Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

News 2013-2014

Cerca
Pubblicata il 22/07/2014
Libri di testoPer un errore materiale, il libro di storia segnalato per le classi seconde del plesso Malaspina sul sito dell'Associazione Italiana Editori era stato riportato in maniera errata.
Adesso l'errore è stato corretto.
Tuttavia, per chi avesse scaricato l'elenco dei libri di testo prima del 23 luglio, si fa presente che il testo di storia in adozione è:
V. Calvani, Storyboard Vol. 2 (L'Età moderna e contemporanea) + CD-ROM me-book, pp. 424, € 26,10, ISBN 9788824731928
Ci scusiamo per l'inconveniente.
Pubblicata il 09/07/2014
Link al sito del MinisteroIn attesa della definizione inerente la procedura relativa ai provvedimenti concernenti le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie, al fine di consentire il corretto e regolare avvio dell’anno scolastico 2014/15 si indicano, di seguito, le date di scadenza entro le quali il personale interessato dovrà presentare la domanda di utilizzazione e di assegnazione provvisoria:
  • dall’11 al 21 luglio personale docente della scuola dell’infanzia e primaria (le relative domande vengono presentate esclusivamente tramite la modalità istanze on-line);
  • dal 24 al 30 luglio personale docente della scuola di I e II grado (le relative domande vengono presentate esclusivamente tramite la modalità istanze on-line);
  • entro il 25 luglio personale educativo e docenti di religione cattolica;
  • entro il 12 agosto personale A.T.A.
Le istanze dovranno essere presentate utilizzando i modelli in calce allegati.
Fatta eccezione per la scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado rispetto alle quali saranno impartite ulteriori istruzioni con guide operative disponibili sul portale Istanze On Line, le domande relative al personale A.T.A., al personale educativo ed ai docenti di religione cattolica vengono presentate su modelli cartacei secondo le modalità sotto indicate.
Le domande di utilizzazione debbono essere indirizzate all’Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità per il tramite del dirigente scolastico dell’istituto di servizio.
Le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione in altra provincia debbono essere presentate direttamente all’Ufficio territorialmente competente della provincia richiesta e, per conoscenza, all’Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità.
Le domande di utilizzazione e di assegnazione provvisoria degli insegnanti di religione cattolica debbono essere presentate alle Direzioni Regionali competenti (vale a dire alle Direzioni Regionali nel cui territorio è ubicata la Diocesi richiesta).
Il personale interessato a produrre domanda anche per diverso ordine di scuola è tenuto a rispettare la data di scadenza del proprio ordine di appartenenza come suindicato.
La documentazione e le certificazioni da allegare alle domande debbono essere prodotte in conformità a quanto riportato nell’articolo 9 del C.C.N.I. relativo alla mobilità, sottoscritto in data 26 febbraio 2014  e nell’art. 4 della relativa O.M. n 32 del 28 febbraio 2014.
Si segnala la possibilità per l’utente interessato di allegare, all’atto della presentazione della domanda, la documentazione in formato elettronico, secondo le indicazioni contenute nelle guide operative sopra citate.
Si trasmette, altresì, la bozza dell’ ipotesi di CCNI sottoscritta il 26.3.2014, al fine di consentire la predisposizione degli atti propedeutici all’emanazione dei provvedimenti di utilizzazione ed assegnazione provvisoria. Resta inteso che questo Ufficio provvederà a trasmettere tempestivamente il testo del CCNI, munito della certificazione, non appena concluso l’iter di verifica di cui all’art. 40 bis del D.Lgs. n.165/2001.
per IL DIRETTORE GENERALE
IL DIRIGENTE VICARIO
F.to GILDO DE ANGELIS

Allegati
Pubblicata il 03/07/2014
LibriL'Associazione Italiana Editori pubblica sull'apposito sito gli elenchi dei libri adottati dalle classi del nostro Istituto.
Si ricorda che:
  • per poter scaricare il file occorre prima digitare un codice casuale di lettere e numeri (test "captcha");
  • gli elenchi sono in formato TIFF multipagina: dovrebbe essere possibile aprire e visualizzare questo tipo di file con programmi preinstallati in qualsiasi sistema operativo (oppure si possono utilizzare programmi appositi, come per es. il software multipiattaforma Evince);
  • nelle classi a seconda lingua straniera mista (gli alunni studiano francese o spagnolo) naturalmente occorrerà comprare esclusivamente il manuale della seconda lingua studiata;
  • nella colonna "cons." (testi consigliati) appare la dizione "AP" (consigliato per approfondimento) per i testi che il consiglio di classe ritiene comunque molto importanti per lo studio delle singole materie.
