Tu sei qui

Notizie dal Comune di Massa

Abbonamento a feed Notizie dal Comune di Massa
Aggiornato: 1 ora 46 sec fa

NONNO FUOCO

2 ore 48 min fa
Microchip/Tatuaggio: 380260043252167N. Scheda: 3152Data nascita: 2006Sesso: MaschioRazza: MeticcioTaglia: MediaMantello: FULVOPelo: CortoData d'ingresso: Venerdì, 1 Settembre, 2017Luogo di prelievo: VIA SAN LEONARDO
Categorie: Notizie Locali

Convocazione Consiglio comunale

Lun, 23/10/2017 - 12:46

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per il giorno 27 ottobre dalle ore 17 per la discussione delle pratiche di cui all'ordine del giorno allegato.

Ufficio Relazioni con il Pubblico

AllegatoDimensione Ordine del Giorno67.06 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Lunedì, 23 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Commemorazione dei defunti

Lun, 23/10/2017 - 12:37

Orario continuato in tutti i cimiteri dalle 8:00 alle 18:00 dal 28 al 31 otttobre e dalle 8:00 alle 17:00 il 2 e il 3 novembre 2017.
Con apposita Ordinanza è fatto divieto di apporre lapidi, arredi funebri o eseguire altri lavori nei cimiteri comunali a decorrere dal giorno 28 ottobre fino a tutto il 2 novembre; inoltre è sospesa la vendita di fiori, oggetti ornamentali, lampade, candele, lumini etc. nei luoghi diversi da quelli autorizzati e da parte di ditte o persone non espressamente autorizzate. Nello stesso periodo è consentita la deposizione di candele all’aperto solamente sulle tombe dei campi comuni e dei depositi privati e sulle tombe di cappelle e sarcofagi.

In allegato l'ordinanza dirigenziale.

Ufficio Relazioni con il Pubblico

 

 

AllegatoDimensione Commemorazione dei defunti anno 2017114.71 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Lunedì, 23 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Avviso pubblico

Lun, 23/10/2017 - 11:19

E' pubblicato all'Albo dell'Ente un avviso pubblico per la valorizzazione, mediante concessione in uso, dei seguenti terreni comunali:

LottoInv def FoglioMappaleSup.
mqUbicazioneDescrizione Canone annuo1058/01/015882410Via G.P. Vitali Loc.Mirteto / Polveriera Bordo strada€ 780,002058/01/0258123360Via G.P. Vitali Loc.Mirteto / PolverieraBordo strada€ 612,003101/99/05101990560TuranoPorzione terreno c/o Campo Sportivo€ 324,004145/90/0114533680Via FossoneIncolto€ 336,005145/90/02 145 337365Via FossoneIncolto€ 1.533,006141/15/01141 243 930Viale della RepubblicaTerreno€ 4.464,00

Gli interessati possono presentare offerta economica al Protocollo del Comune di Massa, per uno o più lotti, entro le ore 12.45 del giorno giovedì 16 novembre 2017, utilizzando i modelli allegati all’avviso di gara.

L’apertura delle offerte è prevista per lo stesso giorno alle ore 16.00 presso l’ufficio Patrimonio. L’Asta si tiene  per mezzo di offerte segrete da confrontarsi poi con il prezzo indicato nell’avviso di gara. L’aggiudicazione sarà dichiarata a favore del concorrente che ha presentato l’offerta più elevata.

Tutta la documentazione per partecipare è disponibile al seguente link: AVVISO PUBBLICO

Per chiarimenti di ordine tecnico e documentale:
U.O. Patrimonio e Demanio - tel. 0585/490.339 (Geom. Massimo Mancusi) – 0585/490.390 (dott.ssa Francesca Rolla).

Ufficio Relazioni con il Pubblico

 

 

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Lunedì, 23 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Avviso alienazione immobili

Gio, 19/10/2017 - 18:05

I beni oggetto d'asta riguardano sia fabbricati sia terreni. Entro le ore 12:00 del giorno giovedì 16 novembre 2017 gli interessati possono presentare offerta economica al Protocollo del Comune, per uno o più lotti, utilizzando i modelli allegati all'avviso di gara.

