Benvenuti

Istituto Comprensivo Statale
Malaspina-Staffetti

  • Scuola dell’Infanzia di Turano
  • Scuola Primaria di Turano
  • Scuola Secondaria di primo grado Malaspina
  • Scuola Secondaria di primo grado Staffetti

Dirigenza e Amministrazione presso la Scuola Secondaria di primo grado Staffetti

25/03/2015 - Matteo Corradini: uno scrittore alla Staffetti

La locandina dell'eventoImpegno, coinvolgimento e soddisfazione. Queste tre parole possono descrivere l’evento che si è svolto oggi presso l’Aula Magna del plesso Staffetti: molti studenti delle classi seconde e terze hanno partecipato al laboratorio di lettura tenuto dal famoso scrittore Matteo Corradini, in collaborazione con la libreria Libri in armonia.
Ma andiamo per ordine: alcuni ragazzi della III A del plesso Staffetti hanno letto durante l’estate il libro La repubblica delle farfalle, romanzo scritto da Corradini e ispirato alla vera storia dei bambini del ghetto di Terezin. Ne sono rimasti talmente affascinati che non solo lo hanno scelto come spunto di riflessione per un ulteriore lavoro proposto dall’insegnante di italiano, ma uno di loro lo ha anche liberamente scelto come fonte di ispirazione per la stesura di un tema.
Grazie alla preziosa mediazione di Libri in armonia, Matteo Corradini è venuto a conoscenza di questa serie di eventi e, con la generosità degna di una persona sensibile e certa di essere portatrice di profondi valori educativi, ha accettato di realizzare gratuitamente l’attività laboratoriale che ha appositamente creato in relazione al libro, e che coinvolge gli spettatori anche grazie all’utilizzo di materiali ed oggetti provenienti direttamente da Terezin.
Così l’impegno, corrisposto dagli studenti nell’eseguire quello che era nato come un semplice “compito scolastico”, è sfociato nel coinvolgimento grazie all’attività del laboratorio concreto, che ha dato sicura soddisfazione a tutti i partecipanti: alunni, insegnanti, scrittore, librai.
Non possiamo che auspicare che questo bell’esempio di circolo virtuoso sia soltanto un primo episodio di tante altre future iniziative che rendono la lettura un’amica con cui diventa facile, e magari anche divertente, dialogare.

23/03/2015 - Sospensione ricevimento mattutino

Si ricorda ai genitori degli alunni della Scuola Media Malaspina-Staffetti che i ricevimenti mattutini degli insegnanti rimarranno sospesi da mercoledì 8 a sabato 18 aprile.
I ricevimenti si concluderanno pertanto il giorno mercoledì 1° aprile e riprenderanno il giorno lunedì 20 aprile.

13/03/2015 - Campionato di Giornalismo (il ritorno)

Collegamento alla pagina della Malaspina-Staffetti sul sito de «La Nazione»Ed ecco anche la seconda pagina!
Sulla Cronaca di Massa del quotidiano «La Nazione» è stato pubblicato stamani il frutto del lavoro del Laboratorio di Giornalismo del plesso Malaspina.
Dopo l'inchiesta sui fumetti e i videogiochi, arriva la sicurezza stradale.
I nostri giovani redattori, infatti, coordinati dal professor Federico Guidotti e dal giornalista Alberto Sacchetti, si sono chiesti l'utilità, i vantaggi e gli svantaggi delle rotatorie.
Per avere informazioni autorevoli e di prima mano, hanno intervistato l'assessore alla viabilità del Comune di Massa Uilian Berti e il comandante dei vigili urbani della nostra città Santo Tavella; per comprendere meglio il funzionamento delle rotatorie, hanno ascoltato la lezione dell'ingegner Marco Bonanni.
Con questa seconda inchiesta, si conclude l'impegno della nostra giovane redazione per l'edizione 2014/2015 del Campionato di Giornalismo.
La pagina può essere votata qui.
Qui, invece, si può ancora leggere e votare la prima delle due pagine.

