Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Quando l'Arte è pretesto di incontri

Contenuto in: 

Incontri….questa è la parola che affiora alle labbra di chi sta ricordando il bell’evento che si è vissuto la mattina del  6 giugno proprio nel corridoio d’ingresso della Staffetti. Complice la creatività inclusiva delle prof.sse Desiderio, Bertolucci, Polini; complice la creatività artistica ed espressiva della prof.ssa Borghini; ma soprattutto complici il coinvolgimento e l’entusiasmo di alcuni studenti della Staffetti, con orgoglio possiamo dire che chi passerà per quel corridoio incontrerà a sua volta una ragguardevole tavola in legno che riproduce il famoso dipinto di Gustav Klimt Ritratto di Adele Bloch-Bauer
L’idea aveva preso vita agli inizi dell’anno scolastico, quando la prof.ssa Borghini aveva raccontato alle colleghe della sua tesi di laurea (la riproduzione dell’opera di Klimt con tecniche precise), immaginando che potesse essere un bel punto di partenza anche per un progetto didattico adatto ai nostri alunni. Si era così messa in moto la fucina delle idee, perché una tale proposta artistica valeva davvero la pena di renderla ancora più fruttuosa, viste l’abilità e le competenze della collega: si voleva trovare un modo che coinvolgesse contemporaneamente sia quegli studenti che a volte hanno bisogno di tempi ed occasioni più mirate per sentirsi a proprio agio e provare un senso di appartenenza,  sia quegli studenti che sanno mettere in mostra incredibili competenze di spirito d’iniziativa e di senso pratico, ma che magari sono un po’ refrattari a cercare risposte a quelle loro idee nei libri di scuola. 
È nato così il progetto “L’oro nella rappresentazione artistica: illuminare il percorso”. I docenti della varie classi della Staffetti hanno individuato alcuni studenti che presentavano queste caratteristiche, hanno loro esposto il progetto e ne hanno parlato con le famiglie; svolto tutto ciò, è partito il ciclo di lezioni teoriche tutte ispirate all’oro ma inserite nei vari ambiti disciplinari: l’oro nella musica con la prof.ssa Ferri, nell’arte con la prof.ssa Ferrari, nella pubblicità con la prof.ssa Desiderio, nello sport con la prof.ssa Tonelli, nel mondo minerario con la prof.ssa Bassani e non poteva certo mancare un po’ di ripasso di geometria, con la prof.ssa Barsotti, visto che la tavola riprodotta è in realtà formata da tanti riquadri perfettamente proporzionati.
Forti di queste nuove conoscenze, è poi giunto il momento, sicuramente più divertente, di mettersi in gioco come artisti, sotto la sapiente guida della prof.ssa Borghini: legno, disegno, fogli e polvere d’oro e molta, molta pazienza, per realizzare prima una tavoletta personale, che resterà a ricordo di ognuno di loro di questa bella esperienza, poi l’opera corale che è stata, lo ribadiamo, davvero occasione di così tanti INCONTRI!

 

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451