L’Asta si tiene ai sensi dell’art. 73 del R.D. 827/1924 per mezzo di offerte segrete da confrontarsi poi con il prezzo indicato nell’avviso di gara. L’aggiudicazione sarà dichiarata a favore del concorrente che ha presentato l’offerta più elevata.
L'apertura delle offerte è prevista per il giorno giovedì 16 novembre 2017 alle ore 15.30  presso l’ufficio Patrimonio (4° piano del palazzo comunale).

Tutta la documentazione per partecipare all'asta è pubblicata all'Albo on line: AVVISO ALIENAZIONE IMMOBILI

Visualizza l'elenco dei beni immobili comunali al seguente link: ELENCO BENI IMMOBILI

Per chiarimenti di ordine tecnico e documentale, gli interessati possono contattare l’U.O. Gestione Patrimonio e Demanio ai numeri 0585/490339 (Geom. Massimo Mancusi) – 0585/490390 (dott.ssa Francesca Rolla).

Ufficio Relazioni con il Pubblico

 

 

 

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 19 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Convocazione Consiglio comunale

Mar, 17/10/2017 - 16:52

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per il giorno 19 ottobre dalle ore 16 per la discussione delle pratiche di cui all'ordine del giorno allegato.

AllegatoDimensione ODG 19.10.2017.pdf305.11 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Martedì, 17 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Contro la tratta fermiamo la domanda

Mar, 17/10/2017 - 12:46

Ricorre il 18 ottobre la Giornata europea con la tratta. Nell’occasione, in Provincia, dalle ore 9 presso la sala della Resistenza di Palazzo Ducale, organizzato dall’associazione comunità Papa Giovanni XIII, si tiene un seminario di formazione aperto alla partecipazione della cittadinanza orientato ad indagare le cause del fenomeno e le azioni da mettere in campo per contrastarlo.
Presentato in conferenza stampa dalle assessore alle pari opportunità Elena Mosti e all’educazione e istruzione Silvana Sdoga con Vincenzo De Rosa e Roberto Gerali dell’unità di strada dell’associazione Papa Giovanni XXIII dedita al recupero delle vittime della tratta costrette alla prostituzione, il seminario vuole richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica, delle istituzioni e delle forze dell’ordine sulle attività da promuovere per difendere la dignità degli esseri umani vittime di un traffico che nasconde abusi, violenze e illegalità di ogni tipo.
Patrocinato dai comuni di Massa, Carrara, Montignoso e dalla Provincia, il seminario - il terzo in tre anni organizzato dall’associazione di orientamento cattolico - si avvale del contributo degli esperti professionisti del progetto Satis, Sistema antitratta toscano interventi sociali, dei rappresentanti della campagna Apg23 che propone di fermare la prostituzione con interventi punitivi sui clienti, della collaborazione delle forze dell’ordine.
All’incontro del 18 ottobre saranno presentati i dati sulla diffusione del fenomeno in Toscana e le azioni messe in campo per contrastarlo, proiettati video sui sistemi per la legalizzazione della prostituzione avviati in Germania e, all’opposto, il modello adottato in Norvegia che agisce sulla punibilità del cliente.
In scaletta anche l’intervento di una vittima della tratta sulla sua esperienza in Germania e il racconto dei membri dell’unità di strada della Giovanni XXIII sulla loro attività nel territorio Oltre al Capo squadra mobile della Questura di Massa Carrara Antonio Dulvi Concione saranno presenti al seminario un rappresentante dell’Arma dei carabinieri, della Prefettura e, fra il pubblico, gli studenti frequentanti i licei scientifico e classico e dell’istituto alberghiero.

Fonte: - D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Martedì, 17 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Manifestazione di interesse

Lun, 16/10/2017 - 11:01

E' stato pubblicato all'Albo dell'Ente un avviso di manifestazione di interesse finalizzato alla formazione di un elenco di operatori economici per l'affidamento del servizio di rispristino delle condizioni di sicurezza stradale e ambientale mediante pultiura dell'area interessata da incidenti stradali.  La concessione del servizio avrà durata triennale.

Gli operatori interessati a partecipare devono inviare apposita domanda su modello prdisposto che dovrà pervenire esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo: comune.massa@postacert.toscana.it entro giovedì 2 novembre 2017.