Di seguito i link esterni agli elenchi dei libri di testo, divisi per scuola, sezione e classe.

Scuola Primaria di Turano

Scuola Media Malaspina
Sezione A
Sezione C
Sezione E

Scuola Media Staffetti
Sezione A
Sezione B
Sezione C
Sezione D
Sezione E
Sezione F
Sezione G
Pubblicata il 12/06/2014
Inizieranno domani 13 giugno 2014 gli Esami di Stato dei nostri studenti della scuola secondaria di primo grado:
in bocca al lupo a tutti!
Cose da sapere sulle diverse prove:
Venerdí 13 giugno: prova di Italiano
  • La prova si svolgerà nelle aule dei rispettivi plessi di appartenenza
  • Per la prova di italiano è ammesso l'uso del vocabolario di italiano
  • Gli studenti dovranno essere presenti nel cortile dei rispettivi plessi alle ore 8,00
  • La prova inizierà, indicativamente, alle ore 8,30
  • La prova deve essere terminata entro 4 ore (quindi, indicativamente, entro le 12,30)
  • Sarà consentito recarsi in bagno un'ora e mezza dopo l'inizio della prova
  • Non sarà consentito consegnare la prova prima di 3 ore (quindi, indicativamente, non prima delle 11,30)
  • Dopo la consegna della prova gli alunni potranno lasciare autonomamente l'edificio scolastico solo se i genitori avranno firmato l'apposita autorizzazione
Sabato 14 giugno: prova di Lingua Inglese
  • La prova si svolgerà nelle aule dei rispettivi plessi di appartenenza
  • Per la prova di lingua inglese è ammesso l'uso del vocabolario di inglese
  • Gli studenti dovranno essere presenti nel cortile dei rispettivi plessi alle ore 8,00
  • La prova inizierà, indicativamente, alle ore 8,30
  • La prova deve essere terminata entro 3 ore (quindi, indicativamente, entro le 11,30)
  • Sarà consentito recarsi in bagno un'ora e mezza dopo l'inizio della prova
  • Non sarà consentito consegnare la prova prima di 2 ore (quindi, indicativamente, non prima delle 10,30)
  • Dopo la consegna della prova gli alunni potranno lasciare autonomamente l'edificio scolastico solo se i genitori avranno firmato l'apposita autorizzazione
Lunedí 16 giugno: prova di Matematica
  • La prova si svolgerà nelle aule dei rispettivi plessi di appartenenza
  • Per la prova di matematica è ammesso l'uso della calcolatrice e delle tavole numeriche (purché prive di formulario)
  • Gli studenti dovranno essere presenti nel cortile dei rispettivi plessi alle ore 8,00
  • La prova inizierà, indicativamente, alle ore 8,30
  • La prova deve essere terminata entro 3 ore (quindi, indicativamente, entro le 11,30)
  • Sarà consentito recarsi in bagno un'ora e mezza dopo l'inizio della prova
  • Non sarà consentito consegnare la prova prima di 2 ore (quindi, indicativamente, non prima delle 10,30)
  • Dopo la consegna della prova gli alunni potranno lasciare autonomamente l'edificio scolastico solo se i genitori avranno firmato l'apposita autorizzazione
Martedí 17 giugno: prova di Seconda Lingua Straniera
  • La prova si svolgerà per tutti gli alunni presso le aule del plesso Staffetti
  • Per la prova di seconda lingua straniera è ammesso l'uso del vocabolario (di spagnolo o di francese)
  • Gli studenti dovranno essere presenti nel cortile del plesso Staffetti alle ore 8,00
  • La prova inizierà, indicativamente, alle ore 8,30
  • La prova deve essere terminata entro 3 ore (quindi, indicativamente, entro le 11,30)
  • Sarà consentito recarsi in bagno un'ora e mezza dopo l'inizio della prova
  • Non sarà consentito consegnare la prova prima di 2 ore (quindi, indicativamente, non prima delle 10,30)
  • Dopo la consegna della prova gli alunni potranno lasciare autonomamente l'edificio scolastico solo se i genitori avranno firmato l'apposita autorizzazione
Giovedí 19 giugno: prova INVALSI
  • Per la prova INVALSI di italiano non è consentito l'uso di alcuno strumento aggiuntivo
  • Per la prova INVALSI di matematica è consentito l'uso del righello graduato, del goniometro, del compasso e della squadra
  • Gli studenti dovranno essere presenti nel cortile dei rispettivi plessi alle ore 8,00
  • La prova di italiano inizierà tassativamente alle ore 8,30 e terminerà alle 9,45; non sarà consentito lasciare l'aula prima di detto orario
  • Dopo aver consegnato la prima prova, dalle 9,45 alle 10,00 gli alunni potranno recarsi in bagno e fare merenda
  • La prova di matematica inizierà alle ore 10,00 e terminerà alle ore 11,15
  • Dopo aver consegnato la prova, gli alunni i cui genitori avranno firmato l'apposita autorizzazione potranno lasciare autonomamente l'edificio scolastico anche prima delle 11,15
Pubblicata il 09/06/2014
La scuola è finita!Sono pubblicate da oggi sul sito di "Infoschool" le schede di valutazione dei nostri alunni relative al secondo quadrimestre.
