Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Notizie dal Comune di Massa

Abbonamento a feed Notizie dal Comune di Massa
Aggiornato: 38 min 49 sec fa

Convocazione Consiglio comunale

Ven, 19/04/2019 - 13:49

Il Consiglio comunale è convocato in seduta straordinaria il giorno 29 aprile alle ore 18 per la discussione delle pratiche di cui all'ordine del giono allegato.

AllegatoDimensione ordine del giorno del 29 aprile.pdf176.94 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 19 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Nasce a Massa il Mercurio d'argento

Ven, 19/04/2019 - 11:28

Il sindaco Francesco Persiani insieme all'assessore Veronica Ravagli e al resto della giunta municipale con tutto lo staff degli organizzatori e promotori dell'evento capitanati da Stefano De Martino, alla presenza dell'ospite d'onore Maria Lucia Langella De Sica (vedova  del compositore Manuel De Sica),  hanno presentato la manifestazione ideata per Massa che nasce con l'ambizione di caratterizzare la cultura e il turismo massese nei prossimi anni .
Si tratta di un vero e proprio festival dedicato alla musica per l'immagine che confereisce il premio - made in Massa - batezzato  Mercurio d’Argento. La manifestazione si avvale di partner prestigiosi come l’Associazione Compositori Musica per Film e la rivista “Colonne Sonore” e  prevede workshop formativi per giovani musicisti olte ad un gran galà finale gratuito e all'aperto alla presenza anche di Rai Cinema. 
L' otto, il nove e dieci  Agosto 2019 sono le date programmate per questa prima edizione dell'evento che si svolgerà in piazza Mercurio, a palazzo Ducale con esterne in diverse locations del centro città.
"L'amministrazione di Massa  - hanno sottolineato in conferenza stampa il sindaco Persiani e l'assessore Ravagli - pensa in grande e scommette su un evento nazionale, inedito e ricorrente, qualcosa che non era ancora stato intrapreso".
Il “Mercurio d’Argento”, che nell’immagine della figura mitologica di Mercurio ha l’emblema della città, si sublima a premio di un settore musicale speciale che coinvolgerà film, cortometraggi, documentari, pubblicità e videogiochi.
L’ intento è di creare un evento che sia da moltiplicatore di altri appuntamenti, di incontri culturali e formativi, per addetti ai lavori e per giovani aspiranti artisti, per offrire occasioni di confronto e momenti didattici e formtive.
L'idea è di crescere anno dopo anno e di creare su Massa e intorno alla città un indotto determinate per l’avvicinamento alla professione, anche per chi si è occupato di altri generi musicali.
Il principale movente di queste attività sarà la straordinaria collaborazione con l’Associazione compositori musica per film di Roma, un sodalizio nato grazie al consulente artistico Lorenzo Tomio e autore di colonne sonore. La didattica riguarderà diversi filoni della creatività nel campo “Musica per l’immagine”.
La prima edizione del festival ha già in programma, all’interno di palazzo Ducale, un workshop con 5 incontri didattici tra l’8 e 10 Agosto. Altri progetti, sui vari temi del festival, si svilupperanno nei prossimi mesi per arricchire il programma dei meeting, dibattiti e workshop del “Mercurio d’Argento”.
Tra gli scopi preseguiti dalla manifestazione anche la cura dell'aspetto turistio-ricettivo per creare una serie di appuntamenti gratuiti in centro città con la collaborazione di associazioni del territorio e del centro commerciale naturale Massa da Vivere. Gli eventi proposti sono tutti in esterno con attività food & beverage a tema tra l’8 e il 10 Agosto.
Tra le proposte anche il Cinema all’aperto con film in tema con gli autori e i personaggi coinvolti dal Premio
Per gli eventi collaterali il presidente del CCN Christian Lazzarelli ha manifestato la volontà di offrire la miglior sinergia per la riuscita degli eventi di attesa alla serata clou del 10 Agosto.
L'appuntamento sarà in piazza Mercurio dalle 21,30 dove sarà allestisto un palco con platea all'aperto da 500 posti a sedere. La prestigiosa “Orchestra Roma Sinfonietta” di Ennio Morricone, integrata dall’ ”Orchestra Suoni del Sud” di Foggia, onorerà le presenze del violinista mondiale Alessandro Quarta e di Andrea Morricone che, nell’appuntamento massese del 10 Agosto, dirigerà la “Sinfonietta” del padre.
Quest'anno Andrea Morricone sarà tra i premiati con il primo  “Mercurio d’Argento - Sezione Antologia per la colonna sonora del film “Nuovo Cinema Paradiso”. Di sicuro effetto mediatico  anche la presenza di Maria Lucia Langella De Sica che ritirerà il “Mercurio d’Argento” alla memoria del talento di Manuel De Sica, noto compositore di colonne sonore scomparso lo scorso 24 Febbraio. L’omaggio al grande musicista avrà un momento musicale e filmico all'interno del festival grazie al  produttore cinematografico Mario Cavazzuti, consulente e prezioso collaboratore del “Mercurio d’Argento” che offrirà l’onore di altre eccellenti presenze per la festa di gala di sabato 10 Agosto quando saranno annucite le nomination e quindi i vincitori delle categorie di “Miglior Musica per…” Lungometraggi, Cortometraggi, Documentari, Pubblicità, Videogiochi di recente produzione.
Il “Mercurio d’Argento” avrà, in merito al Concorso, un occhio di riguardo per l’autorato di compositori tendenzialmente giovani. Il regolamento verrà pubblicato nei prossimi giorni e diramato alle maggiori testate di settore. Più avanti saranno resi noti anche  nomi dei componenti della giuria di professionisti che decreterà le candidature. I vincitori del Mercurio  saranno presentati a editori e a case di produzione per contatti lavorativi.
Altra chicca del Festival è che sarà realizzato un  video-spot da professionisti dei film di animazione sarà promo del “Mercurio d’Argento” e originale clip per la promozione turistica di Massa.
Di  prestigio e di indubbio valore artistico  anche  la collaborazione con “Fonderia D’Arte Massimo Del Chiaro” di Pietrasanta che ha realizzato i trofei in bronzo e silver riproducenti il Mercurio che è posto sulla colonna di piazza Mercurio. .
Oltre ai citati, lo staff artistico della prima edizione del Mercurio d'Argento - città di Massa è composto dai seguenti  collaboratori : Paolo Bedini – Operatore Culturale ;Riccardo Monopoli – Attore e Operatore Culturale; Loredana D’Anghera - Cantante e Docente di Conservatorio; Irene Jones Baruffetti - Attrice e Operatrice Culturale; David Paruano – Event Manager Assistant ; Giacomo Fascilla – Event Assistant ; Sara Acerbi – Event Assistant : Matteo Martini – Event Assistant ;Rachele Nicole Ferrari – Event Assistant ; Fausta Belli - Event Assistant