Tutta la documentazione è disponibile al seguente link: SERVIZIO RIPRISTINO POST INCIDENTE

 

 

 

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Lunedì, 16 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Donazione: fai la tua scelta in comune

Dom, 15/10/2017 - 11:25

Una scelta in comune” è il nome del progetto che consente ai cittadini maggiorenni di dichiarare e registrare la propria volontà sul consenso o diniego alla donazione postuma di organi e tessuti firmando un semplice modulo presso gli uffici anagrafe del comune di residenza.
Il comune di Massa ha attivato questo servizio seguendo un percorso aministrativo avviato con la delibera di Giunta n. 70 del 2016 in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 3 della legge n.25 del 2010, dal successivo art. 43 del decreto legge n.69 del 2013 poi modificato dalla legge n.98 del 201 .
Per uniformare le procedure amministrative, Massa ha inoltre aderito al progetto regionale denominato “Una scelta in Comune” realizzato in collaborazione con Anci Toscana, Federsanità, Centro Nazionale Trapianti e AIDO formando di conseguenza il personale preposto al servizio e acquisendo le certificazioni, anche informatiche, necessarie per la formalizzazione di tutti gli adempimenti.
Con le stesse modalità della prima dichiarazione, la propria scelta sulla donazione può essere cambiata e/o revocata in qualsiasi momento.

Fonte: - D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 28 Settembre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Io non rischio: campagna di protezione civile

Ven, 13/10/2017 - 12:25

Io non rischio, la campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile fa tappa a Massa.
L’appuntamento con l’iniziativa promossa dal Dipartimento nazionale della protezione civile che si svolge in contemporanea con gli altri capoluoghi di provincia italiani, è in piazza Aranci sabato 14 ottobre dalle 10 alle 20. L’obiettivo della campagna è far conoscere alla popolazione di un territorio i possibili rischi per l’incolumità personale e la sicurezza pubblica legati a fenomeni quali i terremoti, le alluvioni o i maremoti. Conoscere il rischio per prevenirlo, saper agire in situazioni di emergenza per limitare i danni a cose o persone, evitare comportamenti a rischio è un po’ la filosofia di questa iniziativa.
Molti i volti noti che si sono prestati come testimonial dell’evento per richiamare pubblico e favorire la partecipazione della cittadinanza alla manifestazione. Tra i vip nostrani figurano Giorgio Panariello, Francesco Gabbani, Sara Simeoni, Silvio Baldini e Francesca Piccinini, Francesca Fialdini.
La giornata di sabato è coordinata dalla Protezione civile della Provincia in collaborazione con il comune di Massa e vede impegnati una trentina di volontari della Misericordia e della Vab di Massa. La manifestazione offre l'occasione per  spiegare  il funzionamento del sistema di allertamento e le procedure per iscriversi all’allerta telefonica quindi per far conoscere  i piani d’emergenza, il sisma bonus e le diverse carte del rischio cui è sottoposto il territorio. Sarà possibile visitare tende da campo, vedere fotografie e filmati sugli eventi che hanno coinvolto il territorio e conoscerne la storia sismica e quella sul rischio idraulico. Saranno allestite anche due tende pneumatiche, due gazebo tematici e altri quattro destinati alla caccia al tesoro che è in programma alle ore 11 e alle ore 16.

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 13 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