Complimenti a tutti i nostri giovani redattori: Enrico Accarino, Davide Grassi, Jacopo Falossi e Niccolò Mansani (classe I A); Andrea De Angeli, Carlotta Ricci, Daria Rohan, Anna Santorelli e Anna Semeraro (classe III A); Annagiulia Fantini, Sara Francesconi, Margherita Landucci, Agnese Novani e Aurora Vita (classe III E)!

21/02/2015 - "Notre Dame des banlieues"

La locandina dello spettacoloDue piccioni con una fava: mai proverbio è stato più azzeccato per descrivere l'esperienza vissuta stamani da varie classi del nostro Istituto che studiano la lingua francese.
Andando a Viareggio per assistere ad un musical in lingua francese, infatti, i nostri alunni hanno avuto la straordinaria opportunità di visitare il più grande ed importante centro tematico italiano dedicato alle maschere.
A preparare gli studenti allo spettacolo in lingua francese Notre Dame des Banlieues portato in scena da France Théâtre, sono state le professeresse Federica Bigarani e Paola Cagetti.
Notre Dame des Banlieues è un musical molto coinvolgente e l'abilità artistica e comunicativa degli attori ha contribuito a superare le inevitabili difficoltà di comprensione linguistica: la compagnia gira tutta l'Italia per presentare uno spettacolo liberamente ispirato alla celebre opera Notre-Dame de Paris di Victor Hugo e reso in chiave decisamente attuale.
I nostri studenti si sono entusiasmati, anche perché, prima di arrivare in teatro, hanno potuto effettuare una straordinaria visita alla Cittadella del Carnevale (che in questo periodo è chiusa) grazie alla cortesia di uno degli artisti.

20/02/2015 - Gli studenti a lezione di mafia... dagli studenti!

La lezione sulla mafia alla MalaspinaCome sentire parlare di mafia senza ricorrere ai soliti esperti? Basta essere stati tra quegli studenti delle classi terze del plesso Malaspina che stamani hanno accolto nella loro Aula Magna un gruppetto di alcuni loro compagni della III A del plesso Staffetti.
I ragazzi della Staffetti hanno infatti condiviso quanto appreso lungo un percorso di approfondimento sul tema "mafia" iniziato con semplici letture estive (L. Garlando, Per questo mi chiamo Giovanni), e proseguito poi con cura ed attenzione nella prima parte di quest'anno scolastico anche con la visione del film di Marco Tullio Giordana I cento passi.
Ma il percorso non si è ancora concluso, visto che le classi III A e III B della Staffetti si recheranno a maggio in "prima linea", grazie al loro viaggio d'istruzione a Corleone, assistiti dall'Associazione Antonino Caponnetto.

18/02/2015 - Campionato di Giornalismo

Collegamento alla pagina della Malaspina-Staffetti sul sito de «La Nazione»È stata pubblicata stamani sulle pagine locali del quotidiano «La Nazione» la prima delle due pagine con cui la nostra scuola concorrerà all'edizione 2014/2015 del Campionato di Giornalismo.
I redattori e i disegnatori del Laboratorio di Giornalismo del plesso Malaspina della nostra scuola, coordinati dal professor Federico Guidotti e dal giornalista Alberto Sacchetti, hanno condotto un'inchiesta su fumetti e videogiochi e hanno scoperto che, tra gli studenti, i videogiochi hanno largamente superato i fumetti e che in edicola Tex è campione di incassi (ma tra i giovani che si recano in fumetteria vanno forte i manga).
La pagina può essere votata qui.
Complimenti a tutti i nostri giovani redattori: Lucrezia Bertilorenzi, Giulio Gallo, Alen Marku e Filippo Navari (classe I A); Allegra Ballerini, Giada Bondielli, Gabriele Cantoni, Matteo Felicetti, Elena Ricci e Sofia Tognetti (classe II A); Lisa Pardini, Domenico Pepe, Carlotta Ricci e Daria Rohan (classe III A); Daiana Marku, David Matrescu, Luca Biancardi e Alessandro Stefanini (classe III E)!