Fonte: D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 19 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Tornano a pagamento i parcheggi a Marina

Gio, 18/04/2019 - 17:35

Dal primo maggio e fino al 30 settembre tornano i parcheggi a pagamento a Marina in tutti gli stalli, circa 1400, delimitati dalle strisce blu e dislocati sul lungomare dal confine con Montignoso fino a quello con Carrara.
Non cambiano, rispetto allo scorso anno, le tariffe orarie e i prezzi degli abbonamenti settimanali e stagionali. Confermate anche le agevolazioni per i residenti a Massa, per i residenti nei comuni limitrofi di Carrara e Montignoso, per i possessori di seconde case a Massa e per i lavoratori con sede di lavoro nella zona interessata dal provvedimento.
Confermate pure le modalità per la richiesta e il rilascio dell’abbonamento di cui si occupano gli uffici di Master in via Simon Musico a partire dal 23 aprile prossimo.
Unica novità riguarda l’estensione dell’orario della sosta a pagamento dalle 8 di ogni giorno fino all’una del successivo nel tratto di Lungomare compreso tra il Ponte del Frigido e il Ponte del Brugiano e per tutti i parcheggi della fascia centrale di Piazza Betti.
In tutte le altre strisce blu di Marina di Massa e Partaccia, nel tratto dall'intersezione con via Intercomunale fino a via Casola, lato mare e lato monti, compreso il parcheggio lato monte vicino al campo sportivo di Marina di Massa e nel parcheggio in via delle Pinete alla Partaccia la sosta a pagamento è attiva dalle ore 8 alle ore 23, festivi compresi, con tariffa oraria di 75 centesimi.
Per quanto riguarda gli abbonamenti, il settimanale resta a 15 euro e può essere ritirato direttamente dai parcometri. Presso la Master si può invece richiedere lo stagionale che costa 25 euro per residenti e per chi lavora regolarmente a Marina oppure 60 euro per i residenti a Carrara, a Montignoso e per i non residenti con seconda casa a Massa.
(In base all’abbonamento richiesto è necessario esibire agli addetti  Master il contratto di lavoro, il libretto di circolazione e un documento attestante la residenza nei comuni limitrofi. Per i possessori di seconde case a Massa - dato già in possesso a Master - è sufficiente il libretto di circolazione intestato al titolare di seconda casa).

In allegato , per maggiori informazioni, l'ordinanza dirigenziale isitutiva del provvedimento

Fonte: - D.L. Ufficio stampa

AllegatoDimensione ordinanza attivazione parcometri lungomare.pdf123.21 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 18 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Pacchetto scuola 2019-2020

Gio, 18/04/2019 - 16:51

C’è tempo fino al 31 maggio per presentare le domande per il Pacchetto Scuola, un contributo per gli studenti residenti nel Comune di Massa, di età non superiore a 20 anni e iscritti all’anno scolastico 2019/2020 alle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali, paritarie, private e a un percorso di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP)  presso una scuola secondaria di secondo grado o un’agenzia formativa accreditata, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente ISEE non superiore all’importo di euro 15.748,78. .

Per partecipare al contributo è necessario presentare la domanda d’ammissione, a cui va allegata la copia  di un documento d’identità, in corso di validità del dichiarante, nel caso in cui la domanda non sia sottoscritta in presenza del dipendente addetto (art. 38 del D.P.R. n. 445/2000). Il beneficiario non è tenuto a produrre documentazione di spesa ma a conservarla per esibirla in caso di eventuali controlli.

La domanda d’ammissione al bando  può essere presentata con le seguenti modalità:

  • consegnata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Massa, Via Porta Fabbrica 1, Massa, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 31 maggio 2019;
  • inviata tramite posta PEC, al seguente indirizzo di posta elettronica: comune.massa@postacert.toscana.it entro il 31 maggio 2019

Il bando e la domanda sono disponibili al seguente link: PACCHETTO SCUOLA 2019/2020.
Le domande si possono ritirare anche presso l'URP, aperto da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 13:30 ed il martedì e giovedì anche dalle 15:30 alle 17:30.

Ulteriori informazioni:
Servizio Istruzione, Via Venturini, 3, Massa Tel. 0585 490580 - 490512

****************************************************************

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 18 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Elezioni Europee: voto a domicilio

Mer, 17/04/2019 - 17:01

Gli elettori impossibilitati a recarsi al seggio elettorale perché affetti da gravissima infermità  o perché si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, possono esercitare il proprio diritto di voto presso l’abitazione in cui dimorano.

