Benvenuti

Istituto Comprensivo Statale
Malaspina-Staffetti

  • Scuola dell’Infanzia De Amicis di Turano
  • Scuola Primaria De Amicis di Turano
  • Scuola Secondaria di primo grado Malaspina
  • Scuola Secondaria di primo grado Staffetti

Dirigenza e Amministrazione presso la Scuola Secondaria di primo grado Staffetti


Appuntamenti della Scuola

(Nota: per leggere con più agio i dettagli dei diversi appuntamenti, si consiglia di consultare la pagina Calendario)

09/01/2018 - Iscrizioni on line, aperta la registrazione al portale dedicato

A partire dalle ore 9:00 di stamani, per le famiglie è possibile registrarsi al portale dedicato alle iscrizioni on line per le classi prime di scuola primaria e secondaria di I e II grado. Poi, dalle 8.00 del 16 gennaio alle 20.00 del 6 febbraio 2018, sarà possibile invece fare l’iscrizione vera e propria.
Il sito dedicato www.iscrizioni.istruzione.it contiene tutte le informazioni utili per lo svolgimento della procedura e alcuni tutorial per supportare le famiglie. Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità. Altrimenti si potrà fare la normale registrazione al portale e seguire passo dopo passo la propria procedura di iscrizione.
Per chi desiderasse iscrivere il proprio figlio o la propria figlia alla Scuola Primaria De Amicis di Turano, il codice ministeriale è MSEE81801E.
Per chi desiderasse iscrivere il proprio figlio o la propria figlia alla Scuola Secondaria di Primo Grado Malaspina o Staffetti, il codice ministeriale è MSMM81801D.
Per chi fosse interessato ad iscrivere il proprio bambino o la propria bambina alla Scuola dell'Infanzia di Turano, si ricorda che la procedura è ancora cartacea.
Per le famiglie dei nostri studenti e delle nostre studentesse che, invece, stanno frequentando l'ultima classe e sono ancora alla ricerca della scuola più adatta alle proprie esigenze o dell’indirizzo da scegliere, il portale di riferimento è Scuola in Chiaro, con le schede sintetiche su tutti gli istituti, i principali dati, l’offerta formativa in chiaro e i Rapporti di autovalutazione delle scuole che contengono, fra l’altro, punti di forza e obiettivi di miglioramento. Si rimanda anche alla nostra pagina dedicata all'orientamento in uscita.
La segreteria della nostra scuola, allo scopo di aiutare tutti i genitori che volessero chiarimenti o un aiuto per iscrivere i propri figli e le proprie figlie, rimarrà aperta dal 16 gennaio al 6 febbraio secondo il seguente calendario:
- plesso Staffetti: da lunedì a sabato dalle 8.00 alle 9.00 e dalle 12.30 alle 13.30; il martedì e il giovedì anche dalle 14.00 alle 16.00;
- plesso Malaspina: martedì e giovedì dalle 8.00 alle 13.30.
Buona scelta a tutte le famiglie!

08/01/2018 - Le biblioteche della Malaspina-Staffetti si rinnovano (e vanno su internet)

Collegamento alla nostra biblioteca"Leggere è come trovarsi in un castello di mille stanze ed avere la chiave per aprirle tutte" (Stephen King).
Per fornire agli alunni e alle alunne della nostra scuola questa magica chiave, è stato avviato un progetto di rinnovamento della Biblioteca scolastica, a cura dei docenti Federico Guidotti, Carmen Menchini, Aldalisa Nardini e Roberta Signorino.
Lo scopo del progetto è mettere a disposizione della comunità scolastica (e non solo) gli strumenti necessari a coltivare e sostenere l’amore per la lettura e, tramite quest’ultima, una competenza di cittadinanza di grande importanza: la corretta ricerca e comprensione delle informazioni.
Il progetto, nell'immediato, prevede:
- l’arricchimento del patrimonio librario (tramite acquisti e grazie alle donazioni ricevute durante l'iniziativa #ioleggoperché dalle famiglie - GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO! - e dall’Associazione Italiana Editori, ma anche della Biblioteca di Forte dei Marmi);
- la creazione di un sito della Biblioteca con un proprio catalogo online accessibile anche da casa (per vedere il catalogo in linea basta cliccare sul logo "Biblioteca" visibile qui a fianco);
- il rilascio di un’apposita tessera per il prestito;
- la riorganizzazione degli spazi e della collocazione dei libri della Biblioteca al fine di rendere quest’ultima più accogliente e più facilmente accessibile e fruibile, non solo per il prestito, ma anche, in prospettiva, per attività di ricerca, laboratori e iniziative di promozione e condivisione della lettura tra i ragazzi (al momento è attiva, alla Biblioteca della Malaspina, una Bacheca dei Lettori con le recensioni dei libri letti).
Poiché la Biblioteca scolastica è pensata soprattutto per i nostri studenti, la loro opinione è importante. Chiediamo dunque ai ragazzi di partecipare ad un sondaggio per la scelta delle icone che verranno usate per etichettare gli scaffali dei vari generi letterari. Cliccando su questo link sarà possibile votare l’opzione preferita.
La parola ai lettori!