Sono valide le credenziali già in possesso dei genitori; per i genitori che le avessero smarrite, è comunque possibile telefonare alla segreteria del plesso Staffetti - negli orari di apertura - per ottenere le credenziali stesse.
Si ricorda anche che il giorno giovedì 12 giugno dalle ore 15.00 alle ore 16.30 sarà possibile ritirare, presso i rispettivi plessi della scuola secondaria, le schede di valutazione in formato cartaceo.
Per gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado, infine, si ricorda che gli Esami di Stato inizieranno il giorno venerdí 13 giugno alle ore 8,00 presso i rispettivi plessi di appartenenza con la prova di Italiano.
È possibile controllare orari e date delle prossime scadenze nella colonna posta a destra nella home page oppure accedendo alla pagina del calendario tramite pressione sull'omonima linguetta posta in alto a sinistra.
Pubblicata il 06/06/2014
Il libro consegnato agli studentiStamani gli alunni della classe II C del plesso Malaspina hanno partecipato alla cerimonia di premiazione del concorso "Ciro Siciliano" che si è svolta nella splendida sede della Filanda di Forno.
È questo il primo degli appuntamenti che, da alcuni anni a questa parte, si affianca alle iniziative che vogliono tenere viva la memoria del drammatico eccidio che sconvolse la frazione di Forno il 13 giugno 1944.
Insieme a studenti di altre scuole della provincia di Massa-Carrara - sia delle primarie, sia delle secondarie di primo e secondo grado - i nostri alunni hanno ricevuto dalla giuria un premio per gli elaborati nei quali, secondo le indicazioni di Angela Maria Fruzzetti, ideatrice del premio, hanno esposto le loro speculari riflessioni sui temi della pace e della guerra.
Tutti gli studenti hanno anche ricevuto una medaglia commemorativa e il libro che raccoglie i testi e le locandine prodotti per le edizioni 2010 e 2011 del premio.
Al termine della cerimonia, i genitori e gli insegnanti della scuola primaria "Garosi" di Forno hanno offerto a tutti gli studenti una ricca merenda.
Il giorno 13 giugno, infine, due studenti della classe II C, in rappresentanza della loro classe e di tutta la nostra scuola, leggeranno i loro testi all'interno della cerimonia di commemorazione del settantesimo anniversario dell'eccidio di Forno.
Pubblicata il 03/06/2014
È appena uscito il nuovo numero del giornalino della nostra scuola!«La Gazzetta dell'Aula» (A.S. 2013-2014)
Nella redazione di via Palestro ha preso vita, nel corso di una frenetica attività condotta con ammirevole impegno e tenacia dagli allievi del Laboratorio di Giornalismo nel corso degli ultimi giovedì del mese di maggio, l'ultimo numero de «La Gazzetta dell'Aula».
La storica testata della nostra scuola, sotto la guida dell'esperto Alberto Sacchetti, si offre agli studenti e ai genitori con 16 pagine di interviste, sondaggi, riflessioni e resconti delle tante attività didattiche offerte dai due plessi della scuola media Malaspina-Staffetti.