Per avvalersi del diritto di voto a domicilio le persone interessate dovranno inviare al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritte, una dichiarazione  dove si manifesta la volontà di votare presso l’abitazione nella quale dimorano, allegando il certificato medico attestante lo stato di grave infermità fisica o la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali che impedisce l’allontanamento dalla propria abitazione anche con l'ausilio del trasporto pubblico organizzato per portatori di handicap.

La dichiarazione dovrà pervenire entro il 6 maggio 2019. Tuttavia, in un ottica di garanzia del diritto di voto, compatibilmente con le esigenze organizzative del Comune, potrebbero essere valutate anche istanze successivamente pervenute.

La domanda di ammissione al voto domiciliare - il cui modello si allega a fondo pagina – deve indicare l’indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e un recapito telefonico e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico dell'ASL.

Il certificato non può avere data antecedente all’11 aprile 2019, 45° giorno precedente la data delle votazioni, e deve  attestare l'esistenza delle condizioni mediche previste con prognosi di almeno 60 giorni  decorrenti dalla data di rilascio del certificato stesso.

Sede U.O. Medicina legale per il rilascio dei certificati:  Viale Risorgimento 18 (Palazzina ex Ascoli) Massa:  Tel. (0585) 493054-493059
ORARIO: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12.

*************************************************************************
Ufficio Relazioni con il Pubblico

AllegatoDimensione manifesto voto a domicilio512.02 KB dichiarazione voto a domicilio226.23 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Mercoledì, 17 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Le verità di Bakersfield ai Servi

Mar, 16/04/2019 - 15:52

"Le verità di Bakersfield" con  Marina Massironi e Roberto Citran chiude mercoledì 17 e giovedì 18 aprile alle 21 la stagione di prosa 2018/2019 al Teatro dei Servi.
Lo spettacolo tratto da un testo di  Stephen Sachs arriva a Massa con la regia di Veronica Cruciani in una coproduzione di Nidodiragno/Cmc, Sara Novarese e Pickford.
In scena si raccontano due storie umane lontanissime che si incrociano in un’America percorsa da forti divari sociali. Maude - Marina Massironi  è una cinquantenne disoccupata che trova nella sua casa-roulotte un presunto quadro di Jackson Pollock. Spetta a Lionel - Roberto Citran , esperto d’arte newyorkese, il compito di valutare l’opera che potrebbe cambiare la vita della donna. Il dialogo tra i due marca le loro differenze, anche sociali. Poi accade che Maude si riveli meno sprovveduta di quel che sembra e la posizione di Lionel diventi sempre  più fragile.
Ispirato a fatti realmente accaduti questo dramma comico genera domande su ciò che rende l’arte e le persone  veramente autentiche.

Fonte: - D.L. Ufficio Stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Martedì, 16 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Piano disinfestazione 2019

Mar, 16/04/2019 - 14:01

L’amministrazione comunale ha affidato anche quest’anno ad Asmiu la realizzazione del piano di disinfestazione per il territorio comunale.
Parlare di disinfestazione fino a qualche tempo fa significava principalmente lotta alle zanzare crepuscolari nostrane e a pochi altri insetti infestanti. In questi ultimi anni il fenomeno del surriscaldamento del pianeta, la globalizzazione intesa come spostamento di materiale biologico, hanno determinato una grande diffusione  nell'ambiente di un gruppo di virus trasmessi dalla puntura degli insetti, che sta destando particolare attenzione da parte della comunità scientifica internazionale.
Asmiu ha quindi approntato  un piano d’azione per il territorio per limitare soprattutto la diffusione della Aedes albopticus, meglio conosciuta come "zanzara tigre", ma anche di altre specie molto simili per aspetto e abitudini. Il piano prevede una lotta larvicida per evitare la schiusa delle larve della zanzara e una lotta adulticida volta alle bonifiche di zone abitate dall’insetto adulto secondo un calendario definito. I trattamenti saranno eseguiti da personale adeguatamente formato con atrezzature irroratrici "Tifone" montate su pick up 4x4 in modo da operare in qualsiasi condizione. Il prodotto usato sarà un formulato di Bacillus thuringensis, (Vectobac 12 as), un prodotto assolutamente ecologico in quanto antagonista microbico delle larve. I trattamenti saranno eseguiti nel risetto dell'ambiente  delle norma di legge.

Oltre alla disinfestazione da parte di Asmiu, fondamentale è osservare alcune buone  regole per evitare la formazione di focolai di infestazione di insetti molesti, descritte nell' Ordinanza n. 231/2019  in allegato alla pagina.

Asmiu ha definito un calendario di interventi, distinti in due fasi, (cicli larvicidi da aprile a giugno e bonifica da giugno a ottobre) per le zone oggetto di trattamento che riportiamo di seguito per una migliore informazione alla popolazione:

Calendario degli interventi

Lunedì; f. Gotara ( v. Gotara – v. Aurelia ovest ), f. Lavello ( v. Dorsale – v. Partaccia – v. appendice Partaccia ),f. Calatella ( v. Cucchiara –v. Baracchini), cassa di espansione presso depuratore lavello, canale interno a depuratore Cersam. f. Cocombola ( v. Vaccà - v. Castagnara – v. Valgimigli –v. Romagnano – v. Del Melaro – v. Vitali – v. dell’ Uva – v. Falce, tratto finale f. Ricortola ( v. Lombardo).

Martedì; f. Frigido, (da ponte autostrada a mare, compreso vasche reflui depuratore le Quercie).
Bacino f. Brugiano v.Lodolina– v. Gorizia – v. Montegrappa – v. Pontremoli – v. Podenzana – v. lungo Brugiano ).