22/12/2017 - Cori e recite di Natale 2017

Come da tradizione anche quest'anno al plesso Staffetti si sono tenute le recite di Natale. Ieri le classi I E, II C, II D e II A, dirette ed accompagnate dalle professoresse Ferri, Sciutto e Galleni, hanno cantato e suonato musiche natalizie. Stamani le classi III D e III E sono andate in scena nell'aula magna dell'Istituto con la recita scritta e interpretata dagli alunni stessi e con la direzione della professoressa Ballerini. A seguire nella mattinata si sono esibiti gli alunni della classe III F - una vera rivelazione considerato il poco tempo a disposizione delle insegnanti Galleni e Tognoni. In entrambi i casi i nostri ragazzi hanno voluto mettere in evidenza i valori di condivisione e fraternità. Si ringrazia la dirigente scolastica dottoressa Conti per la disponibilità e i genitori che hanno assistito alle recite, infine gli alunni, per aver partecipato con il loro spumeggiante entusiasmo.

14/12/2017 - Lo scrittore Luigi Garlando alla Staffetti

Tante le domande, alcune anche a carattere personale, che i ragazzi della Staffetti hanno rivolto al giornalista scrittore Luigi Garlando, autore del fortunato romanzo Per questo mi chiamo Giovanni, che ha regalato due ore di intrattenimento letterario stamani agli studenti, riuniti per l’occasione in aula magna.
Garlando ha risposto volentieri a tutte le domande, raccontando del suo lavoro di giornalista sportivo – scrive per la «Gazzetta dello Sport» – e della sua passione per la scrittura, cominciata proprio grazie alla lettura di un romanzo che gli ha cambiato la vita. Ci ha raccontato infatti che da quel momento ha comuinciato a leggere, a leggere così tanto che poi ha anche iniziato anche a scrivere, perché, come ha risposto al ragazzo che gli aveva posto questa domanda, è stato "come se vedi qualcuno in televisione, tipo Messi che fa una finta, ti viene poi voglia di scendere in cortile e tirare un calcio al pallone".
Garlando ha confidato alla nostra giovane platea che lo spunto per scrivere una storia è semplicemente intorno a noi, che basta guardarsi intorno ed ecco arrivare l’idea; e se quell’idea riguarda aspetti “difficili” da trattare, ecco che Garlando prende energia ed accetta la sfida. Oltre alla collana "Gol", con l’ormai mitica squadra calcistica delle "Cipolline", Garlando ha scritto infatti di tantissimi argomenti che nessuno aveva ancora affrontato per un pubblico giovane: prima di Per questo mi chiamo Giovanni, non era stato ancora pubblicato in Italia un libro per ragazzi che raccontasse la mafia. "Non esistono argomenti da grandi e argomenti da ragazzi", dice Garlando che nei suoi libri parla di legalità, di razzismo, di politica, di guerra, di storia, ma con “parole concrete”, capaci cioè di far comprendere a tutti lettori, più o meno giovani, il significato del racconto senza trascendere in concetti astratti o nebulosi che resterebbero privi di significato alle orecchie di lettori ancora in erba. Se infatti un lettore perdesse il gusto della lettura a causa di un suo libro trovato noioso o difficile da comprendere, Garlando non se lo perdonerebbe mai.
Molte domande ovviamente gli sono state rivolte proprio sul libro letto anche dai nostri ragazzi: perché scegliere, per parlare di mafia, proprio Giovanni Falcone? Perché aveva bisogno di un simbolo forte, di uno che ha rinunciato a tutto, anche alle gioie della paternità – emozione che Garlando ha voluto condividere col nostro giovane pubblico – per realizzare quello che ha fatto per la legalità nel nostro paese, ma sempre col sorriso sulle labbra: lo scrittore ce lo descrive con l’immagine di una persona che "al mattino si svegliava sapendo che la sua vita aveva un senso! E questo gli donava felicità".
Insomma, l’aula magna era gremita, i ragazzi curiosi ed intrigati e le due ore sono volate, ma Garlando non si è sottratto al rito delle dediche autografate da lasciare sui libri dei nostri studenti, tutti in fila paziente ad aspettare il proprio turno per avere un ricordo di una persona che li ha incantati con una storia avvincente. Del resto Luigi Garlando è uno scrittore molto letto da sempre nella nostra scuola, come è stato testimoniato anche da una nostra "ex mamma", la pittrice massese Maria Rita Vita, che ha contribuito a ringraziare lo scrittore regalando alle docenti che hanno organizzato questo incontro, le professoresse Gabriella Desiderio e Giuseppina Benedetti, un piccolo presente da poter donare a Luigi Garlando: un dono simbolico per la disponibilità cordiale con cui ha coinvolto piacevolmente non solo gli studenti, ma davvero tutti noi.