Della redazione che ha elaborato il giornalino facevano parte: Serena Argini, Anna Borghini, Stefana Botez, Emilio Brotini, Gabriele Cantoni, Andrea De Angeli, Chiara Deda, Camilla Di Maria, Anna Dini, Matteo Felicetti, Andrea Figaia, Giulia Friggeri, Carolina Gemelli, Luca Grammauta, Roberto Iacopini, Lucrezia Landi, Maria Elena Lorenzetti, Andrea Manfredi, Ormano Mankolli, David Matrescu, Nicola Pucci, Carlotta Ricci, Federica Sinesi e Iris Vita.
Hanno poi collaborato con i loro articoli, dopo aver seguito le lezioni in classe del giornalista Alberto Sacchetti, le classi II C della Malaspina (con il loro insegnante Federico Guidotti) e le classi II B (Giuseppina Benedetti), II D (Alfonsina Ramagini) e II F (Elisabetta Tonini) della Staffetti.
Complimenti a tutti i nostri giovani redattori!
(Cliccando sull'immagine è possibile accedere alla versione digitale del giornalino)
Pubblicata il 29/05/2014
La locandina dello spettacoloÈ andato ieri in scena con successo lo spettacolo "Buccia di legno" allestito dalle ragazze e dai ragazzi del laboratorio teatrale della Staffetti.
Il laboratorio teatrale, alla scuola Staffetti, è ormai un'esperienza collaudata e consolidata da parecchi anni, e le professoresse Giusi Benedetti e Aldalisa Nardini continuano a credere nell'importanza di questa attività che ha un'enorme ricaduta sui ragazzi.
Fare teatro significa imparare a collaborare con gli altri condividendo emozioni ed esperienze, potenziare l'autostima e la fiducia in sé, imparare ad esprimersi con un linguaggio diverso da quello verbale, aumentare e sperimentare la creatività e la fantasia, sviluppare il senso estetico e imparare a riconoscere le peculiarità e le caratteristiche delle persone come risorse.
Le professoresse possono contare sulla grande professionalità ed umanità dell'esperta di drammaturgia Geppina Sica che riesce a tirare fuori il meglio da ogni alunno e durante gli incontri del laboratorio teatrale riesce a dare vita alla sceneggiatura, ai vari personaggi e alle varie parti che, come in un mosaico, alla fine si incastrano tra loro dando vita a storie nuove e sorprendenti.
Anche quest'anno lo spettacolo è inserito nella rassegna teatrale “La classe va in scena – rassegna teatrale di spettacoli e saggi scolastici” patrocinata dal Comune di Massa settore istruzione e cultura.
I giovani attori hanno messo in scena un classico della letteratura per ragazzi : “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi. Lo spettacolo è stato intitolato “Buccia di legno”.
Sul palcoscenico hanno avuto vita le tragicomiche peripezie del burattino discolo e irrispettoso, continuamente in bilico fra la voglia di divertirsi pensando solo a se stesso e il desiderio di diventare un “ragazzino per bene”.
Un po' pezzo di legno, un po' bambino vero della letteratura. Un viaggio per diventare grandi,lungo, difficile e pieno di insidie.
È questa la lezione di Pinocchio, il burattino che desidera uscire dalla buccia di legno di cui è fatto per entrare nella pelle di un bambino vero.
Nel suo cammino di crescita Pinocchio incontrerà pericoli, falsi amici, personaggi affascinanti e ambigui.
Si perderà nel bosco, sceglierà molto spesso la strada sbagliata, dovrà subire molte trasformazioni, passare attraverso altre pelli, di cane, asino...
Si diventa grandi sbagliando, cadendo, sbucciandosi le ginocchia, piangendo e a volte, come accade a Pinocchio ingoiato dal pescecane, per trovare l'uscita possiamo affidarci solo ad una piccola luce e imparare il coraggio.
Pubblicata il 27/05/2014
Union JackIl 26 e il 27 maggio si sono tenuti presso il plesso "Staffetti" gli esami Trinity per i livelli 1, 4, 5 e 6. Gli alunni del plesso Malaspina e del plesso Staffetti dell'Istituto Comprensivo "Malaspina-Staffetti" (ormai da  diversi anni centro esami Trinity) si sono messi alla prova nel colloquio orale con un'esaminatrice madrelingua inviata per loro appositamente dal Trinity College London (noto Ente Certificatore britannico).
Ouest'anno si sono presentati insieme ai ragazzi delle medie anche alcuni piccoli alunni della Primaria di Turano che, seguiti dalla loro insegnante Milena Mosti, insieme ad alcune lezioni con una lettrice madrelingua, hanno voluto provare l'emozione del primo esame in Lingua inglese!
