Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Campionati della Geografia 2019

Foto di gruppoEdizione 2019 per i Campionati Interregionali e per i Campionati Nazionali della Geografia di Carrara: questo è ormai un appuntamento fisso per la nostra scuola che, in più occasioni, è riuscita a distinguersi nella manifestazione.
Primo premio ex aequo nella prova del puzzle nei Campionati Interregionali alla squadra della Staffetti; ottavo posto, sulle 32 squadre partecipanti ai Campionati Nazionali, per la squadra della Malaspina; primo premio ex aequo per il miglior video a tema geografico alla scuola Malaspina-Staffetti: questo, in sintesi, il bilancio per il nostro Istituto.
Ideati e organizzati dal professor Riccardo Canesi e ospitati dall’Istituto di Istruzione Superiore “Domenico Zaccagna” di Carrara, i “Giochi della geografia” non hanno mai nascosto il loro scopo principale, cioè quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul ruolo fondamentale dell’insegnamento della geografia. A fronte di un mondo sempre più globale, in cui ogni giorno informazioni, merci, uomini e donne transitano, sempre più velocemente, da un luogo all’altro del pianeta, nella nostra scuola, negli ultimi anni, si è assistito ad una diminuzione complessiva delle ore dedicate allo studio della materia che, più di ogni altra può aiutare gli studenti a comprendere la ragione di quei movimenti nonché le culture dei popoli con cui, sempre più spesso, virtualmente e non, si debbono confrontare.
Ma per i nostri studenti e per quelli di decine di scuole che venerdì 22 e sabato 23 marzo si sono confrontati nelle diverse gare proposte dagli organizzatori, i campionati di geografia sono stati soprattutto un occasione per divertirsi e per mettere alla prova le loro conoscenze geografiche: latitudine e longitudine, carte mute, giochi al PC, puzzle del mondo, domande sull’Unione Europea e sui fenomeni migratori.
Campionati interregionali
Tutti preparati e tutti emozionati i ragazzi e le ragazze in gara. Emozionatissime le tre squadre che hanno gareggiato venerdì: la Spagna di Laura Benedini, Pietro Tabbì (II C/M), Gaia Meccheri e Annachiara Niccoli (II E/M), la Francia di Giulia Bertucci (II A/M), Laura Bianchi (II C/M), Francesca Galeotti e Anass Smerjel (II A/S) e la Svizzera di Andrea Fantoni, Gabriele Passaro, Aurora Peschi e Anita Rosa (II A/S) hanno fatto del loro meglio, ma alla fine non sono riuscite a superare la metà della classifica, dominata dall’Istituto Comprensivo “Della Torre” di Chiavari.
Comunque, a riprova che l’unione fa la forza, la squadra del nostro Istituto che ha ottenuto il miglior piazzamento è risultata quella che riuniva ragazzi e ragazze della Malaspina e della Staffetti; subito dietro di loro la squadra della Staffetti, che però ha avuto la soddisfazione di vincere la prova del puzzle a pari merito con la Carducci di Carrara; infine, poco discosta, la squadra della Malaspina.
Campionati nazionali
Qualche soddisfazione in più la nostra scuola l’ha avuta nei Campionati Nazionali, vinti dall'Istituto Comprensivo "Calvino" di Sanremo: il nostro istituto non è riuscito a replicare il quarto e il quinto posto dello scorso anno, ma si è comunque piazzato in ottava posizione con la squadra dei Paesi Bassi, composta da Pietro Fruzzetti, Francesco Giordano (III A/M), Viola Andreazzoli e Rebecca Sodini (III C/M). Traditi dall’emozione le ragazze e i ragazzi della squadra del Belgio Benedetta Bertoneri, Elena Torre (III E/S), Thomas Baldi e Federico Bertuccelli (III F/S), che hanno comunque affrontato la prova con grande grinta e determinazione.
Infine, novità di quest’anno, il premio per il video a tema geografico: con la collaborazione del Laboratorio dei Linguaggi Audiovisivi, attivo da alcuni anni nel plesso Malaspina della nostra scuola, e con il contributo determinante di Lorenzo Caravello del Gruppo Cineamatori delle Apuane FEDIC, la nostra scuola ha ottenuto il primo premio a pari merito con la Scuola Media “Mazzini” di Livorno. Insieme con tutti i video realizzati dalle altre scuole, anche il nostro sarà inviato al Ministro dell'Istruzione Marco Bussetti per sensibilizzare il governo italiano sull'insegnamento della geografia.
Complimenti a tutti i ragazzi partecipanti, agli accompagnatori Elena Belligi, Maria Lucia Cancellara, Gabriella Desiderio e Federico Guidotti, alle riserve e agli alunni assenti che si sono preparati come i loro compagni e che li hanno sostenuti da lontano: Eleonora Ardini (III F/S), Andrea Bertoncini (III F/M), Nicole Celi (III E/S), Matteo Nani (II A/S) e Elena Panfietti (III C/M).
Appuntamento al prossimo anno!
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451