanno dal 24 ottobre al 29 ottobre 2016 (termine ultimo per la presentazione delle liste), presso la Segreteria dell’Istituto da un numero di almeno 20 genitori (presentatori di lista) la cui firma deve essere autenticata dal Dirigente Scolastico.
In occasione delle assemblee per il rinnovo dei Consigli di intersezione, di interclasse e di classe, i docenti potranno fornire ulteriori informazioni.
Se si riterrà opportuno fissare incontri tra genitori per conoscersi, scegliere candidati, fare propaganda etc. basterà fare richiesta in Segreteria e sarà messo a disposizione un locale della scuola in orario e giorno da concordare.
Per la componente “genitori” si ricorda che si possono esprimere non più di due preferenze e che coloro che hanno più figli frequentanti diversi ordini di scuola votano nella scuola frequentata dal figlio minore.
Maggiori informazioni qui.
Pubblicata il 22/10/2016
Elezioni!Si ricorda a tutti i genitori della nostra scuola che le assemblee di tutte le classi della scuola secondaria (plessi Malaspina e Staffetti) sono convocate il giorno martedì 25 ottobre alle ore 16.30, mentre quelle del plesso De Amicis sono convocate il giorno giovedì 27 ottobre alle ore 16,00.
Dopo una breve presentazione delle classi da parte degli insegnanti, i genitori sono chiamati ad eleggere i proprî rappresentanti secondo le modalità a suo tempo indicate nelle rispettive circolari (vedi: Malaspina e Staffetti, De Amicis).
Si raccomanda un'ampia partecipazione.
Pubblicata il 12/10/2016
Si ricorda ai genitori degli alunni della Scuola Secondaria Malaspina-Staffetti che i ricevimenti mattutini degli insegnanti avranno inizio il giorno lunedì 17 ottobre p.v.
L'orario dei ricevimenti degli insegnanti sarà comunicato non appena disponibile e pubblicato nelle rispettive pagine dei due plessi.
Pubblicata il 04/10/2016
Banchetto ricco!Sarà senz'altro una casualità, ma che la nostra scuola abbia celebrato il proprio patrono cittadino con un'iniziativa di solidarietà così coinvolgente lo stesso giorno in cui papa Francesco - in onore di San Francesco, patrono anche nazionale - ha visitato i luoghi funestati dal recente terremoto del 24 agosto, ci riempie ancora più di soddisfazione, visto che il nostro scopo era proprio raccogliere fondi da donare a chi in quel terremoto ha perso tanto, tutto!
Dobbiamo proprio essere soddisfatti: la Malaspina Staffetti si è mossa come un corpo unico, coinvolgendo le famiglie, i docenti e tutto il personale, donne, uomini, ragazze e ragazzi che, in momenti diversi della giornata, hanno animato la bancarella che la nostra scuola aveva allestito davanti al teatro Guglielmi grazie alla gentile concessione del Comune, nella persona dell'assessore Sdoga.
Alla nostra bancarella era esposto di tutto: dai giocattoli agli oggetti di arredamento, dai libri ai DVD, dai giochi da tavolo ai puzzle: centinaia di oggetti, "usati" ma in buono stato, che nei giorni scorsi erano stati raccolti nei locali dei vari plessi della nostra scuola da insegnanti, studenti e genitori, con l'aiuto del personale ausiliario e dei Comitati Genitori delle nostre scuole.
Alle nove di stamattina è partito il primo gruppo di volontari; poi, di ora in ora, insegnanti, genitori e personale ausiliario, in tanti si sono alternati nel corso della giornata fino alle sette di sera.
Se gli adulti stavano dietro la bancarella, è stato però un vero e proprio esercito di studenti che ha coinvolto i nostri concittadini e, con garbo e simpatia, li ha attirati verso la merce esposta. Le nostre ragazze e i nostri ragazzi si sono sicuramente divertiti, ma sicuramente la loro voglia di fare e di partecipare è stata sorretta anche dalla consapevolezza che tutta questa iniziativa era dedicata ad un alto scopo di solidarietà.
Alla fina della giornata abbiamo fatto anche qualche conto e abbiamo visto che siamo riusciti a raccogliere, anche grazie alla generosità delle cittadine e dei cittadini di Massa, più di 1200 euro!
La soddisfazione è davvero tanta, la "squadra" ha vinto: tutta insieme, la Scuola Malaspina Staffetti ha ottenuto un grande successo.
E non è finita qui. Chi infatti oggi si ė fermato alla nostra bancarella avrà senz'altro notato che la merce era davvero tanta, che il piacere di donare era stato notevole: non tutto ė stato venduto, pertanto abbiamo deciso di ripetere in qualche modo l'iniziativa.