I ragazzi delle medie hanno presentato il topic da loro scelto ed hanno conversato sugli argomenti previsti dal livello d'esame, da hobby e vacanze ad amici, festività etc. interagendo in modo significativo con l'esaminatrice. Tutti gli studenti hanno mostrato buone capacità durante il colloquio nonostante un po' di ansia. L'esaminatrice, Ms. Sheena MacDonald, ha concluso la sessione d'esami con il final feedback durante cui ha espresso alle insegnanti soddisfazione per la preparazione e l'entusiasmo dimostrato dai loro studenti.
Agli alunni Andrea Galvagno, Daniel Del Graco, Viviana Trombella, Matteo Del Giudice, Domenico Tonini, Alessia Pucci, Eleonora Bontempi, Gaia Alibani, Eduard Zavaliche, Martina Ricci, Carmina Bianca Nazarcu, Cristian Lorieri, Alessandra Andriani, Samuel Cherubini, Gabriel Ciuffi, Alessio Galletti, Andrea Pellegrinetti, Alessandro Rifugio, Carolina Farneti, Alice Luconi Trombacchi, Marcos Maloni, Luca Matta, Gaia Migliorini, Beatrice Naldi, Federica Pinarelli, Giulia Simi, Laura Ferrari, Stafania Vinciullo, Laura Calcagnile, Benedetta Carrelli, Tommaso Del Becaro, Irene Gozzani, Lorenzo Guidarelli, Sara Ricci, Edoardo Di Filippo, Giada Lazzarotti, Greta Montera, Francesco Coppa, Giulia Luconi Trombacchi, Zhaklina Lulaj, Sofia Poli, Angelo Matteo Accardo, Eleonora Berti, Gabriele Bacci, Chiara Deda, Greta Grassi, Sofia Mari, Lucia Brocchini, Rachele Passaro, Camilla Di Maria, Filippo Pezzica, Jona Llanaj, Nicola Pucci, Elena Dalle Saline, Andrea Tamantini, Marco Balloni, Giada Gherghi, Nicola Baldi, Chiara Ceccarelli, Leonardo Finocchi, Martina Mileo, Andrea Rocchiccioli, Stefana Botez, Elisa Cantarelli...
Congratulations on your brilliant exam results!!!
Un ringraziamento particolare va alle insegnanti Simona Mercanti e Annalisa Frediani - che, con la loro professionalità, hanno curato l'organizzazione degli esami - e alla disponibilità di Mrs. Jahrna Elizabeth Mann, madrelingua di pluriennale esperienza che ha seguito gli alunni nel loro percorso verso l'esame.

Pubblicata il 27/05/2014
Un fermo immagine di DonneUn fermo immagine di DonneIl plesso Malaspina dell'I.C Malaspina-Staffetti ha partecipato con successo alla decima edizione del concorso per soggetti cinematografici, "Una storia per un film", promosso dal Gruppo Cineamatori delle Apuane, cineclub associato alla FEDIC (FEDerazione Italiana Cineclub).
Nei mesi scorsi si sono svolte le riprese video del cortometraggio "Donne" tratto dal soggetto originale di Sofia Giaiacopi della classe I A.
Un fermo immagine di DonneL'iniziativa ha coinvolto con entusiasmo tutte le componenti scolastiche: dai ragazzi del Laboratorio pomeridiano di Educazione ai Linguaggi Audiovisivi, agli insegnanti Eliana Targioni, Laura Rubini, Marcello Giglioli, Lorenza Corsetti e Vincenzina Di Bartolo, alle signore del Gruppo Sportivo del Quartiere che hanno interpretato vari ruoli.
L'iniziativa, inserita nelle attività del Laboratorio dei Linguaggio Audiovisivi di cui sono responsabili le insegnanti Lorenza Corsetti e Vincenzina Di Bartolo, si è conclusa stamani al Cinema Garibaldi di Carrara dove sono state proiettate e premiate tutte le opere vincitrici.
Pubblicata il 10/05/2014
Sotto la Torre Eiffel!Ai genitori che li aspettavano all'aeroporto di Pisa, i ragazzi della "Malaspina-Staffetti" si sono presentati così: cerchietto con fiocco rosso da Minnie i maschi, cappellino bianco con logo della scuola le femmine.