La Guerra dei Roses al Guglielmi

Gio, 12/10/2017 - 10:50

Una prima nazionale inaugura venerdì 13 ottobre alle 21 la stagione di prosa 2017/ 2018 del Guglielmi .
In scena a Massa, con repliche fino a lunedì 16 ottobre, La guerra dei Roses, lo spettacolo firmato da Filippo Dini con Ambra Angiolini e Matteo Cremon nei panni di due coniugi alle prese con un divorzio difficile.
Il romanzo sull’agonia di un matrimonio, l’incomunicabilità e le vendette tra ex partner, scritto nel 1981 da Warren Adler è diventato alla fine degli anni ottanta un film di successo con la regia di Danny De Vito e la mirabile interpretazione di Michael Douglas e Kathleen Turner.
La storia racconta la lenta e terribile separazione tra i coniugi Rose: lui ambizioso uomo d’affari in carriera; lei moglie perfetta, curata e dedita alla vita domestica che lo ha  accompagnato nell’ascesa con sincera stima. L’atmosfera iniziale tutta dolcezza, passione e amore si sviluppa in una cornice idilliaca rappresentata dalla casa dei sogni abitata dai Rose. Poi una crepa e qualcosa fra i due si rompe. La mancata realizzazione professionale di lei diventa rabbia. Una rabbia che è linfa vitale, che la sprona, la fa crescere e la porta a rileggere la vita matrimoniale da una nuova prospettiva. Diventata più forte, questa nuova donna si scaglia contro un marito considerato adesso colpevole della sua mancata affermazione. Un marito che non la riconosce più, che la rivuole come prima. La commedia diventa dramma in un susseguirsi di ferocia, cattiverie, astuzie e vendette reciproche fino alle estreme conseguenze.
Adler - scrive Dini nnelle note di regia - ci pone di fronte ad una delle più potenti e straordinarie deflagrazione umane: la separazione di un uomo e una donna che hanno condiviso un grande amore.Non a caso il titolo la paragona ad una guerra, e non solo, ad una delle più sanguinose guerre della storia inglese, una guerra nata in “casa” appunto, la guerra tra due rami della stessa famiglia, la guerra delle due rose. La messa in scena racconta appunto di una guerra, due schieramenti, volutamente affidati a quattro interpreti, due uomini e due donne, in campo a combattere per la propria legittimità. Il signor Rose e la signora Rose e i loro doppi, che interpretano i loro rispettivi avvocati e altri personaggi nei quali si imbattono i protagonisti. Protagonisti che divertiranno fino alle lacrime per la loro comicità e ci turberanno nel profondo, poiché sveleranno in modo più o meno consapevole i nostri intimi fallimenti nel comprendere l’altro”, l’opposto, all’interno di noi stessi.
In scena con Angiolini e Cremon anche Massimo Cagnina e Emanuela Guaiana. Laura Benzi firma la scenografia Alessandro Lai i costumi. Il testo di Adler è tradotto da A. Brancati e E. Luttmann  .
Sabato 14 ottobre alle 18.15, presso le Stanze del Teatro, l’incontro con Ambra Angiolini e Matteo Cremon coordinato da Laura Sacchetti.
Biglietteria aperta mercoledì e giovedì : 9-12.30 e 15.30-19.  Venerdì, sabato, domenica e lunedì : 9-12.30;18-21 

Fonte: - D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 12 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Scuola comunale di musica

Ven, 06/10/2017 - 13:05

Il 23 ottobre prossimo riprendono le lezioni della Scuola Comunale di Musica di Massa gestita dall’Associazione musicale massese. Come ogni anno i corsi proposti sono numerosi:

  • propedeutici per bambini e ragazzi (dai 5 agli 8 anni)
  • con programma libero (per ragazzi e adulti)
  • complementari (Teoria e solfeggio-Musica d’insieme-Coro-Armonia, ecc.)
  • preaccademici (con programmi ministeriali strutturati in convenzione col Conservatorio G.Puccini di La Spezia o secondo il programma dei vari conservatori)
  • preparazione all’esame di ammissione al Corso di Laurea di 1° e 2° livello
  • corsi di perfezionamento (occasionali e annuali)
  • tirocinio per allievi dell’Università di Firenze (riconosciuto)

Gli strumenti e i corsi:pianoforte, chitarra, flauto, violino, violoncello, contrabbasso, canto lirico, clarinetto, tromba, chitarra moderna, basso, piano jazz, canto jazz e leggero, sassofono, batteria, laboratorio jazz, musica d’insieme, ensemble di chitarre, ensemble di flauti, canto corale, musicoterapia e propedeutica musicale.
Le iscrizioni esclusivamente per i nuovi iscritti si  ricevono presso la sede della Scuola di Musica presso Villa Rinchiostra in via Mura della Rinchiostra Nord come segue:

  • dalle ore 9 alle ore 12 – lunedì 9  e mercoledì 11 ottobre
  • dalle ore 15 alle 17.30 – martedì 10 e venerdì 13 ottobre.