14/12/2017 - Sportello psicologico - A.S. 2017-2018

Anche per l'A.S. 2017-2018 la dott.ssa Sara Moisè, psicologa, effettua servizio di sportello di ascolto e consulenza psicologica per studenti, genitori e docenti di tutte le scuole e di tutti i plessi del nostro Istituto.
La dottoressa Moisè sarà a disposizione nei diversi plessi del nostro Istituto secondo il seguente calendario:
- Infanzia e Primaria De Amicis di Turano: martedì dalle ore 8.00 alle ore 9.00 (a partire dal 9 gennaio)
- Scuola secondaria di I grado Malaspina: venerdì dalle ore 8.00 alle ore 10.00 (a partire dal 22 dicembre)
- Scuola secondaria di I grado Staffetti: martedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (a partire dal 9 gennaio)
Per contattare la dott.ssa Moisè i genitori e gli insegnanti possono telefonare o lasciare un messaggio al numero 339 5495964.

11/12/2017 - Sabato 16 dicembre: Scuola aperta!

Scuola apertaSi ricorda a tutte le famiglie interessate che sabato 16 dicembre 2017 i due plessi della nostra scuola secondaria di primo grado Malaspina e Staffetti rimarranno aperti dalle 16.00 alle 18.00 per la seconda delle tre giornate di "scuola aperta" in vista delle iscrizioni all'anno scolastico 2018-2019.
Anche in questa occasione i docenti delle due scuole allestiranno laboratorî didattici a cui i ragazzi e le ragazze in visita potranno liberamente partecipare.
I genitori, le ragazze e i ragazzi in visita potranno poi visitare gli ambienti delle due scuole, porre domande agli insegnanti e conoscere la nostra offerta didattica.
I collaboratori della Dirigente Scolastica Giovanni Vullo presso il plesso Malaspina e Gabriella Desiderio presso il plesso Staffetti illustreranno ai genitori l'Offerta Formativa della nostra scuola.
Un'ultima giornata di "scuola aperta" è prevista per sabato 20 gennaio 2018.
Partecipate numerosi!

11/12/2017 - Restituzione profili orientativi Staffetti

Rettifica!La restituzione dei profili orientativi da parte dell'esperto dott. Paolo Giorcelli ai genitori delle classi terze del plesso Staffetti, inizialmente prevista per l'11 dicembre, si svolgerà mercoledì 13 dicembre 2017 dalle ore 16.30 alle ore 20.00.
Nella stessa giornata è prevista la partecipazione degli studenti delle classi terze al Meeting dei Diritti Umani di Firenze e il loro rientro alla stazione di Massa alle ore 16.20 circa; l'esperto dott. Giorcelli, affinché i genitori possano riprendere i propri figli alla stazione e organizzarsi per poter partecipare alla restituzione dei profili, si è reso disponibile a partire dalle ore 16.30; sempre allo scopo di facilitare le operazioni di restituzione dei profili, gli alunni della classe III A saranno accompagnati dai loro insegnanti a scuola, dove verranno prelevati dai loro genitori.
La nuova scansione oraria è pertanto la seguente: III A 16.30-17.05; III B 17.05-17.40; III C 17.40-18.15; III D 18.15-18.50; III E 18.50-19.25; III F 19.25-20.00.

10/12/2017 - Lunedì 11 dicembre: CHIUSURA SCUOLA (allerta meteo)

Collegamento al sito del Comune di MassaSi comunica che, come da ordinanza n° 127 del Sindaco di Massa, domani lunedì 11 dicembre 2017, tutte le scuole del Comune di Massa resteranno chiuse per allerta meteo.
Le lezioni riprenderanno regolarmente il giorno martedì 12 dicembre.
Per qualsiasi aggiornamento, si prega di consultare il sito della scuola oppure quello del Comune di Massa.
La restituzione dei profili orientativi presso la scuola Staffetti è rimandata a mercoledì 13 dicembre 2017 dalle 16.30 alle 20.00.

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451