Mercoledì; Bacino f. Magliano ( v. sotto i Poggi – v. Ferraretto – v. Volpina – v. dei Loghi – v. Pandolfino  – v. Arezzo – v. Stefanino – v. Canneti – v. Bellini – v.le Repubblica) f. Poveromo ( v. Poveromo – v. Loghi – v. Verdi ), v. Volpina, f. Canalmagro Fescione, ( v. Fescione ), f. del Sale-Buca degli Sforza ( v. Verdi – v. del Sale ).

Giovedì /Venerdì; Profilassi A.albopictus, (frazioni montane, parchi pubblici, larvicida in caditoie, eventuali interventi richiestici dall’Assessorato Ambiente).

************************************************************

Ufficio Relazioni con il Pubblico

AllegatoDimensione Ordinanza n. 231/2019 - misure preventive contro la zanzara tigre167.18 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Martedì, 16 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Definizione agevolata liti fiscali pendenti

Mar, 16/04/2019 - 11:36

Il Consiglio comunale,  con atto n. 57 del 25 marzo 2019, ha approvato il Regolamento che disciplina  la definizione agevolata delle controversie fiscali pendenti .

La possibilità riguarda tutti i contribuenti che abbiano una controversia attribuita alla giurisdizione tributaria in cui è parte l’Ente, non definite con sentenza passata in giudicato, pendenti in qualsiasi grado di giudizio, ivi compresa la Corte di Cassazione, anche a seguito di rinvio, il cui ricorso in primo grado sia stato notificato alla
controparte entro il 24 ottobre 2018, data di entrata in vigore del D.L. 119/2018.

I tributi comunali oggetto di controversia devono riguardare:
a) imposta comunale sugli immobili (ICI), imposta municipale propria (IMU);
b) tassa rifiuti (TARSU, TARES, TARI);
c) imposta di pubblicità;
d) diritti sulle pubbliche affissioni;
e) tassa trasporto marmi (escluso il contributo regionale sui detriti e il canone marmo);

La domanda dovrà essere presentata al Comune entro e non oltre il 31 maggio 2019, secondo una delle seguenti modalità:

  • presentata a mano presso l'ufficio Protocollo dell'Ente (aperto da lunedì a venerdì dalle ore 8:45 alle ore 12:45 ed il martedì e giovedì anche dale ore 15:30 alle ore 17:30;
  • spedita con raccomandata  A/R all’indirizzo: Comune  di Massa Settore Tributi ed Entrate, Patrimonio e Demanio, Servizio Gare – Via Porta Fabbrica n. 1 54100 MASSA;
  • inviata telematicamente con posta certificata (PEC) al seguente indirizzo:  comune.massa@postacert.toscana.

In allegato il modello di domanda di definizione delle liti fiscali pendenti

 Ufficio Relazioni con il Pubblico

AllegatoDimensione domanda definizione agevolata controversie pendenti128.64 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Martedì, 16 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Costituzione: cerimonia di consegna ai neo diciottenni

Lun, 15/04/2019 - 11:52

Fra le iniziative per  l'anniversario della Liberazione della città di Massa, anche quest'anno è in programma la Cerimonia di consegna della Costituzione italiana agli studenti neodiciottenni delle scuole del territorio. Sarà il sindaco Francesco Persiani, accompagnato dall’ assessore alla Cultura Veronica Ravagli e dall’assessore alla Pubblica Istruzione Nadia Marnica, a consegnare la Costituzione Italiana agli studenti. In una nota introduttiva al documento il sindaco ricorda ai giovani l'importanza del rispetto di questa Carta fondamentale  e li invita a fare propri  i principi su cui si fonda la nostra società, ricordando lo sforzo profuso per redigere questo atto, frutto di un lungo percorso avviato a seguito di un periodo storico travagliato.
In apertura, alle ore 10:00,  l'inno solenne cantato a cappella dalla studentessa del Liceo Musicale Palma Sarah Spataro. Nel corso della manifestazione vari intermezzi musicali saranno eseguiti a cura dei due gruppi del Liceo Musicale Palma: il gruppo "The M" formato da Michelangelo Surdo, Fabio Angeli, Leonardo Badiali e Francesco Berti e il gruppo "More than Nothing" formato da Michelangelo Surdo, Marta Griselli e Lin Gabrielli.
Presenta la cerimonia la giornalista Sara Lavorini.

Per l’occasione sarà possibile visitare il Rifugio Antiaereo della Martana in Via Bigini aperto dalle 9.30 alle 12.30.

**************************************************************************

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 12 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Lions in piazza 2019