Gli iscritti dello scorso anno riceveranno personalmente le informazioni per le modalità di iscrizione. I pagamenti delle quote dovranno essere effettuati successivamente all’iscrizione presso l’ufficio Economato del Comune di Massa (aperto il martedì e il giovedì dalle 8:45 alle 12:45 e dalle 15:30 alle 17:00) entro l’inizio delle lezioni, seguendo le modalità comunicate successivamente all’iscrizione.
Per informazioni:
Ufficio Diritto allo studio  tel. 0585-490525/490580 – URP tel. 0858-490259. Scuola Comunale di Musica tel. 3471761981

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 6 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Bando contributo amianto

Ven, 06/10/2017 - 12:13

Entro il termine del 30 novembre 2017 possono essere presentate le domande per l’assegnazione di contributi a fondo perduto a favore dei privati, per interventi di bonifica da eseguire e/o eseguiti antecedente la data del presenta bando e comunque esclusivamente nell’anno 2017 in fabbricati ed edifici cittadini adibiti ad uso civile, produttivo, commerciale/terziario ed agricolo in cui sono in opera manufatti e/o materiali contenenti amianto.

Le domande devono essere presentate dai proprietari dei fabbricati e degli edifici, compresi gli edifici condominiali all’Ufficio Protocollo dell'Ente - Palazzo Comunale, Via Porta Fabbrica n.1, 54100 Massa- utilizzando il modello appositamente predisposto ed allegando la documentazione richiesta dal bando.
Un'apposita commissione valuterà le domande e stilerà una graduatoria secondo l'ordine cronologico delle domande (numero di protocollo apposto sulla domanda). A parità di data di presentazione sarà considerato prioritario:

  • la destinazione d’uso del fabbricato o edificio attribuendovi priorità ad interventi su fabbricati ed edifici ad uso residenziale;
  • la localizzazione del fabbricato, attribuendo priorità ad interventi su fabbricati confinanti con punti sensibili quali asili, scuole, parchi gioco, strutture d’accoglienza socioassistenziali;
  • le condizioni di degrado, danneggiamento, vetustà dei materiali, debitamente attestate dall’Asl o da tecnico qualificato.

Gli incentivi saranno erogati fino ad esaurimento della disponibilità finanziaria, pari ad euro 20.000,00.

Per ulteriori informazioni:
Servizio Tutela dall’inquinamento-Energia
Responsabile Geom. Carlo Amedeo Biancolini tel. 0585 490362 - email carlo.biancolini@comune.massa.ms.it
Sig.ra Giuseppina Fusco – tel. 0585 490284 - email giuseppina.fusco@comune.massa.ms.it

Ufficio Relazioni con il Pubblico

AllegatoDimensione bando contributo smalltimento amianto90.02 KB domanda - Allegato A)73.97 KB domanda - Allegato B)63.83 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Martedì, 18 Luglio, 2017
Categorie: Notizie Locali

Sophia l'opera in memoria di Cristina Biagi

Ven, 06/10/2017 - 12:07

Si chiama Sophia l’opera scultorea in bronzo bianco realizzata da Roberto Giansaldi in memoria di Cristina Biagi, uccisa dall’ex marito poi suicida, nel luglio 2013 sul Lungomare di Marina di Massa.
Commissionata dall’associazione culturale Viva! fondata dal fratello di Cristina Alessio, la scultura ,  posizionata in un angolo di piazza Aranci vicino ad una panchina, viene inaugurata domenica 8 ottobre alle 17 con una cerimonia pubblica .
Come ha chiarito Alessio Biagi nel corso della conferenza stampa in comune per la presentazione dell’iniziativa “ noi di Viva! crediamo che l’arte e la cultura contribuiscano a far crescere ed educare persone sensibili che rifiutano la violenza in tutte le forme. L’opera che abbiamo pensato in memoria di Cristina è dedicata alle madri com’era anche lei e a tutte le vittime di femminicidio con l'intento di sensibilizzare sul tema della violenza di genere.
La base della scultura a forma di "V" richiama non solo il nome dell’associazione committente ma anche il principio base della stessa che è il rispetto per la vita. Oltre al logo del comune e dell'associazione, su una lastra ai piedi dell’opera è stato scolpito un brano tratto dal Talmund, il testo sacro dell'ebraismo che recita “ State molto attenti a non far piangere una donna poi Dio conta le sue lacrime. La donna è uscita dalla costola dell'uomo, non dai suoi piedi perché debba essere pestata, né dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere uguale. Un po' più in basso del braccio per essere protetta e dal lato del cuore per essere amata
All'inaugurazione dell'opera, saranno presenti il sindaco Alessandro Volpi e l'assessora alle pari opportunità Elena Mosti . L'invito a partecipare è rivolto a tutta la cittadinanza .