Sotto Natale organizzeremo una pesca di beneficenza con gli oggetti rimasti, sicuri che potremo contare ancora una volta sulla generosità e sulla sensibilità della nostra cittadinanza.
Grazie a tutti e alla prossima!
Pubblicata il 29/09/2016
In concomitanza con i festeggiamenti del Santo Patrono di Massa, San Francesco, l'Istituto Comprensivo Malaspina Staffetti organizzerà un mercatino a scopo benefico a favore delle popolazioni terremotate.
La manifestazione, che si terrà martedì 4 ottobre dalle ore 11 alle ore 19 in viale Eugenio Chiesa, sarà patrocinata dal Comune.
Nei prossimi giorni, pertanto, chi lo desidera potrà portare a scuola, in uno scatolone o in una borsa, gli oggetti che intende mettere in vendita. Tali oggetti saranno provvisoriamente custoditi nelle classi in attesa di essere selezionati da insegnanti e Comitato genitori.
Insegnanti, genitori e alunni troveranno, nell’atrio dei due plessi, un foglio su cui registrare la propria disponibilità e “turni” alla bancarella.
Appuntamento, dunque, a martedì prossimo con tutti i cittadini di Massa che vogliono dare il proprio contributo.
Pubblicata il 24/09/2016
Logo AISMQuest’anno anche il nostro Istituto farà la sua parte nella lotta alla sclerosi multipla.
Dalle ore 8.00 alle ore 9.00 e dalle ore 13.00 alle ore 14.00 di giovedì 29 e di venerdì 30 settembre, infatti, nel cortile dei plessi De Amicis, Malaspina e Staffetti sarà possibile acquistare dai volontari dell'AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) delle confezioni di mele il cui ricavato sarà totalmente devoluto alla ricerca.
L’iniziativa di solidarietà promossa da AISM nasce per garantire sostegno alla ricerca scientifica sulla sclerosi multipla e per far vivere tutti i progetti di AISM a supporto dei giovani con sclerosi multipla. La ricerca negli ultimi anni ha fatto molti progressi: esistono terapie in grado di rallentare la progressione della malattia e di migliorare la qualità di vita delle persone; ma la causa e la cura risolutiva non sono state ancora trovate. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica. Solo in Italia sono 110mila le persone colpite da sclerosi multipla, due terzi delle quali sono donne e oltre il 50% sono giovani tra i 20 e i 40 anni; la sclerosi multipla è la prima causa di invalidità tra i giovani dopo gli incidenti stradali.
Partecipate numerosi!
Pubblicata il 19/09/2016
Un orologioSi comunica che, per esigenze organizzative, le lezioni presso il plesso Malaspina e presso il plesso Staffetti inizieranno alle ore 8.00 e termineranno alle ore 12.00 fino a sabato 24 settembre 2016 compreso.
Si ricorda che gli studenti che frequentano le classi a tempo europeo resteranno regolarmente a casa il sabato.
A partire da lunedì 26 settembre le classi della Malaspina e della Staffetti inizieranno a frequentare regolarmente le lezioni dalle ore 8.00 alle ore 13.00 da lunedì a sabato (tempo normale e prolungato) e dalle ore 8.00 alle ore 14.00 da lunedì a venerdì (tempo europeo).
Pubblicata il 16/09/2016
Il diario della Malaspina Staffetti (edizione 2016-2017)Anche quest'anno i nostri studenti potranno scrivere compiti, orari e voti nel loro diario scolastico personalizzato.
Il diario sarà distribuito presso i rispettivi plessi di appartenenza direttamente ai genitori degli alunni tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 12.00 a partire da lunedì 19 settembre dietro versamento di un contributo di € 5,00.
Si ricorda che il Diario della Malaspina-Staffetti prende il posto del tradizionale libretto di comunicazioni scuola-famiglia; esso infatti contiene al suo interno tutto l'occorrente per le richieste di entrata e uscita fuori orario e per le giustificazioni delle assenze, ma anche i moduli per le autorizzazioni delle uscite didattiche, il Regolamento di Istituto, il Patto di Corresponsabilità Educativa, nonché altro materiale utile allo svolgimento dell'attività didattica.
Trattandosi di un documento ufficiale della scuola, gli studenti sono tenuti a portare con sé ogni giorno, oltre all'occorrente per ciascuna materia, il Diario della Scuola.
Pubblicata il 16/09/2016
Mercoledì 21 settembre dalle 15:00 alle 18:00 nell'Aula Magna del Plesso Staffetti la professoressa Silvia Maria Dentella terrà il primo incontro di aggiornamento sulla didattica per competenze dal titolo: Dalle coordinate geografiche alla sfera
L'incontro è riservato ai docenti iscritti.

Pagine

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451