Ven, 12/04/2019 - 11:41

E' in programma domenica 14 aprile in piazza Aranci la settima edizione di Lions in piazza, la manifestazione sanitaria gratuita dedicata alla prevenzione delle malattie più diffuse tra la popolazione che offre una serie di visite mediche, di screening e controlli diagnostici.
L’ appuntamento organizzato dai  LIONS club Massa Carrara Host col patrocinio di diversi enti tra cui il comune di Massa è attuato in collaborazione con Croce Rosa Italiana, i volontari medici e infermieri dell’Asl n. 1 e delle associazioni Atmar, Lega tumori e Proloco Marina di Massa.
L’appuntamento di domenica è stato presentato nel corso di una conferenza stampa tenuta stamani a palazzo civico alla presenza del sindaco Francesco Persiani, del presidente Lions Massa Carrara Ernesto Lorenzetti, del segretario Lions Lino Colombani, del consigliere Lions Giorgio Uggeri insieme ai rappresentanti locali delle associazioni aderenti all’iniziativa: Giorgio Ricci per Croce Rossa, Giorgio Giromella per Atmar, Giovanna Pitanti per Lega Tumori, Marino Lippi di Pro Loco Marina di Massa che hanno voluto ringraziare il responsabile della giornata dottor Gianni Veroni.
La manifestazione punta a far conoscere e promuovere metodi di prevenzione e i controlli diagnostici di alcune patologie diffuse tra la popolazione che non trovano ancora riscontro nel programma di screening del sistema sanitario nazionale. Tra queste le aritmie cardiache, l’aneurisma dell’aorta addominale, l’asma, il diabete, il glaucoma, l’ ictus cerebrale ischemico, le allergie, le malattie della tiroide, della prostata, del derma, la reumatologia e la sordità.
Quest'anno una particolare attenzione alla popolazione più giovane con un “nuovo ambulatorio” in piazza dedicato all'andrologia e alla sessuologia. Altra novità dell'edizione 2019 una sorta di prequel della manifestazione con doppio appuntamento sabato 13 aprile. In mattinata, dalle ore 10 con partenza da piazza Bad Kissingen e arrivo in piazza Aranci, è organizzata una passeggiata della salute dedicata alla prevenzione del diabete (previsti pullman per il ritorno a Marina) ; nel pomeriggio - dalle 15,30 in sala consiliare della Provincia - si tiene un convegno sull'educazione sanitaria con momenti d'approfondimento dedicati al diabete, alla chirurgia vascolare-cardiologica-neurologica, alla tiroide e all'osteoporosi.
Domenica 14 aprile, in piazza Aranci, la giornata della prevenzione vera e propria. Sarà allestito grazie ai mezzi e alla collaborazione di Croce Rossa una sorta di ospedale da campo con tanto di ambulatori medici attrezzati. I cittadini che vorranno partecipare saranno invitati a compilare appositi questionari e quindi, attraverso un vero e proprio triage, indirizzati alla visita medica e all’ambulatorio di competenza in base all’anamnesi eseguita e alla storia clinica riscontrata. La manifestazione si svolgerà per tutta la giornata di domenica a partire dalle ore 9,30 e fino alle 12,30 . Riprenderà nel pomeriggio dalle ore 15 alle  ore 18 circa.

Fonte: D.L. Ufficio stampa
 

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 12 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Prenotazioni Carta di Identità Elettronica

Gio, 11/04/2019 - 17:09

I tempi di compilazione della Carta di Identità Elettronica (CIE), che ha sostituito quella cartacea, sono più lunghi in quanto il loro  supporto plastico è dotato di un microprocessore per la memorizzazione delle informazioni necessarie per la verifica dell’identità del titolare (microchip).
La CIE richiede inoltre  l’inserimento nel supporto plastico di elementi biometrici primari (fotografia) e secondari (impronta digitale) che comporta maggiori  tempi di  rilascio del documento.

Al fine di ridurre i tempi di attesa agli sportelli dell'Anagrafe, il Comune di Massa, a partire dal 15 aprile 2019 rilascerà la Carta di Identità Elettronica (CIE) esclusivamente previo appuntamento da prenotare all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP). Sarà quindi disponibile uno sportello dedicato alla CIE presso gli uffici di Anagrafe della sede centrale  Comune.

Da tale data, non sarà più possibile richiedere la CIE all'Anagrafe in assenza di prenotazione, fatti salvi i casi di urgenza e necessità immediata documentata ( motivi di salute, prenotazioni di viaggi,  partecipazione a concorsi o gare pubbliche, iscritti AIRE – Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero).

Presso l’URP ogni cittadino potrà fissare un appuntamento per il rilascio della carta d’identità elettronica nei seguenti modi:

  • direttamente allo sportello aperto da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:30 ed il martedì e giovedì anche dalle 15:30 alle 17:30
  • contattando i seguenti numeri telefonici: 0585 490259 - numero verde 800013846.

Sarà necessario prendere un appuntamento per ogni documento  che viene richiesto. Di conseguenza, nel caso di una famiglia di 4 persone, dovranno essere prenotati  4  diversi appuntamenti, anche consecutivi.
Per annullare o modificare l’appuntamento sarà necessario rivolgersi direttamente all’URP.

Si ricorda che  Il processo di emissione della CIE è gestito direttamente dal Ministero dell’Interno; la consegna avviene entro  sei giorni lavorativi dalla data della richiesta,  presso il recapito indicato dal cittadino, oppure presso gli uffici comunali che hanno effettuato la relativa istruttoria.

Ulteriori informazioni: RILASCIO CARTA D'IDENTITA'
******************************************************************************************

Ufficio Relazioni con il Pubblico

 

 

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 11 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Rilascio certificati di iscrizione liste elettorali

Gio, 11/04/2019 - 10:40

Elezioni europee 2019 per il rinnovo del Parlamento europeo

Per garantire l'immediato rilascio dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali per la presentazione delle liste dei candidati per le elezioni europee, l'ufficio elettorale sarà aperto anche nelle seguenti giornate:

  • sabato 13 aprile, ore 9:00/12:00
  • domenica 14 aprile, ore 9:00/12:00
  • lunedì 15 aprile, ore 8:45/12:45 e 15:00/18:00
  • martedì 16 aprile, ore 8:00/20:00
  • mercoledì 17 aprile, ore 8:00/20:00

****************************************************************************************************

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 11 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Piani attuativi dei bacini estrattivi: procedimento in corso