Ne hanno tante da raccontare gli alunni della III A e della III D della Staffetti!
Quattro giorni interi a Parigi sono poca cosa per una città ricchissima di storia, cultura, arte e divertimenti, ma le insegnanti che hanno accompagnato i ragazzi hanno fatto l'impossibile per trasformare questo viaggio di istruzione in una esperienza altamente formativa e indimenticabile. Dal viaggio in aereo al soggiorno in un albergo a quattro stelle, dalla visita al Louvre alla Cité des Sciences et de l'Industrie e al Centre Pompidou, dalla Cattedrale di Notre-Dame al Sacré-Coeur, dalla Tour Eiffel all’Arche de la Défense, dalla passeggiata lungo la Senna alla romantica crociera in notturna sul bateau-mouche, i ragazzi hanno potuto confrontarsi con le ricche opportunità offerte da una grande metropoli europea.
Ma le insegnanti hanno voluto "regalare" ai ragazzi, che si sono comportati in modo esemplare in ogni luogo, un'esperienza davvero nuova per la scuola: un giorno a Disneyland! E che l'esperimento sia perfettamente riuscito, unendo in un incredibile mix cultura e divertimento, è stato ampiamente confermato dai sorrisi e dagli sguardi di gratitudine sui visetti dei ragazzi, che hanno generosamente ripagato le organizzatrici per le energie spese e la grande stanchezza che un viaggio di quattro giorni all'estero comporta.
Pubblicata il 10/05/2014
I ragazzi della Staffetti puliscono MassaPuliAMO Massa è il nome scelto per una serie di iniziative di volontariato ambientale programmate dall’Amministrazione comunale insieme ad Asmiu e al circolo Legambiente di Massa e Montignoso per promuovere la partecipazione attiva della cittadinanza alla cura e pulizia della città.
Amare e curare la città, investire sulla sua manutenzione con particolare attenzione per l’ambiente e le tipicità del territorio, è infatti una priorità dell’Amministrazione comunale che punta sul tema ambientale per caratterizzare il proprio mandato partendo dall’adozione degli strumenti urbanistici fino agli investimenti di breve e medio periodo nella manutenzione di strade, scuole, giardini e cimiteri.
Dopo l’adesione e la fattiva partecipazione, lo scorso settembre, alla campagna di Legambiente Puliamo il mondo, Amministrazione, Asmiu e il circolo Legambiente Massa-Montignoso si sono accordate per predisporre un calendario di iniziative di volontariato ambientale intitolato PuliAMO Massa che si svolgeranno nel corso dell’anno in diverse zone della città con la partecipazione delle scolaresche e degli abitanti dei quartieri interessati.
Pubblicata il 09/05/2014
Alla PedreraGrande successo della Gita a Barcellona effettuata dalle classi III F del plesso Staffetti e III D del plesso Malaspina.
Durante i cinque giorni trascorsi nella città catalana, gli studenti, accompagnati dalle professoresse Elena Belligi, Daniela Del Sarto, Susanna Morbidi e Maria Riccarda Panighini, hanno potuto visitare tutti i luoghi più significativi: Plaza Cataluña, la Rambla, il Mercado de la Bouqueria, l'Hospital de San Cruz y San Pablo, la Sagrada Familia, il Barrio Gotico, la Pedrera, la Diagonal, il Parco Güell, il Camp Nou.
Le visite ai siti più interessanti hanno visto la partecipazione di validissime guide turistiche.
Gli studenti hanno anche potuto testare il loro grado di conoscenza della lingua spagnola.
Particolarmente interessante è stato lo spettacolo di musica e luci delle Fontane di Plaza de España.
Pubblicata il 05/05/2014
Stamani nell'aula consiliare del Comune di Massa, di fronte alle autorità e ai giornalisti de «La Nazione», tutte le scuole della nostra provincia che hanno partecipato al Campionato di Giornalismo indetto dallo storico quotidiano di Firenze si sono ritrovate per ricevere i premi e, soprattutto, per festeggiare insieme questa importante iniziativa.
Con centinaia di ragazzi provenienti dalle scuole di Massa, di Carrara, di Montignoso e della Lunigiana erano presenti anche i nostri giovani cronisti che hanno partecipato all'edizione 2014 del Campionato e che hanno vinto il premio "Superclick": le due pagine pubblicate dai nostri studenti (Profilo falso, lo scherzo è in rete«Io, nel mirino, ho vissuto un incubo»), infatti, si sono piazzate al primo e al secondo posto nei gradimenti dei lettori del giornale on line, rispettivamente con piú di 4200 e piú di 1000 preferenze.