Fonte: - D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 6 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Convocazione Consiglio comunale

Gio, 05/10/2017 - 16:38

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordianria per il giorno giovedì 12 ottobre dalle ore 17 per la discussione delle pratiche di cui all'ordine del giorno allegato.

AllegatoDimensione ordine del giorno del 12 ottobre 2017.pdf26.27 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 5 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Calendario sagre e feste 2018

Gio, 05/10/2017 - 16:37

Entro il prossimo 30 ottobre 2017 tutte le associazioni, partiti ed enti possono presentare domanda di inserimento nel Calendario delle manifestazioni caratterizzate dalla somministrazione di alimenti e bevande per l'anno 2018.

La domanda va compilata sull'apposito modello con allegato un programma di massima della manifestazione da presentare al Protocollo del Comune  via Porta Fabbrica 1 - 54100 Massa (orario: da lunedì a venerdì 8:45/12:45 e martedì e giovedì anche 15.30/17.30).

Entro il 31 dicembre 2017 la Giunta comunale approva il Calendario 2018 delle manifestazioni con somministrazione di alimenti e bevande.

In allegato l'avviso pubblico ed il modulo predisposto per la domanda.

Ufficio Relazioni con il Pubblico

AllegatoDimensione Avviso pubblico848.91 KB domanda32.5 KB domanda30.36 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 5 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Dragaggio del Lavello

Gio, 05/10/2017 - 16:27

Partiranno a breve i lavori per il dragaggio del torrente Lavello finanziati per 900mila euro da Regione Toscana tramite il Documento operativo difesa del suolo.
Il progetto, immediatamente cantierabile, era stato predisposto dal Consorzio di bonifica Toscana nord che seguirà la realizzazione dell’opera cui ha contribuito con un ulteriore stanziamento di 100mila euro e l’impegno di chiudere il cantiere entro i primi mesi del 2018.
Per presentare l’intervento ai cittadini, il Consorzio ha organizzato per venerdì 6 ottobre alle 17 un incontro pubblico presso le stanze del Guglielmi dove saranno dettagliati i lavori che riguardano quasi tutto l'asse del canale e consistono nel dragaggio ma anche nella risagomatura dell’alveo.
Come ha spiegato il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfivista la situazione in cui versa il corso d’acqua, la complessità e il numero degli interventi che verranno eseguiti, desideriamo informare la cittadinanza e confrontarci con quanti auspicano da tempo l’avvio di lavori risolutori delle problematiche che interessano il Lavello
All’incontro parteciperà il sindaco Alessandro Volpi.

Fonte: - D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 5 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Terrae: cibo, arte e design