Mer, 10/04/2019 - 13:52

Il sindaco Francesco Persiani con gli assessori Pierlio Baratta e Paolo Balloni, il dirigente comunale Fabio Mauro Mercadante con i professori Luigi Carmignani e Paolo Conti coadiuvati dallo staff di professionisti del Centro di geotecnologie dell’Università di Siena e dai funzionari tecnici comunali del settore Ambiente e Pianificazione territoriale hanno presentato pubblicamente, martedì 9 aprile alle ore 17 nella sala consiliare di palazzo civico, l'avvio del procedimento per arrivare all'approvazione dei Piani attuativi dei bacini estrattivi del comune di Massa.
Il Piano attuativo dei bacini estrattivi (Pabe in sigla) è uno strumento di attuazione del Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di Piano Paesaggistico regionale finalizzato ad assicurare una pianificazione delle attività di escavazione  che tenga conto sia del bacino estrattivo che del contesto paesaggistico di riferimento.
Si tratta di uno strumento essenziale per la pianificazione perché contiene le quantità sostenibili dei materiali estraibili con le relative localizzazioni ed individua cave, discariche e ravaneti da destinare a interventi di riqualificazione paesaggistica.
Il PIT-PPR, approvato con deliberazione del Consiglio regionale 27 marzo 2015, n.37 in copianificazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali prevede che, allo scadere del periodo di salvaguardia fissato al 5 giugno 2019, ogni nuova attività estrattiva nonché la riattivazione di cave dimesse venga subordinata all’approvazione di un piano attuativo, di iniziativa pubblica o privata, riferito all’intera estensione di ciascun bacino estrattivo.
L’Amministrazione, con deliberazione di Giunta n. 333 del 22/11/2018 ha deciso di procedere d’iniziativa pubblica alla redazione del Piano affidando il compito al Centro di geotecnologie della Università di Siena. Il percorso è diventato operativo con la determinazione dirigenziale n. 2927 del 14/12/2018 e con la successiva sottoscrizione da parte del dirigente di settore di un’apposita convenzione con il Centro di geotecnologie.
Considerati i tempi stretti a disposizione è stato concordato con i tecnici del Cgt di procedere per step privilegiando i bacini che contengono cave per le quali andranno per prima a scadere gli atti di concessione ed autorizzazione alla escavazione e che potrebbero pertanto patire della mancanza di un piano attuativo rischiando l’eventuale blocco dell’escavazione.
I PABE del Comune di Massa sono quindi avviati con un unico procedimento ma si prevede di pervenire all’approvazione separata di singoli PABE per Bacini o gruppi di Bacini cui corrisponderanno diverse procedure valutative.
Il processo di formazione del piano, secondo quanto previsto dalle normative regionali in materia di governo del territorio (l.r. 65/2014) e in materia di Valutazione Ambientale Strategica (l.r. 10/2010) deve svolgersi dando opportuno spazio ai momenti di confronto, informazione e partecipazione.
Oltre alla pubblicazione formale degli atti e dei documenti relativi all’avvio del procedimento di VAS sul Portale dell’amministrazione trasparente viene garantita altresì l’accessibilità e la trasparenza di tutte le informazioni relative al procedimento attraverso la creazione di un’apposita sezione sulla pagina web del Garante comunale dell’informazione e della partecipazione alla quale si accede dal sito istituzionale.
I cittadini, i soggetti interessati e/o i portatori d’interesse potranno chiedere chiarimenti e informazioni in ogni fase del procedimento rivolgendosi al Garante scrivendo una mail all’indirizzo: daniela.lori@comune.massa.ms.it;
Per inviare un  proprio contributo e partecipare alla fase preliminare del percorso è attivo fino al 30 aprile un form on line.

Fonte: D.L.Ufficio stampa - Garante informazione e partecipazione

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Mercoledì, 10 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Avviso mobilità Istruttori di Polizia Municipale

Mer, 10/04/2019 - 10:46

Il Comune di Massa ha avviata una procedura di mobilità esterna per la copertura a tempo indeterminato e pieno di complessivi n.18 posti di Istruttore di P.M. cat. C mediante cessione del contratto di lavoro di dipendenti appartenenti alla stessa qualifica in servizio presso altre amministrazioni pubbliche, che facciano domanda di trasferimento, distribuiti nel triennio 2019-2021 nel seguente modo:
- ANNO 2019 n. 11 posti
- ANNO 2020 n. 1 posto
- ANNO 2021 n. 6 posti

Il termine per la presentazione delle domande scade il 9 maggio 2019 (30° giorno successivo alla pubblicazione dell'avviso per estratto sulla Gazzetta Ufficiale 4^ serie Speciale Concorsi n.28 del 09.04.2019).

Avviso e modulo di domanda al seguente link: Avviso di mobilità volontaria Istruttore di Polizia Municipale

********************************************************************

Ufficio Relazioni con il Pubblico

 

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Mercoledì, 10 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Avviso scrutatori

Lun, 08/04/2019 - 13:06

In occasione delle prossime Elezioni dei membri del Parlamento Europeo del 26 maggio 2019, l'amministrazione comunale di Massa ha deciso di dare la possibilità alle persone iscritte all'albo degli scrutatori, che siano in stato di disoccupazione e/o studenti privi di reddito (comprensivo anche di eventuali pensioni), di avere priorità nella nomina a scrutatore.  
Entro venerdì 19 aprile 2019 i cittadini iscritti all’albo degli scrutatori, interessati  alla nomina, dovranno presentare al Comune, debitamente compilato, il modello di dichiarazione sostitutiva di certificazione che attesti lo status richiesto, consapevoli della responsabilità civile e penale in caso di dichiarazione non veritiera.
La dichiarazione, con  allegata fotocopia di documento di identità in corso di validità, dovrà pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune al primo piano del Municipio (aperto da lunedì a venerdì dalle 8:45 alle 12:45 ed il martedì e giovedì anche dalle 15:30 alle 17:30) entro il termine di scadenza.
In allegato il modulo di dichiarazione

*************************************************

Ufficio Relazioni con il Pubblico

AllegatoDimensione modello autocertificazione67.88 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 5 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Consiglio comunale solenne: Liberazione di Massa

Ven, 05/04/2019 - 14:20

Il Consiglio comunale in sessione straordinaria e solenne è convocato il giorno 10 aprile alle ore 9 per la celebrazione del 74esimo anniversario della Liberazione della città di Massa.
In allegato la Convocazione e la locandina-programma dei lavori della seduta consiliare.