I redattori delle due pagine sono stati: Gabriele CantoniMatteo Felicetti e Andrea Manfredi (I A/M); Andrea De Angeli, Anna Dini, Carlotta Ricci e Federica Sinesi (II A/M); Giulia Friggeri, Lucrezia Landi, Maria Elena Lorenzetti e David Matrescu (II E/M);  Ormano Mankolli e Nicola Pucci (III A/M); Andrea Figaia e Luca Grammauta (III D/M); Anna Borghini, Stefana Botez, Emilio BrotiniChiara Deda, Carolina Gemelli, Roberto Iacopini, Giulia Menchetti e Iris Vita (III E/M).
Grazie a tutti coloro che ci hanno votato e complimenti ai nostri cronisti in erba!
(Le foto di corredo all'articolo sono tratte dalla pagina del quotidiano on line e sono © foto Nizza)
Pubblicata il 30/04/2014
Il giorno 29 aprile le classi II C e II E del plesso Malaspina, accompagnate dagli insegnanti Ugo Carattini, Gabriella D'Onofrio, Federico Guidotti e Maria Grazia Voconi, si sono recate a Firenze per visitare la mostra dedicata ai due più importanti autori della "Maniera": Jacopo Carucci (detto il Pontormo) e Giovan Battista di Jacopo (detto il Rosso Fiorentino).
Allestita da Antonio Natali e Carlo Falciani a Palazzo Strozzi, la mostra, dal titolo Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della "Maniera", rappresenta un'occasione pressoché irripetibile per ammirare tutte insieme alcune delle opere più importanti dei due pittori: alcune opere, infatti, sono in prestito da alcuni dei più grandi musei del mondo, come il Louvre di Parigi, il Kunsthistorisches Museum di Vienna, la National Gallery di Londra e la National Gallery di Washington.
Alcuni dipinti, tra l'altro, sono stati restaurati per l'occasione.
Gli studenti, oltre ad essere guidati nella mostra da esperte guide del museo, hanno anche partecipato ad alcuni laboratori artistici.
Prima e dopo la mostra il prof. Ugo Carattini, architetto e docente di arte e immagine del nostro istituto, ha illustrato agli alunni alcune opere artistiche e architettoniche di Firenze: dalla chiesa di Santa Maria Novella al Palazzo della Signoria, dalla chiesa di Santa Maria del Fiore al Ponte Vecchio fino alla chiesa di Santa Croce.
 
Pubblicata il 13/04/2014
La nostra scuola, facendo a tutti i suoi studenti e a tutti i loro genitori i migliori auguri di Buone Vacanze, desidera ricordare brevemente i giorni di chiusura e di apertura dei nostri plessi in occasione delle prossime Vacanze Pasquali, della Festa della Liberazione e della Festa dei Lavoratori, sia per effetto dei giorni di "ponte" stabiliti dalla Regione Toscana, sia per effetto dei giorni di sospensione dell'attività didattica decisi dal Consiglio di Istituto della nostra scuola.
In rosso i giorni di chiusura (nei mesi di aprile e maggio).
Per qualsiasi chiarimento, si rimanda all'apposita sezione Calendario (raggiungibile cliccando sull'omonima linguetta posta in alto).
LU MA ME GI VE SA DO
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
Pubblicata il 11/04/2014
Campionesse regionali!La rappresentativa femminile della Malaspina-Staffetti conclude sul gradino più alto del podio la sua avventura di Montecatini, dove oggi si sono disputate le finali regionali dei Campionati Giovanili Studenteschi di Scacchi; i maschi si sono dovuti inchinare solamente al Pascoli di Grosseto, concludendo quindi al secondo posto.
La splendida prestazione dei nostri allievi permetterà loro di partecipare alle finali italiane che si terranno dal 22 al 24 maggio a Terrasini in Sicilia.
Come sempre, riportiamo dal sito dell'Associazione Apuana Soloscacchi articolo e foto dedicate all'evento.
Campionesse regionali!
Un campionato regionale a squadre ricco di soddisfazioni, quello di Montecatini, per gli scacchi apuani e soprattutto per la scuola secondaria Malaspina-Staffetti, che vede entrambe le squadre partecipanti qualificarsi per le finali dei campionati italiani (che si terranno a Terrasini, Palermo).