Mar, 03/10/2017 - 18:14

Le eccellenze del territorio da vedere, toccare e degustare sono al centro della manifestazione Terrae, respirare terra che giovedì 5, venerdì 6 e sabato 7 ottobre coinvolge il centro storico di Massa in un percorso degustazione e promozione delle tipicità locali promosso da “Vetrina Toscana a tavola” di Confcommercio Lucca Massa e Carrara con la collaborazione di Unioncamere Toscana, Camera di Commercio Massa Carrara e il patrocinio del comune di Massa.
Presentata in conferenza stampa dall’assessore alle attività produttive Gabriele Carioli alla presenza di Nicola D’Olivo e Giuseppe Pieretti di Confcommercio, di Andrea Barlucchi e Patrizia Fazzi di Ccn Massa da Vivere che hanno rappresentato gli associati caderenti all’iniziativa, si tratta di una manifestazione unica nel suo genere per promuovere le eccellenze del territorio, i prodotti tipici, il buon gusto, le capacità e l’accoglienza dei ristoratori e degli esercenti locali.
Arte, artigianato e design frutto della manualità e del saper fare locale si sposano con la maestria degli chef dei ristoranti del centro storico, con l’accoglienza di barman ed esercenti per esaltare i prodotti locali e le tipicità del gusto toscane in collaborazione diretta con i produttori.
Sono tredici le attività di ristorazione del centro che hanno aderito all’iniziativa ciascuna con un menù studiato ad hoc per esaltare un piatto della tradizione massese con prezzi che vanno da 10 a 40 euro. Hanno aderito il Convitto, Al Barco, La Bella vita, Gastropub Cybo, Civico1, Fatty Magician, Krikrok’s, Cantina Mercurio, Osteria Moisè, Pane e Pomodoro, Steakburger gourmet, drogheria Gli Svizzeri, osteria 3 Compari.
Collegato alla manifestazione sarà allestito uno spazio espositivo in via Cavour presso l’ex palazzo enel dove Tabularasa e Tekè gallery presentano il lato artistico e cultuale dell’evento con esposizione di opere di artisti, design e artigiani locali.
L’esposizione. aperta dalle 19 alle 21,  presenta le terre lavorate da Clay Design, i manufatti artistici d’arredo di Formart, le opere di design in marmo di Andrea Giovanetti , le creazioni in maiolica e ceramica di La Goccia , le chitarre in marmo di Mem Design, le opere stele di Stefanie Oberneder, i lavori delle artiste visive di Supa Lab e le opere del gruppo d’artisti riunito in Terre Rare.
Sabato 7 alle 21  è in programam un concerto dell'artista Tree of mintche suonerà le chitarre in marmo di Mem design.

Fonte: - D.L.- Ufficio stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Martedì, 3 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Fiera di San Francesco