AllegatoDimensione Programma lavori CC 10 aprile 2019 ..jpg566.32 KB Conv. CC Straord. 10 aprile 2019.pdf52.83 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 5 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Giornata dello sportivo massese

Ven, 05/04/2019 - 14:01

Domenica 7 aprile alle 10 in sala consiliare si celebra la "Giornata dello sportivo massese", l’ormai storica manifestazione annuale ideata e organizzata dalla sezione locale dell'Unione Nazionale Veterani dello Sport
La cerimonia è stata presentata in conferenza stampa a palazzo civico dall'assessore allo sport Paolo Balloni, dal presidente della sezione di Massa dell'U.n.v.s. Mauro Balloni, assieme al segretario nazionale Ettore Biagini e al consigliere Lodovico Andreazzini.
“Sono trentuno anni che la sezione di Massa organizza la festa per l'atleta dell'anno.  Dal 2006 - ha spiegato Biagini - a Massa, in collaborazione con l'Amministrazione comunale, si assegna anche  il Premio allo sportivo massese dell'anno che questa volta sarà assegnato a Nicolò Zaniolo, il giocatore nato a Massa che milita nella Roma calcio e che si è distinto nel corso del 2018
Oltre a Zaniolo saranno premiati altri atleti massesi , soprattutto giovani, segnalati dalle varie federazioni e associazioni sportive per i risultati eccellenti raggiunti nelle loro discipline a livello regionale e nazionale.
Inoltre saranno assegnati riconoscimenti speciali ai massesi che si sono distinti con merito nella loro professione o mestiere. Così, quest’anno , il Premio per giornalismo andrà a Francesca Fialdini, giornalista e conduttrice Rai de La vita in diretta. Il Premio fedeltà riconoscerà la passione dei soci UNVS in tutta una serie di discipline, dal nuoto al ciclismo sino alla danza. Verranno premiati anche Samuele Manfredi, campione europeo di ciclismo nell'inseguimento individuale su pista che riceverà il premio di "Atleta massese dell'anno";  Federica Ronchieri, pluricampionessa italiana U.n.v.s. di nuoto "Veterana dell'anno" e Pietro Cassaro, delegato Csen, che riceverà il premio U.n.v.s. "Città di Massa".

Fonte: - D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 5 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Piani attuativi bacini estrattivi:Incontro pubblico

Ven, 05/04/2019 - 10:29

Martedì 9 aprile alle ore 17 nella sala consiliare di palazzo civico si terrà l’incontro pubblico di presentazione di avvio procedimento per i piani attuativi dei bacini estrattivi.
Oltre al sindaco Francesco Persiani e ai rappresentanti della Giunta Municipale partecipano il dirigente comunale Fabio Mauro Mercadante, il professor Luigi Carmignani con il geologo Vinicio Lorenzoni del Centro di geotecnologie dell’Università di Siena e funzionari e tecnici del comune del settore Ambiente e Pianificazione territoriale .
Il Piano attuativo dei bacini estrattivi (Pabe in sigla) è uno strumento di attuazione del Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di Piano Paesaggistico regionale finalizzato ad assicurare una pianificazione delle attività estrattive che tenga conto sia del bacino estrattivo che del contesto paesaggistico di riferimento.
Si tratta di uno strumento essenziale per la pianificazione perché contiene le quantità sostenibili dei materiali estraibili con le relative localizzazioni ed individua cave, discariche e ravaneti da destinare a interventi di riqualificazione paesaggistica.
Il PIT-PPR, approvato con deliberazione del Consiglio regionale 27 marzo 2015, n.37 in copianificazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali prevede che, allo scadere del periodo di salvaguardia fissato al 5 giugno 2019, ogni nuova attività estrattiva nonché la riattivazione di cave dimesse venga subordinata all’approvazione di un piano attuativo, di iniziativa pubblica o privata, riferito all’intera estensione di ciascun bacino estrattivo.
L’Amministrazione, con deliberazione di Giunta n. 333 del 22/11/2018 ha deciso di procedere d’iniziativa pubblica alla redazione del Piano affidando il compito al Centro di geotecnologie della Università di Siena.
Il percorso è diventato operativo con la determinazione dirigenziale n. 2927 del 14/12/2018 e con la successiva sottoscrizione da parte del dirigente di settore di un’apposita convenzione con il Centro di geotecnologie.
Considerati i tempi stretti a disposizione è stato concordato con i tecnici del Cgt di procedere per step privilegiando i bacini che contengono cave per le quali andranno per prima a scadere gli atti di concessione ed autorizzazione alla escavazione e che potrebbero pertanto patire della mancanza di un piano attuativo rischiando l’eventuale blocco dell’escavazione.
I PABE del Comune di Massa sono quindi avviati con un unico procedimento ma si prevede di pervenire all’approvazione separata di singoli PABE per Bacini o gruppi di Bacini cui corrisponderanno diverse procedure valutative.
Il processo di formazione del piano, secondo quanto previsto dalle normative regionali in materia di governo del territorio (l.r. 65/2014) e in materia di Valutazione Ambientale Strategica (l.r. 10/2010) deve svolgersi dando opportuno spazio ai momenti di confronto, informazione e partecipazione.
Pertanto, oltre alla pubblicazione formale degli atti e dei documenti relativi all’avvio del procedimento di VAS sul Portale dell’amministrazione trasparente viene garantita altresì l’accessibilità e la trasparenza di tutte le informazioni relative al procedimento attraverso la creazione di un’apposita sezione sulla pagina web del Garante comunale dell’informazione e della partecipazione alla quale si accede dal sito istituzionale.
I cittadini, i soggetti interessati e/o i portatori d’interesse potranno sempre chiedere chiarimenti e ulteriori informazioni al Garante comunale dell’informazione e della partecipazione scrivendo via mail all’indirizzo: daniela.lori@comune.massa.ms.it