Partiamo dalle ragazze, che hanno prevalso per spareggio tecnico sulle colleghe dell’Istituto Pasquini di Pistoia. Una vittoria di misura, sofferta e di carattere, con tutte e quattro le ragazze che hanno contribuito al bottino finale. Brave quindi, in ordine di scacchiera, la veterana Emma Landucci e le esordienti Giulia Boni, Maya Proll e Greta Pellistri.
Passiamo ai ragazzi, che hanno avuto la bella soddisfazione di classificarsi secondi assoluti, preceduti solamente dagli esperti giocatori dell’Istituto Pascoli di Grosseto.  I nostri hanno staccato nettamente tutte le altre formazioni in gara, grazie alla ottima tenuta di Luca Matta in prima scacchiera, che è stato degnamente coadiuvato da Matteo Lazzini, Gioele Bertonelli e dagli esordienti Lai Yongchun, Alessandro Vetrugno e Alessandro Molinari.
Dopo i successi dello scorso anno, coronati dalla partecipazione ai campionati italiani assoluti, la Malaspina-Staffetti bissa i buoni risultati in questa importante manifestazione regionale. E già ci si prepara per il prossimo anno.
Pubblicata il 03/04/2014
Il giorno 7 aprile 2014, dalle 17,00 alle 19,00, presso i rispettivi plessi, si terranno i ricevimenti pomeridiani dei genitori degli studenti della scuola secondaria di I grado; in quell'occasione verranno consegnate le schede di valutazione infraquadrimestrale.
Pubblicata il 24/03/2014
Sono pervenute, in questi giorni, alcune richieste di chiarimento in merito al messaggio, inviato da noreply@istruzione.it, che le famiglie stanno ricevendo in seguito all'accettazione, da parte del nostro ufficio, della domanda di iscrizione presentata.
Il messaggio è il seguente:
Gentile nome e cognome ,
La domanda dell'alunno nome e cognome e' stata accettata dalla scuola nome scuola.
La conferma dell'accettazione e' tuttavia subordinata alla formazione di una nuova classe.
La scuola informera' la famiglia sulle attivita' successive all'iscrizione.
Distinti saluti.
Questo messaggio e' stato inviato in modalita automatica, La preghiamo di non rispondere a questo indirizzo.
Il messaggio, inviato dal sistema delle iscrizioni on-line in modo automatico, sembra porre una pregiudiziale alla conferma dell'iscrizione sulla base di successive informazioni che la scuola potrà dare. Ritengo che questo messaggio fornito dal sistema sia stato così formulato per rispondere alla esigenza, che molte scuole hanno, di accettare le iscrizioni in numero limitato e a seconda di eventuali liste di attesa che la scuola potrebbe elaborare in seguito al numero di domande acquisite.
Per quanto riguarda la nostra scuola, sono state accettate tutte le domande di iscrizione alla scuola secondaria di primo grado e non ci sono liste d'attesa né graduatorie.
Pertanto, con questa comunicazione intendo rassicurare tutte le famiglie che potrebbero essere state messe in allarme dal messaggio ricevuto.
Cordiali saluti
La dirigente scolastica
Iole Cimoli
Pubblicata il 21/03/2014
La cronaca di Massa de «La Nazione» ha pubblicato stamani la pagina che la nostra scuola ha predisposto per il girone di ritorno del Campionato di Giornalismo organizzato dalla storica testata fiorentina.
Dopo il "cyberbullismo", gli alunni del Laboratorio di Giornalismo hanno parlato di bullismo. Oltre ad un sondaggio, i giovani redattori hanno realizzato due interviste: la prima ad una ragazza vittima di bullismo, la seconda alla dirigente scolastica, che ha spiegato il modo in cui la nostra scuola combatte il fenomeno.
Anche in questo caso i lettori che apprezzeranno il lavoro dei nostri alunni potranno esprimere il proprio gradimento direttamente sulla pagina web del quotidiano «La Nazione», utilizzando il proprio account Facebook (si ricorda che uno dei premî del Campionato di Giornalismo è riservato alla scuola che riceverà il maggior numero di voti per un proprio articolo).
La premiazione si terrà il giorno 5 maggio 2014 presso l'Aula Consiliare del Comune di Massa: buona lettura e di nuovo in bocca al lupo ai nostri giovani cronisti!

Pagine

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451