16/02/2015 - Van Gogh a Milano

La Staffetti alla ScalaAlla vigilia dell'EXPO 2015, le studentesse e gli studenti delle classi III C e III D, con alcuni alunni della classe II E del plesso Staffetti, accompagnati dalle insegnanti Daniela Del Sarto, Monica Ferrari, Maria Rosaria Ferri, Concetta Ferlisi e Alfonsina Ramagini, si sono recati a Milano per visitare la mostra "Van Gogh. L’uomo e la terra" allestita a Palazzo Reale.
Gli studenti hanno potuto ammirare una selezione di oltre 50 opere dell'artista, provenienti dal Kröller-Müller Museum di Otterlo, dal Van Gogh Museum di Amsterdam, dal Museo Soumaya-Fundación Carlos Slim di Città del Messico, dal Centraal Museum di Utrecht e da collezioni private che non sono normalmente accessibili.
Tra le opere esposte sono da citare: l'Autoritratto del 1887, il Ritratto di Joseph Roulin del 1889, la Vista di Saintes Marie de la Mer del 1888, la Testa di pescatore del 1883 e Bruciatore di stoppie, seduto in carriola con la moglie del 1883.
Oltre alla mostra, le ragazze e i ragazzi della Staffetti hanno potuto passeggiare per le strade del capoluogo lombardo e ammirare alcuni celeberrimi e importanti monumenti della città: dal Castello Sforzesco all’Arco della Pace, dal Duomo alla Galleria Vittorio Emanuele II.
Per concludere in bellezza la visita della città, che ospita uno dei teatri lirici più famosi del mondo, i nostri alunni hanno poi potuto visitare il Museo Teatrale alla Scala che custodisce le memorie di almeno quattro secoli di musica e che si trova proprio a fianco del famosissimo Teatro alla Scala.

07/02/2015 - Diego ai Giochi della Geografia di Carrara

Diego Orrico premiato ai Giochi della GeografiaSabato 31 gennaio e sabato 7 febbraio, presso l'istituto Zaccagna di Carrara, è stata disputata la prima edizione dei Giochi della Geografia. Centinaia di studenti delle province di Massa-Carrara e della Spezia si sono confrontati, sia individualmente che a squadre, nella soluzione di giochi geografici al computer riguardanti elementi naturali, città e Stati dell’Europa e del mondo e nella costruzione di puzzle  geografici.
Durante la prima giornata della manifestazione, i colori del nostro Istituto sono stati difesi, nella competizione individuale, da Diego Orrico, della classe III E del plesso Malaspina.
La redazione on line de «La Gazzetta dell'Aula» ha intervistato Diego al ritorno dalla manifestazione.
Cosa ti ha spinto a partecipare ai giochi della geografia?
«Volevo mettermi alla prova e pensavo di poter ottenere un buon risultato».
In che cosa consistevano i giochi?
«Appena arrivato alla scuola Zaccagna di Carrara, ho subito affrontato la prima prova: occorreva costruire un puzzle in un'ora di tempo. Dopo il puzzle, per noi che avevamo scelto i giochi individuali, occorreva risolvere dei piccoli quiz al computer».
Come ti sei classificato? che cosa hai vinto?
«Mi sono classificato terzo su circa 50 partecipanti ai giochi individuali. A me e ai primi due classificati è stato regalato un cofanetto sulla cucina coreana, degli atlanti e altro materiale didattico relativo alla geografia».
Di seguito alcuni collegamenti relativi alla manifestazione:
«La Gazzetta dell'Aula» - Laboratorio Giornalismo Malaspina

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina
Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.