Mar, 03/10/2017 - 16:00

Mercoledì 4 ottobre Massa celebra la ricorrenza di San Francesco. Per la festa del Patrono, la città si appresta ad ospitare la più tradizionale delle fiere con le classiche e attese bancarelle di dolciumi, zucchero filato, brigidini , giocattoli e palloncini colorati.
Oltre un centinaio gli ambulanti presenti quest'anno con bancarelle posizionate in tutto il centro storico all’interno del perimetro Ztl ma anche lungo viale Chiesa e in Largo Matteotti. Come tradizione alla fiera di San Francesco le associazioni avranno uno spazio dedicato alla  promozione delle loro attività ricreative e alcuni concessionari d’auto saranno presenti con esposizioni in piazza Mercurio mentre Coldiretti allestirà l'ormai tradizionale fattoria didattica degli animali in zona Largo Matteotti. Non mancheranno poi animazioni, performance di ballo e giochi per bambini in varie zone del centro.
Per gli appassinati d'arte l'occasione è favorevole per una visita a Palazzo Ducale dove prosegue la mostra d’arte visiva “Il cattivo sogno” di Francesco Bocchini mentre il teatro Guglielmi si appresta ad ospitare l’atteso Galà lirico di San Francesco con l’esibizione dei dodici talenti selezionati alle audizioni per la produzione e la messa in scena a Massa, a gennaio 2018, dell'opera Il barbiere di Siviglia in collaborazione con il Teatro del Giglio di Lucca.
Il concerto è in programma alle ore 21 con ingresso gratuito e regolato fino ad esaurimento dei posti disponibili sulla base di biglietti distribuiti in un massimo due a persona presso il teatro cittadinio. Domenica 1 ottobre, nel corso dell’open day, c'è stata la distribuzione della prima tranche di biglietti che proseguirà nel pomeriggio di mercoledì 4 ottobre dalle ore 15,30 alle 18,30 presso il foyer .
Per consentire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione e tutelare la pubblica incolumità, per il giorno 4 ottobre, sono stati adottati con ordinanza dirigenziale n.184 alcuni provvedimenti in materia di circolazione stradale. In tutto il centro storico, dalle ore 7 fino alle 22 , nelle strade all’interno del perimetro Ztl e limitrofe,  è interdetta la circolazione stradale con l’attuazione del divieto di transito e sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli compresi quelli dei residenti muniti di pass.
Medesimi vengono istituiti anche inpiazza Bastione, Largo Del Nero (tratto da Via Alberica a Via Mura Sud), via  del Mercato, via Mura Sud, viale Chiesa (corsia ascendente e discendente del tratto Largo Matteotti/crocevia Poste), piazza Palma. Perch é il provvedimento istituito invia Mura sud (strada a senso unico direzione levante-ponente) e in via del Mercato (Piazzetta Senatore del Nero) possa avere attuazione, si rende necessario istituire il doppio senso di circolazione nel tratto di strada che collega Via Bastione a Via Mura Sud (strada a senso unico con dir. mare-monti). Una modifica necessaria anche per il DEFLUSSO dei veicoli in sosta presso i parcheggi interrati all'ex mercato. Nello stesso tratto si istituisce, sul lato levante, il divieto di sosta.
Rotatoria esclusa, il divieto di transito e sosta con rimozione coatta è istituito anche in LARGO MATTEOTTI zona parcheggio ciclomotori. Il divieto di sosta con rimozione inizia invece alle ore 5 e termina alle ore 22 nell’area compresa tra la chiesa S. Sebastiano ed i parcheggi ubicati sul lato monte (palazzo Grattacielo) dove viene allestita la fattoria degli animali. La zona viene delimitata con transenne o similari a cura di Col diretti.
In via S. Sebastiano (tratto Via San Pietro-Largo Matteotti) è istituito doppio senso di circolazione solo per i veicoli dei residenti e di quelli attinenti la manifestazione. (Il tratto è a fondo chiuso perché Largo Matteotti è interdetto alla circolazione). In via S.Pietro il senso unico di circolazione è con direzione consentita Levante-Ponente. Nell’area parcheggio lato mare dell’istituto Palma il divieto di sosta con rimozione esclude i veicoli in disponibilità alle associazioni,  i TAXI e i  mezzi di soccorso. Divieto di transito e sosta con rimozione in via Angelini  (Tratto Largo Matteotti/Viale Trieste con esclusione dei veicoli in dotazione alla Croce Rossa, soccorso e taxi. In AREA EX INTENDENZA (accesso da Via Europa parte lato mare e lato Carrara) il divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli ( eccetto croce rossa) parte alle 19 del 3 ottobre fino alle ore 22 del 4 ottobre.
In considerazione di tutti i provvedimenti istituiti per la fiera vengono sospesi  i PASS/abbonamento sosta-residenti, relativi alla Ztl e ai parcheggi blu del centro nonché le fasce orarie di carico e scarico merci presenti nelle zone suddette.

Fonte: - D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Martedì, 3 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Affidamento gestione bar teatro Guglielmi

Mar, 03/10/2017 - 11:11

L’Amministrazione Comunale  procederà all’affidamento del servizio bar per la stagione teatrale 2017 2018 tramite procedura negoziata.

Gli operatori economici che intendono essere invitati alla procedura negoziata potranno fare domanda entro il giorno 13 ottobre 2017 alle ore 12 esclusivamente tramite PEC all’indirizzo: comune.massa@postacert.toscana.it.
Il bar dovrà essere aperto e funzionante non solo durante gli spettacoli della Stagione teatrale , ma anche in occasione di tutte le altre rassegne (ragazzi, dialettale, operetta, ecc.) per un totale approssimativo di 50 spettacoli, nonché per aperture varie legate a manifestazioni organizzate da terzi concessionari del teatro. Complessivamente il numero di aperture previste dal teatro nella Stagione 2017/2018 viene indicato in via presuntiva in n. 80 rappresentazioni.
La concessione termina il 31 luglio 2018.

Tutta la documentazione per partecipare alla manifestazione di interesse (bando, capitolato, planimetria del bar e domanda) è disponibile al seguente link:  CONCESSIONE BAR TEATRO

Per informazioni o eventuale sopralluogo dei locali è possibile contattare:
Silvia Ozioso – Tel. 0585 490213 - silvia.ozioso@comune.massa.ms.it
Massimo Michelucci - Tel. 0585 490743 - massimo.michelucci@comune.massa.ms.it

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Martedì, 3 Ottobre, 2017
Categorie: Notizie Locali

Pagine

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451