Fonte: D.L. Ufficio Stampa

Argomenti del sito: Data ultima modifica: Venerdì, 5 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Due giorni del mare 2019

Gio, 04/04/2019 - 17:14

Si annuncia un'edizione da record la quinta della Due giorni del Mare, la gara ciclistica internazionale paralimpica che si disputa sabato 6 e domenica 7 aprile sul Lungomare di Marina di Massa.
La manifestazione è stata presentata ufficialmente in conferenza stampa a palazzo civico dal sindaco Francesco Persiani insieme agli assessori al sociale Amelia Zanti e allo sport Paolo Balloni, con il delegato per la Costa Marco Amorose, una folta delegazione della società organizzatrice Ciclio Abilia presieduta da Samanta Caval Donati , i dirigenti della società Evam Stefano Pileri ed  Ermanno Cervone in qualità main sponsor e promotori del 1° Trofeo Fonteviva Ciclo Abilia alla presenza di una rappresentativa di atleti quali l’olimpionico tedesco Hans Peter Durst (argento a Londra 2012 e oro a Rio 2016) .
La Due giorni ospiterà oltre 280 atleti con delegazioni da tutta Europa e, per la prima volta, anche da Emirati Arabi e Israele. In gara scenderanno medaglie olimpiche italiane e internazionali, sei campioni del mondo e parecchi campioni di specialità Triciclo, Tandem ed Handbike. L'evento avrà il suo centro alla Comasca di Ronchi dove oltre alle registrazioni degli atleti e alla logistica si svolgeranno le premiazioni.
Una delle novità di questa edizione è anche la creazione di una sorta di villaggio sportivo proprio alla Comasca dove saranno presenti gli stand degli sponsor e dove verrà lanciato un prototipo di handbike progettato da Alex Zanardi, il pluricampione e olimpionico italiano che partecipa in gara nella categoria handbike .
Il programma prevede sabato 6 aprile la prova in linea con partenza, dopo le registrazioni di rito, alle ore 9,50 dalla Comasca dove alle ore 18 si terranno le premiazioni della prima giornata. Domenica 7 aprile si svolgerà la prova a cronometro con partenza alle ore 10 da piazza Ronchi. Alle ore 15 le premiazioni ancora  alla Comasca.
Evento nell’evento, venerdì 5 aprile ore 18,30 alla scuola Don Milani si terrà la presentazione team Paralimpico e del progetto Obiettivo 3 di e con Alex Zanardi. Il campione paralimpico terrà una conferenza sul progetto ideato allo scopo di far apprendere e diffondere la pratica sportiva tra le persone con disabilità che hanno bisogno di recuperare la propria autostima e una qualità di vita compatibile con la propria condizione fisica .
Il percorso di gara interesserà il Lungomare di Levante sul territorio del comune di Massa. “L’ Amministrazione - ha commentato il sindaco, Francesco Persiani dà un grande valore allo sport e siamo fieri di sostenere e patrocinare iniziative come questa danno lustro a tutto il territorio. Ringrazio l'Evam per il sostegno offerto con il trofeo Fonteviva Ciclo Abilia che contribuisce a promuovere un’eccellenza del territorio come la nostra acqua . Infine un sentito plauso agli organizzatori della Ciclo Abilia che dimostrano che con passione e impegno, quando ci si muove in squadra, i risultati arrivano

In allegato l'ordinanza dirigenziale con la quale vengono adottati provvedimenti limitativi della circolazione stradale lungo le strade interessate dalla competizione.

Fonte: - D.L . Ufficio Stampa

 

AllegatoDimensione due giorni del mare provvedimenti cds 2019.pdf127.76 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Giovedì, 4 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Apertura sperimentale festiva dell'asilo nido Aquilone

Mer, 03/04/2019 - 11:31

L'Amministrazione Comunale di Massa si prepara a sperimentare l'apertura nei giorni festivi dell'asilo nido Aquilone di via Turati, dando esecuzione ad un indirizzo regionale previsto dalla delibera n. 1223/2018 "Definizione del piano regionale di riparto del Fondo Nazionale per il sistema integrato di educazione e istruzione, 0-6 anni. D.lgs. n. 65/2017". L'intento è quello di offrire un servizio innovativo a sostegno di quei genitori che, lavorando e non avendo alcun aiuto familiare, non sanno a chi affidare i bambini nei giorni in cui i nidi sono chiusi.
Il servizio sarà destinato ai bambini che già frequentano gli asili nido: 38 posti a disposizione dei piccoli che abbiano compiuto i 18 mesi al 15 aprile 2019 (e fino a 36 mesi) con possibilità di frequentare il sabato mattina con orario 8,00-13,00 fino al 30 giugno 2019 e durante le vacanze pasquali (giovedì 18, venerdì 19, sabato 20, martedì 23 aprile).
La continuità educativa sarà garantita dalle educatrici della Coop. Compass di Massa, già operanti nelle strutture comunali.

Modalità e termini di presentazione delle domande
I genitori interessati ad utilizzare il servizio sperimentale festivo dell'asilo nido Aquilone potranno presentare domanda entro le ore 12,00 del giorno 15 aprile 2019 compilando la modulistica disponibile in allegato. Le domande dovranno essere consegnate presso il nido che il bambino sta frequentando.

 

************************************************
Ufficio Relazioni col Pubblico

 

AllegatoDimensione modulo domanda iscrizione frequenza sabato e vacanze138.24 KB Argomenti del sito: Data ultima modifica: Mercoledì, 3 Aprile, 2019
Categorie: Notizie Locali

Pagine

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451