Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Un testimone del tempo.

Contenuto in: 

"Qualche giorno fa è venuto nella nostra classe un signore di Massa il cui padre fu internato nel campo di concentramento, ma sarebbe meglio dire di sterminio, di Auschwitz per alcuni mesi.
Per lui non è stato facile raccontare quella vicenda; infatti, ogni volta fa una gran fatica e soffre perché rivive quella che lui chiama "La storia di mio padre", che ha conosciuto da lui stesso 25 anni dopo il ritorno a casa. Non riusciva a parlarne con nessuno, perché ciò che aveva vissuto era così assurdo che temeva di non essere creduto. 
Per anni i familiari hanno pensato che Arturo, questo il suo nome, fosse in Germania. Questo il racconto commosso del sig. Luciano..."
Così inizia il racconto drammatico scritto dagli alunni delle classi 3E e 3D del Plesso Staffetti, resoconto del toccante incontro fra gli studenti e il figlio di un uomoa che venne internato nei campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale.
Una storia terribile: Aushwiz, Birkenau, la fuga attraverso l'Europa, il ritorno in Italia, la rivelazione, una vita segnata in modo definitivo dall'esperienza vissuta.
Una storiaemozionante, tutta da leggere e su cui riflettere, per non dimenticare.
E' possibile leggere la versione integrale dell'articolo qui sotto.

AllegatoDimensione
PDF icon Testo Integrale 92.38 KB
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451